Scopri

Madrid

La città che non dorme mai dall'eterna movida
Madrid non è solo centro politico e finanziario della Spagna, ma anche punto di partenza di tutti i viaggi alla scoperta del paese.
Dalla Puerta del Sol, la piazza ovale con al centro la statua emblema della città (un orso che addenta una pianta di “madroño”, ovvero corbezzolo), parte il “chilometro zero” dal quale si calcolano le distanze in tutta la Spagna. Oltre a comprendere in sé le tradizioni dell’intera nazione, Madrid vive un grande fermento artistico e culturale ed è caratterizzata dall’eterna movida, con l’animazione notturna di strade, piazze, locali e taverne.
 
 
I visitatori sona attirati dal divertimento e conquistati dall’arte che si respira nei prestigiosi spazi espositivi del Paseo del Prado, il museo con oltre 100 sale in cui sono custoditi i più importanti dipinti dei grandi maestri spagnoli (Goya, Velazquez, El Greco) e autentici capolavori della pittura europea, da Raffaello al Beato Angelico, Tiziano e i fiamminghi. Nel Museo NazionaleCentro de Arte Reina Sofia” si possono ammirare il celebre dipinto “Guernica” di Picasso e molte opere di Salvador Dalì e Joan Mirò.
 
La splendida Plaza Mayor, che contende idealmente alla Puerta del Sol il titolo di piazza più bella di Madrid, accoglie madrileni e turisti ai tavolini dei tanti caffè presenti sotto i suoi portici. A poche centinaia di metri, nel cuore della Madrid asburgica, cioè la parte più antica, si gode il fascino medievale di Plaza de la Villa.
 
 
Plaza de España, a lato della quale si stagliano la Torre di Madrid e l’Edificio España alti più di 100 metri, è il vivacissimo punto di partenza della Gran Via, l’arteria stradale madrilena più frequentata.
A Madrid c’è la “Plaza de Toros” più famosa di Spagna. Dalla fine di marzo alla metà di ottobre l’Arena ospita le corride più spettacolari del paese.
Il Parque del Buen Retiro, uno dei polmoni verdi della capitale con lago artificiale, è uno dei luoghi preferiti dai madrileni e tappa immancabile negli itinerari degli stranieri. Tappa da non perdere anche la visita allo stadio Santiago Bernabeu, con i trofei e cimeli del Real Madrid. Il Quartiere Salamanca è il “miglio d’oro” della moda.
 
 
 
Gastronomia Spagnola
Le specialità culinarie spagnole sono molteplici ma Madrid è sicuramentela capitale delle tapas
Nel centro della città si trovano locali mitici con una grande tradizione, come il Corral de la Morería, il Café de Chinitas, la Casa Patas, Torres Bermejas o il Corral de la Pacheca, dove poter sorseggiare un bicchiere di vino e assaggiare qualche “tapas”.
 
Dove dormire a Madrid

Madrid è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 
 
Testo di Federica Fusco
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Video: www.esmadrid.com
Pubblicato su Avion Tourism N28 - Aggiornamento giugno 2018
 
 
Ente del Turismo

www.esmadrid.es

www.spain.info

 

Uffici Turistici

Barajas Airport - Terminal Internacional T1-T4

DOVE ANDARE
Monumenti
 
PALAZZO REALE

Bailén s/n

Il Palacio Real fu a suo tempo la residenza ufficiale dei monarca ed è oggi un luogo di interesse turistico, dove hanno luogo atti di Stato, incontri diplomatici ed eventi ufficiali. Le origini del Palazzo risalgono al IX secolo, quando il regno musulmano di Toledo, preoccupato per difendersi dai Cristiani, costruì una fortezza che più tardi sarebbe stata usata dai re di Castilla. Carlos III fu il primo monarca che vi stabilì la residenza nel 1764. Al suo interno si possono osservare vari affreschi.

PIAZZA MAYOR

Plaza Mayor s/n

La Piazza Mayor è un simbolo di Madrid che merita obbligatoriamente una visita. La costruzione di questo enorme piazzale, situato nel centro della città, cominciò nel XVII secolo per ordine del Re Filippo III, di cui è presente la statua equestre scolpita in bronzo. Inaugurata nel 1620, si tratta di una piazza a pianta rettangolare, fiancheggiata da portici. Questo luogo, in tempi passati, è stato scenario di numerosi atti pubblici, come corride, processioni, feste, rappresentazioni teatrali, giudizi dell’Inquisizione e anche esecuzioni capitali. Sotto i suoi portici si trovano negozi tradizionali.

 
 
PORTA DE ALCALÁ

Si tratta di uno dei monumenti più conosciuti di Madrid. Fu costruita fra il 1769 e il 1778 per ordine del Re Carlo III, ed è opera di Francesco Sabatini. Il monumento fu eretto come arco di trionfo per celebrare l’arrivo del monarca nella capitale. La porta, di granito, è alta 19,5 metri e spicca per la sua eleganza e le sue proporzioni, e per una serie di elementi decorativi sulla facciata, con gruppi di sculture, capitelli, rilievi e maschere.

PUERTA DEL SOL
La piazza della Puerta del Sol, a pianta semicircolare, accoglie il famoso orologio della Casa de Correos, la statua del Oso e il Madroño (l'Orso e il Corbezzolo, due degli elementi presenti sullo scudo di Madrid), la statua della Mariblanca, replica dell'originale del XVII secolo e, al centro della piazza, la statua equestre di re Carlos III.

 

 
Musei
 
MUSEO DEL PRADO

Calle Ruiz de Alarcon 23 - Paseo del Prado, s/n 

Disegnato nel 1785 come Gabinetto di Scienze Naturali dall’architetto Juan de Villanueva su ordine di Carlos III, nel novembre del 1819 aprì le porte al pubblico come Museo Reale di Pittura e Scultura, sotto il regno di Fernando VII.

Oggi, il Museo del Prado possiede la più completa collezione di pittura Spagnola dal XI al XVIII secolo e molti dei capolavori di grandi pittori di valore universale come El Greco, Velázquez, Goya, Bosch, Tiziano, Van Dyck e Rembrandt

MUSEO NAZIONALE CENTRO D’ARTE REINA SOFIA

Santa Isabel, 52

Il Museo Nazionale Centro d'Arte Reina Sofía, aperto al pubblico nel 1990, custodisce un'importante collezione d'arte spagnola e internazionale dalla fine del XIX secolo a oggi. Due anni dopo la sua inaugurazione ha acquisito il Guernica di Pablo Picasso, opera fondamentale. Situato nell'edificio di un antico ospedale della fine del XVIII secolo, opera dell'architetto Francesco Sabatini, il numero crescente di opere all'interno della sua collezione ne ha determinato l'ampliamento con l'inaugurazione nel 2005 di una nuova struttura progettata da Jean Nouvel.

www.museoreinasofia.es

MUSEO THYSSEN-BORNEMISZA

Paseo del Prado, 8

Ubicato nel Palacio de Villahermosa, il Museo Thyssen-Bornemisza aprí al pubblico nel 1992. Da quel momento in poi, tanto il museo come la Fondazione Collezione Thyssen-Bornemisza che ne cura la gestione, non hanno smesso di crescere, grazie anche all’incorporazione nel 2004, come prestito a lungo termine, della Collezione Carmen Thyssen-Bornemisza e all’ampliamento del Palazzo. Il museo percorre la storia della pittura occidentale dal XIII al XX secolo: Rinascimento, Manierismo, Barocco, Rococó, Romanticismo e Pop Art.

 

Escursioni
PARCO DEL BUEN RETIRO

Plaza de la Independencia s/n

Situato nel cuore di Madrid, le origini del Parco risalgono al regno di Filippo IV, quando fu costruito il Palazzo del Buen Retiro su iniziativa del conte duca di Olivares. Durante il regno di Carlo III furono aggiunti l’Osservatorio Astronomico e la Fabbrica Reale di Porcellana del Buen Retiro. All’epoca di Ferdinando VII risalgono invece il molo d’imbarco dello stagno e la Casa di Fieras. Tra gli spazi più interessanti del parco vanno segnalati: il grande stagno con il monumento ad Alfonso XII, la Casa di Velázquez, il Palazzo di Cristallo, il Roseto e il Parterre.

TOLEDO
Toledo si trova a soli 70 km da Madrid, ed è una bella città-museo dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Toledo è una delle più antiche città d'Europa con diverse bellezze artistiche e palazzi. Toledo è anche conosciuta per essere stata la città di residenza del famoso pittore El Greco, nel XVI secolo. Da visitare: la cattedrale, la Chiesa di San Tomé con “El Entierro del Señor de Orgaz“ un capolavoro di El Greco, la Sinagoga di Santa María la Blanca e il Monastero di San Juan de los Reyes.

 

 

Aeroporti nelle vicinanze di Madrid
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!