Scopri

Roma

Il fascino senza eguali della città eterna
Chi giunge a Roma è consapevole di toccare il suolo di una città unica perché eterna. Nessuno può dire di conoscerla abbastanza, quand’anche ne sia assiduo frequentatore. 
 

 
Una multiforme realtà di percorsi noti ed altri piccoli e nascosti, ma pur sempre emozionanti.
 
Piazza di Spagna
Famosa per la scalinata e dalla fontana chiamata “la Barcaccia”, per la forma di barca semisommersa dall’acqua, Piazza di Spagna è un punto di incontro sia dei romani che dei turisti. All’apice della scalinata la Chiesa della Trinità dei Monti. Da Piazza di Spagna si sviluppano le strade che ospitano le più importanti griffe della moda.
 
La Fontana di Trevi
 
La Fontana di Trevi è certamente la più scenografica e la più nota tra le fontane di Roma. Fra le leggende che si narrano sul celebre monumento, la più nota certamente è quella secondo la quale colui che getta una moneta nella fontana, rigorosamente di spalle, farà ritorno a Roma.

Piazza San Pietro
 
Piazza San Pietro, antistante la basilica simbolo del Cristianesimo, accoglie il visitatore con la maestosità degli spazi e la ricchezza architettonica dello splendido colonnato a quattro file che la circonda. Nella più grande chiesa del mondo, che ospita la tomba dell’apostolo Pietro e la Pietà di Michelangelo, 330 scalini portano alla cupola progettata da Michelangelo. Insieme alla Cappella Sistina, uno dei capisaldi della storia della pittura italiana, da vedere le opere conservate nei Musei Vaticani.
 
 
Castel Sant’Angelo
Castel Sant’Angelo
Da San Pietro, attraversando il Tevere, si incontrano Castel Sant’Angelo e Piazza Navona, dove si possono ammirare tre caratteristiche fontane: al centro quella dei Fiumi (Nilo, Gange, Danubio e Rio de la Plata) disegnata da Gian Lorenzo Bernini.
 
 
 
Il Pantheon 
Il Pantheon 
Con le tombe di importanti artisti e dei sovrani del regno d’Italia, è espressione della più squisita tecnica architettonica della Roma antica. La struttura è determinata dall’inserimento di uno spazio sferico in un cilindro, poiché l’altezza dal pavimento è uguale alla misura del suo diametro.
 
Colosseo e il Foro Romano
 
Simbolo di Roma in tutto il mondo, il Colosseo è anch’esso luogo sacro e disegna un itinerario che comprende il Foro Romano, la più importante area archeologica di Roma e i Fori Imperiali.
 
Piazza del Campidoglio
Piazza del Campidoglio
Altro complesso monumentale di grande valore storico ed artistico è quello che si affaccia sulla Piazza del Campidoglio
 
Vittoriano
Vittoriano
Un camminamento aperto al pubblico congiunge la piazza alla terrazze del Vittoriano dalle quali si può godere di un’incomparabile vista a 360° sulla città.
 
Villa Borghese
Villa Borghese
Uguale emozione si prova salendo sul pallone aerostatico fisso più grande del mondo, nel parco pubblico di Villa Borghese, che ospita l’omonima galleria autentico scrigno di tesori artistici.
 
Appia Antica
Appia Antica
Infine, spingendosi sulla via Appia Antica, si incontrano memorie storiche in un contesto naturale senza pari, tra cui le catacombe, i cimiteri sotterranei dei primi cristiani.
 
Spaghetti all'amatriciana
La cucina romana
Si fonda su antiche ricette tramandate di generazione in generazione. I piatti della tradizione sono: La coratella l'abbacchio con i carciofi, i saltimbocca alla romana, i carciofi alla giudia fritti, gli spaghetti alla carbonara con uova pancetta pepe e pecorini, gli spaghetti all'amatriciana con guaciale pecorino e pomodoro, la trippa alla romana, la coda alla vaccinara, la pinsa una variante della classica pizza.
 
Dove dormire a Roma

 

Roma è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 


Testo di Angela Trivigno
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Video: www.turismoroma.it
Copyright © Sisterscom.com
Pubblicato su Avion Tourism N52  - Aggiornamento giugno 2018
 
 
Ente del Turismo

www.turismoroma.it

DOVE ANDARE
Monumenti
COLOSSEO

Conosciuto con il nome di Colosseo a causa della colossale statua di bronzo di Nerone che nel II secolo d.C. fu messa vicino al monumento, si chiama in realtà Anfiteatro Flavio ed è probabilmente il monumento più famoso al mondo. Terminato nell’80 d.C., l’edificio era destinato ai combattimenti e giochi tra i gladiatori. L’esterno è composto da quattro ordini architettonici sovrapposti: i primi tre sono formati da ottanta arcate inquadrate da semicolonne, mentre il quarto ordine è suddiviso in riquadri intervallati da finestre. 

PIAZZA NAVONA

È sicuramente la più elegante e la più gioiosa Piazza Romana, sorta sulle ceneri dello Stadio di Domiziano, ed è ancora oggi un punto di ritrovo per romani e turisti che si trattengono nei molti caffè all’aperto che la circondano. Utilizzata in antichità per gare atletiche e competizioni di vario tipo, oggi Piazza Navona ospita ogni giorno artisti di strada, pittori e ritrattisti che in pochi minuti riescono a catturare i tratti più caratteristici del modello. Da non perdere la Fontana dei Fiumi e la Chiesa di Sant’Agnese in Agone.

 
FORI IMPERIALI

Foro di Cesare, Foro di Augusto, Foro Transitorio ed il Foro di Traiano, che è certamente il più grandioso, costituiscono, da un punto di vista urbanistico, un complesso organico ridenominato in epoca moderna dei Fori Imperiali che si estende tra il Campidoglio e il Quirinale. I Fori Imperiali furono riportati alla luce tra il 1924 ed il 1932 a seguito della demolizione degli edifici costruiti nell’area per la realizzazione dell’attuale Via dei Fori Imperiali.

www.capitolium.org

FONTANA DI TREVI 

La celebre Fontana di Trevi in stile Rococò fu iniziata da Nicola Salvi nel 1732 e completata nel 1762 da Giuseppe Pannini. Il monumento, alimentato da uno dei più antichi acquedotti romani, quello dell’Acqua Vergine, raffigura un Oceano su un cocchio a forma di conchiglia trainato da cavalli marini, guidati da tritoni. Prima di allontanarsi non dimenticarsi di lanciare una monetina nella fontana, che assicura il ritorno nella città eterna.

 
BASILICA DI SAN PIETRO
BASILICA DI SAN PAOLO FUORI LE MURA
 
BOCCA DELLA VERITA'
CAMPIDOGLIO
 
CAMPO DEI FIORI
FONTANONE DELL'ACQUA PAOLA
 
GALLERIA BORGHESE
PALAZZO SPADA E LA GALLERIA PROSPETTICA
 
PARCO SAVELLO O GIARDINO DEGLI ARANCI
ROMA SOTTERRANEA: IPOGEI DEL COLOSSEO
 
SS. TRINITA' DEI MONTI
VITTORIANO
 
 
 
PANTHEON

Piazza della Rotonda

Dedicato al culto di tutti gli dei, il Pantheon fu costruito dall’imperatore Adriano tra il 118 e il 125 d.C. sui resti di un precedente tempio del 27 a.C., di cui porta ancora l’iscrizione. Venne poi consacrato come chiesa cristiana nel 609 con il nome di Santa Maria ad Martyres. Nel 1870 è divenuto sacrario dei re d’Italia e accoglie le spoglie di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia. Vi è anche sepolto il sommo artista rinascimentale Raffaello Sanzio.

 
Musei
MUSEI VATICANI

Viale Vaticano, 100

I magnifici e vastissimi Musei Vaticani rappresentano uno dei complessi museali più grandi e interessanti del mondo. Il complesso dei Musei Vaticani racchiude al suo interno diversi musei: Museo Pio Clementino, Museo Chiaramonti, Museo Gregoriano Etrusco, Museo Gregoriano Egizio, Museo Gregoriano Profano, Museo Pio Cristiano, Museo Missionario Etnologico, Collezione d’Arte Religiosa Moderna, Gallerie Superiori, Museo della Biblioteca Vaticana, la Pinacoteca e naturalmente l’ineguagliabile Cappella Sistina.

MAXXI

Via Guido Reni, 4 A

Progetto dell'architetto anglo-iracheno Zaha Hadid, il Museo Nazionale per le Arti del XXI secolo è un complesso a sviluppo orizzontale concepito come “un delta con vari fiumi”: otto volumi longitudinali, intrecciati e piegati tra di loro solcano un’area di 30 mila metri quadrati. Gli spazi interni sono dedicati alla creatività contemporanea, pensati come raccoglitori per la cultura, la sperimentazione, lo studio e la ricerca.

 
MUSEI CAPITOLINI
MUSEO DELL'ARA PACIS
 
Escursioni
ROMA DALL’ALTO

Roma offre punti panoramici, ognuno con una sua particolarità, da cui godere di una splendida vista: dal colle del Gianicolo si possono ammirare affascinanti scorci sul centro storico. Dalle Terrazze del Vittoriano, due ascensori panoramici, inaugurati nel 2007, permettono di raggiungere il punto più alto del Complesso, dal quale è possibile ammirare Roma a 360°. Dal Pincio si apprezza una delle più belle viste di tutto il mondo. Un panorama mozzafiato si ammira anche dal Giardino degli Aranci e dalla Cupola di San Pietro.

OSTIA

L’architettura moderna dona un certo fascino all’area di Ostia Lido e ne costituiscono un esempio le palazzine ed i villini Liberty del centro storico, le case popolari su via della Marina e sul corso Duca di Genova, oppure il Palazzo del Pappagallo che s’incontra sulla Piazza Anco Marzio, passeggiando sul lungomare. L’opera residenziale, realizzata dall’architetto Mario Marchi alla fine degli anni ’20 presenta nella facciata un vivace assortimento di colori, tornati all’originale splendore e brillantezza grazie ad un recente intervento di restauro. Sono di questo periodo anche: il Palazzo del Governatore e la Colonia.

 
VILLA D'ESTE
TIVOLI
 
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Per una vacanza di lungo raggio, ti consigliamo l'intramontabile New York. Per chi preferisce restare in Europa, proponiamo le affascinanti città di Vienna  e Sofia. Fatti incantare anche da Abu Dhabi o dalla magica Teheran. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!