Scopri

Praga

Magica città dalle 100 torri
"Praga delle cento torri", "Praga madre delle città", "Praga magica". Sono tre soprannomi che identificano la capitale della Repubblica Ceca, vecchia più di mille anni e iscritta alla Lista UNESCO patrimonio dell'umanità.
 
Il Castello
 
Domina la città ed è il più grande al mondo tanto da essere iscritto nel Guinness dei primati ed è anche il monumento ceco più visitato. Realizzato nell’anno 870, questo maestoso maniero si è progressivamente allargato e, insieme alla Cattedrale dei Santi Vito, Venceslao ed Adalberto, rappresenta un complesso di strutture monumentali che racchiude tutti gli stili architettonici del millennio scorso.
 
 
Il posto più romantico del Castello è la Viuzza d’Oro nella quale risiedevano gli alchimisti dell’imperatore Rodolfo II e dove visse lo scrittore Franz Kafka, oggi luogo di artigiani ed artisti. Il castello ospita una vasta pinacoteca. Nella Torre delle Polveri, un tempo dotata di canoni, si trova l’esposizione stabile dedicata alla Guardia del Castello.
 
Nei sotterranei gotici del Vecchio Palazzo Reale, ai quali si accede dal 3° cortile, lungo il lato destro della cattedrale, si trova l’esposizione stabile sulla storia del castello. Anche le Scuderie imperiali sono adibiti a spazi espositivi.
 
Valdstejnska Garden
I giardini
Il Belvedere, costruito nel ‘500 in un angolo orientale del Giardino Reale, è il palazzo più distante dal Castello e uno dei più begli esempi di architettura rinascimentale nell’Europa centrale.
 
La Cattedrale dei Santi Vito Venceslao ed Adalberto
La Cattedrale dei Santi Vito Venceslao ed Adalberto
Si presenta in stile gotico, ma in origine era una rotonda in stile romanico e poi una basilica a tre navate. La costruzione della cattedrale gotica, iniziata nel 1344 Carlo IV, è durata circa 600 anni. Sotto l’altare maggiore si trova la cripta dei re. 
 
Centro di culto della chiesa è la bellissima Cappella di San Venceslao, riccamente addobbata, dove si tenevano le cerimonie di incoronazione dei reali di Boemia. Qui sono conservati i gioielli di Stato in oro fino ed intarsiati di perle e pietre preziose. Il rubino della Corona di san Venceslao è il più grande al mondo utilizzato nell’arte gioielliera. Sei dei 9 più grandi zaffiri al mondo sono incastonati nella stessa corona, in cui è inserito un ramo che apparterrebbe alla corona di spine di Gesù. Sul campanile della cattedrale c’è un ballatoio aperto al pubblico da cui è possibile ammirare dall’alto l’edificio religioso, il complesso del castello e l’intera città di Praga.
 
Basilica  di San Giorgio
Basilica  di San Giorgio
Oltre alla Cattedrale del Castello, Praga conserva altre tre chiese importanti. La più rinomata è la Basilica romanica di San Giorgio dell’anno 920, con l’attiguo monastero di San Giorgio, fondato mezzo secolo dopo e oggi sede della Galleria nazionale.
 
Il Ponte Carlo
 
Il Ponte Carolino, ampio 10 metri e lungo 516, è collocato su 16 archi in pietra ed è il più antico ponte di Praga. Su entrambi i lati è fortificato da torri, una della città vecchia e due sul lati di Malá Strana. Il ponte è decorato da 30 statue e composizioni barocche risalenti agli inizi del XVIII secolo rappresentanti santi e personaggi storici e biblici. Il Ponte Carolino è un luogo molto amato dagli artisti di strada (pittori, musicisti, ballerini e mimi).
 
La città vecchia

L‘Orologio della Città Vecchia, collocato sulla torre gotica del Municipio, è un capolavoro della scienza e della tecnica medievale nonché un gioiello dell‘arte gotica. Ogni ora tra le 9.00 e le 21.00 appaiono nelle due piccole finestre, le statue dei 12 apostoli. Sui lati dell‘orologio sono inoltre rappresentate le figure dello Scheletro, del Turco, dell‘Avaro e del Narciso. Dopo l‘apparizione di tutti gli apostoli il Gallo canta e l‘orologio della torre comincia a rintoccare. Una volta ammirato l‘orologio, si può salire sulla Torre del Municipio della Città Vecchia. 

 
Goulash con dumplings,
Piatti tipici
Le ricette della cucina tradizionale ceca propongono come piatto principale carne di maiale o manzo, accompagnata da patate bollite, riso e una specie di canederli. I Piatti da provare sono il Goulash con dumplings (stufato di carne e canederli), il Vepro knedlo zelo (maiale, canederli e crauti) la Veprovy rizek (cotoletta di maiale impanata e fritta) la Pecena Kachna (anatra arrosto, pancetta e crauti) la Svickova na Smetane (filetto di manzo in salsa, carote, panna montata e mirtilli) 
 
Dove dormire a Praga
 
Praga è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 
STELLE
Hotel per stelle, suddivisi per la tipologia dei servizi offerti:
 
 

Testo di Luca Lembi
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Video: www.czechtourism.com
Pubblicato su Avion Tourism N53 - aggiornamento giugno 2018 a cura di Alisè Vitri
 
 
Ente del Turismo
www.praguecitytourism.cz
www.czechtourism.com
DOVE ANDARE
Monumenti
CASTELLO DI PRAGA
Pražský hrad
Il Castello di Praga p il più grande del mondo per i suoi palazzi, cortili, musei e giardini, con una storia millenaria della residenza dei re di Boemia, imperatori e presidenti dello Stato. E’ dominato dalla monumentale Cattedrale Gotica di San Vito che è fra le più belle d’Europa. Da visitare il Vicolo d’Oro con minuscole casette compresa quella in cui visse lo scrittore Franz Kafka.
www.hrad.cz
PIAZZA DELLA CITTA’ VECCHIA
Staroměstské náměstí 1
La piazza più bella di Praga con l'elegante Torre del Municipio e il famoso Orologio astronomico, l'imponente e fiabesca Chiesa di Týn, la maestosa Chiesa di San Nicola oltre a numerose case dalle facciate colorate, costruite in diversi stili architettonici.
 
OROLOGIO ASTRONOMICO
Staroměstské náměstí 1/3
L’orologio astronomico di Praga, di epoca Medioevale, stupisce con la processione degli Apostoli e con le statue mobili, e mostra il tempo in modo diverso da ogni altro strumento al mondo. Dalle due finestrelle sotto il tetto si affacciano i dodici Apostoli e altre figure: c’è lo Scheletro che suona la campana, il Turco che gira la testa, l’Avaro con un borsellino pieno di soldi e la Vanità che si guarda nello specchio. Lo spettacolo termina con il canto di un gallo d’oro e con un potente suono di campana dall’alto della torre.
www.orloj.eu
GESU’ BAMBINO DI PRAGA
Klášter Pražského Jezulátka - Karmelitská 9
Il Gesù Bambino di Praga è ospitato nella Chiesa di Maria Vergine Vittoriosa, nel Quartiere Piccolo, ed è una statuetta di cera, alla quale vengono attribuiti poteri miracolosi, proviene dalla Spagna. Nonostante sia alta soli 45 centimetri, la sua importanza va oltre il territorio nazionale della Repubblica ceca.
www.pragjesu.info
 
CHIESA DI SAN NICOLA
Malostranské náměstí
Una delle più belle costruzioni Barocche d'Europa corona già da 300 anni il “Quartiere Piccolo” (Malá Strana). Lo splendido affresco sul soffitto, uno dei maggiori in Europa, si unisce con la ricca decorazione statuaria nella navata principale. Qui si trova l’imponente organo, che venne suonato anche da Wolfgang Amadeus Mozart.
www.stnicholas.cz/en
PONTE CARLO
Křižovnické náměstí 3
Il Ponte Carlo ha imponenti torri Gotiche su entrambe le sponde della Moldava, ed è magico e romantico. Incorniciato dalla silhouette maestosa del Castello di Praga sullo sfondo e costellato da 30 statue Barocche ai lati, è uno dei luoghi più belli d’Europa. Il Ponte Carlo si può attraversare sia partendo dalla Città Vecchia che dal Quartiere Piccolo (Malá Strana).
www.muzeumkarlovamostu.cz
 
Musei
GALLERIA NAZIONALE DI PRAGA
Staroměstské náměstí 12
Nel Palazzo Šternberk a Hradčany si possono osservare le collezioni dell'arte europea dall'antichità fino al Barocco. Qui sono esposte le opere del Tintoretto, Ribera, El Greco, Rubens, van Dyck o Rembrandt così come uno dei quadri più famosi del mondo, la Festa del Rosario di Albrecht Dürer.
www.ngprague.cz
CENTRO D’ARTE CONTEMPORANEA - DOX
Poupětova 1
Il Centro di arte contemporanea, architettura e design DOX, è situato in un edificio industriale ristrutturato del quartiere praghese di Holešovice, ed è stato inaugurato nel 2008. Offre visite guidate e corsi, opere di importanti designer cechi e artisti concettuali.
www.dox.cz
 
Escursioni
MONTI DEI GIGANTI
I Krkonoše, o Monti dei Giganti, sono un luogo ideale in ogni stagione dell’anno. In inverno offrono piste da discesa, da sci e da fondo, escursioni alle cascate o alle cime montuose. Centri sciistici dei Monti dei Giganti: a Špindlerův mlýn, a Pec pod Sněžkou, ad Harrachov e Rokytnice nad Jizerou.
www.krkonose.eu - www.kralovehradeckyregion.cz
VRCHLABI 
Stupendo paesaggio con alte vette, creste piatte, pascoli alpini con fiori dominato dal più alto dei monti cechi: il Monte Sněžka. Il parco si trova nella città di Vrchlabí, dove si può visitare il convento agostiniano e le quattro case storiche in Piazza della Pace (Náměstí Míru) e anche il Museo dei Monti dei Giganti. I Monti dei Giganti sono iscritti nella lista delle riserve naturali dell’Unesco.
www.krnap.cz
 
Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Aeroporti nelle vicinanze di Praga
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!