Scopri

Marsiglia


Marsiglia è una delle città più multiculturali e multietniche, ma soprattutto un importante centro politico e commerciale, grazie all’attività del suo porto. Il sole rappresenta un’attrattiva del suo piacevole ambiente di vita. Il maestrale le dona la luminosità che ha ispirato celebri pittori, come Cézanne, venuti a dipingere nel piccolo porto dell’Estaque.
 
La pianta urbana è profondamente segnata dal suo passato e dissotterra continuamente le vestigia che si sono sovrapposte lungo i secoli, dalle sue origini greche e romani fino alle grandi realizzazioni architettoniche del XXI secolo, passando dalle fondamenta religiose medievali, le fortificazioni del XVI secolo, le ricche dimore del Seicento e del Settecento ed i numerosi edifici prestigiosi costruiti nell’Ottocento. Città d'arte e di cultura, Marsiglia, con i suoi 111 quartieri e 16 arrondissements, è ricca di monumenti, siti e musei da scoprire.
 

 
Il britannico Norman Foster e il paesaggista francese Michel Desvigne sono stati scelti per la pianificazione urbana del centro città, che comprende un’area semi-pedonale nel Vecchio Porto.

Notre-Dame de la Garde, la basilica, la cui vergine con il bambino protegge la città dall'alto dei suoi 154 metri, è il punto culminante di Marsiglia. Le cattedrali Vieille Major, risalente al V secolo, e Nouvelle Major, in stile romanico bizantino, situate nel quartiere del Vieux Panier, sono classificate monumenti storici.
 
La  Canebière è l’arteria per eccellenza di Marsiglia. Il suo nome deriva da ″canebe″ o canapa, di cui si servivano i cordai che qui si insediarono nel Medioevo. Altri luoghi emblematici sono il Palais du Pharo, residenza di Napoleone III, direttamente sul mare e circondato da ampi giardini, e il Palais Longchamp, palazzo castello sull'acqua legato alla costruzione del canale della Durance.

Le isole del Frioul e il Castello di If: silhouette di calcare al largo di Marsiglia si può ammirare una silhouette di calcare: è l'arcipelago del Frioul con le sue quattro isole: Pomègues, Ratonneau, If e Tiboulen, e il Castello di If, reso celebre da Alexandre Dumas che ne fece la prigione del Conte di Monte Cristo.
 

 
Marsiglia ha saputo conservare le sue tradizioni popolari intrise di fervore religioso. Nel mese di dicembre i santonniers, venditori di prodotti artigianali di argilla, si si piazzano lungo Cours St-Louis dando vita alla fiera, un appuntamento che da due secoli annuncia le festività e contribuisce all'eccitazione dei preparativi di Natale.
Il 2 febbraio, prima dell'alba nella basilica di Saint Victor si svolge la processione di Notre-Dame de Confession, chiamata più semplicemente «la Madonna Nera», con un un corteo di ceri verdi, accesi. Dopo la messa, i marsigliesi si recano al Forno delle Navettes per acquistare i famosi biscotti ai fiori d'arancio che rappresentano la barca arenatasi con la Madonna Nera. Da non perdere la visita al Mémorial de la Marseillaise, nell'antica Salle du Jeu de Paume, dove venne costituito il corpo dei federati marsigliesi che resero famoso il "Canto dell'esercito del Reno", poi elevato al rango di inno nazionale.

Testo di Eugenio Sorrentino
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock

Copyright © Sisterscom.com

Riproduzione riservata
Pubblicato su Avion N41

 

 

Ente del Turismo

www.marseille-tourisme.com

www.france.fr

DOVE ANDARE
Monumenti
CATTEDRALE DE LA MAJOR
NOTRE DAME DE LA GARDE
 
CHIESA SAINT FERREOL
VIEILLE CHARITE'
 
ABBAZIA DI ST. VICTOR
L'OPERA
 
MUNICIPIO
PREFETTURA
 
PALAZZO LONGCHAMP
PALAZZO DELLA BORSA
 
VECCHIO PORTO
CASTELLO SAN JEAN 
 
PALAZZO DEL PHARO
CHATEAU D'IF
 
Musei
MUCEM - MUSEO CIVILIZZAZIONE MEDITERRANEA E EUROPEA
MUSEO DELLE ARTI DECORATIVE, CERAMICA E MODA
 
Escursioni
ISOLE DEL FRIOUL
AVIGNONE
 
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Per una vacanza di lungo raggio, ti consigliamo l'intramontabile New York. Per chi preferisce restare in Europa, proponiamo le affascinanti città di Vienna  e Sofia. Fatti incantare anche da Abu Dhabi o dalla magica Teheran. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!