Scopri

Calamata

Famosa per le caratteristiche ed omonime olive è una città e un territorio tutto da scoprire
Calamata, capitale e porto centrale della Messinia, è affacciata sul Mar Ionio e situata presso il sito dell'antica Farai a circa 238 km da Atene e 140 km da Patrasso. E’ ospitata nella bellezza naturale della Messenia caratterizzata da coste irregolari, montagne di sabbia, valli e terreni fertili, ed inoltre è costellata di notevoli testimonianze archeologiche.
 
 
Dopo l'indipendenza dai turchi, è divenuta un ricco centro urbano e un importante porto turistico nel quale transitano e si soffermano numerose barche a vela.
 
Castello di Isabeau
Castello di Isabeau

Il punto di riferimento per eccellenza della città è il leggendario Castello di Isabeau, dove si svolge ogni anno il rinomato Festival Internazionale di Danza. Il castello, adagiato sul sito dell’Acropoli di Farai che offre un’eccezionale vista panoramica della città, è stato costruito nel XIII secolo da William Villehardouin e successivamente ricostruito dai Veneziani e dai Turchi. Oggi è un bel luogo all'aperto ideale per lo svolgimento di eventi teatrali, concerti e spettacoli di danza.
 
Altrettanto affascinante è la città vecchia (Palia Poli), proprio ai piedi del Castello.
 
 
Chiesa Metropolitan Panagia Ipapanti
Le chiese
Ma anche altri importanti monumenti sono un vanto culturale per la città come la Chiesa Metropolitan Panagia Ipapanti del 1873, dedicata al Santo Patrono di Calamata celebrato il 2 febbraio, il Monastero Kalograion del XII secolo con un laboratorio di tessitura della seta, e la Chiesa bizantina Agioi Apostoloi del XIII secolo.
 
 I musei
Attrazioni artistiche da non perdere nel centro città si trovano nella Galleria d'Arte Moderna Greca che espone dipinti, sculture e incisioni ma anche al Museo Archeologico Benakeion, ospitato in un edificio Neoclassico della città vecchia con reperti dall’età bronzo al periodo romano. Interessante anche una sosta al Museo del Folklore e della Storia ospitato nel Palazzo Kiriakou per conoscere oggetti della tradizione e cimeli risalenti al 1821.
 
La via dello shopping
Shopping
L’ampia piazza centrale Vassileos Georgiou (King George) offre diversi negozi, luoghi di ritrovo e locali, ideale per lunghe passeggiate e lo shopping. Infatti l’area pedonale di via Aristomenous comincia proprio qui, con molte boutique e invitanti pasticcerie e caffetterie.
 
A ovest della piazza si sviluppa un quartiere attorno alla pittoresca stazione ferroviaria caratterizzato da percorsi pedonali immersi in un verde parco, bar, ristoranti e taverne dove assaporare i piatti della tradizione e le olive Calamata famose in tutto il mondo e il tipico olio d’oliva prodotto in Messenia. 

 
Tutta la zona è inoltre il punto più vivace e trendy per i giovani della città, cuore pulsante della vita notturna dove divertirsi fino a tarda notte.
 
 
 
      La spiaggia di Kalamata
Le spiagge e gli sport acquatici
Oltre ad offrire importanti spunti culturali e storici, la città incanta per le sue bellezze naturali e balneari. Il lungomare di fronte alla spiaggia della città si sviluppa per 4 km e brilla per le sue meravigliose acque blu. In riva al mare, residenti e turisti prendono il sole su spiagge pulite e nuotano in acque cristalline, riconosciute “Bandiera Blu“. Gli amanti del mare qui possono praticare tutti i tipi di sport acquatici e per i ciclisti la spiaggia occidentale, dove si trova il porto turistico della città, è collegata al centro città tramite una comoda pista ciclabile da percorrere pedalando in piena tranquillità.
 
Per chi è alla ricerca di spiagge esclusive, appena fuori città a una distanza media che va dagli 8 ai 17 chilometri, può esplorare una varietà di calette con litorali caratteristici come quelli di Verga, Mikri Mandineia, Avia e Kitries popolate di strutture ricettive e di una vivace vita notturna nei mesi estivi.
 
 
Olive Kalamata e Feta
Le olive Kalamata e la cucina greca
In tutta la regione della Messinia a sud del Peloponneso si producono le Olive Kalamata che prendono il nome dalla città principale. Sono utilizzate come olive da tavola, conservate sotto aceto o in olio di oliva e accompagnate con feta o aggiunte alle insalate. Piatto tipico è il Kagianas a base di carne affumicata, uova e pomodoro mentre i dolci tipici della regione sono il Galatopita a base di latte le Lalangides frittelle servite con sciroppo d'uva.
 
La Messinia
Mentre chi adora le escursioni si può avventurare alla scoperta della piccola cittadina di Messini a 11 Km da Calamata, per ammirare la Chiesa bizantina di Agios Dimitrios, il prominente Municipal Mansion del 1870 e il particolare Museo delle Sculture Τ. Katsoulidis. Assolutamente consigliata durante il percorso anche una sosta ai tipici villaggi di montagna, sul versante occidentale dell’imponente Monte Taigeto, sul tragitto che conduce dalla città a Sparta, una delle strade considerate tra le più belle della Grecia per i panorami mozzafiato che attraversa.
 
 
E per scoprire i segreti di tutta la Messinia, Calamata è inoltre il punto di partenza ideale poiché è localizzata in una posizione centrale nella regione e tutte le mete turistiche e culturali si trovano a una distanza di circa un'ora d’automobile. In poco tempo si possono così raggiungere altre mete fantastiche che arricchiscono di ulteriori bellezze la permanenza a Calamata.
 
Dove dormire a Calamata
 
Calamata è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 
STELLE
Hotel per stelle, suddivisi per la tipologia dei servizi offerti:
QUARTIERI
Hotel nei quartieri
 

Di Alisè Vitri
Foto: Sisterscom.com, 
Shutterstock, © PitK
Video: www.visitgreece.gr
Copyright © Sisterscom.com
Pubblicato giugno 2018
 
 
 
Ente del Turismo
www.visitgreece.gr
DOVE ANDARE
Monumenti
 
CASTELLO DI ISABEAU
Ogni anno, al Castello di Isabeau, si svolge il rinomato Festival Internazionale di Danza. La struttura è ad anfiteatro costruito sul sito della Acropoli Farai ed offre una vista a volo d'uccello sulla città. Costruito nel XIII secolo da William Villehardouin, subì successive integrazioni e modifiche da parte dei Veneziani e dei Turchi. Oggi è un luogo all'aperto ideale per gli spettacoli teatrali, di musica e danza.
CHIESA DEI SANTI APOSTOLI
La Chiesa dei Santi Apostoli di Calamata è una piccola chiesa bizantina dedicata ai Santi Apostoli e risalente al 1317. Si trova nel centro storico di Calamata e da qui, nel 1821, iniziò la rivolta contro il dominio ottomano.
 

Musei
MUSEO ARCHEOLOGICO MPENAKEIO
Papazoglou 6
Il Museo Archeologico Mpenakeio è ospitato in un bellissimo edificio di tipo veneziano costruito nel 1742. All’interno sono esposti molti reperti archeologici interessanti tra cui un mosaico di Koroni che rappresenta scene del culto del Dio Bacco.
MUSEO STORICO E FOLKLORISTICO DI KALAMATA
Kyriakou e Ag.Ioannou 20
Il Museo Storico e Folkloristico di Calamata si trova in un piccolo edificio restaurato. Al suo interno è possibile ammirare oggetti che risalgono alla Rivoluzione del 1821, nonché conoscere i dettagli sulla vita agricola e produttiva degli abitanti della Messinia durante il secolo scorso.
 

 Escursioni
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI DANZA - KALAMATA
Il Festival Internazionale di Danza di Calamata è l'evento più importante dell'anno per il Centro Internazionale di Danza della città, che è stato fondato nella primavera del 1995 per sostenere e promuovere l'arte della danza attraverso la ricerca e l'insegnamento. Presenza attiva nella scena della danza greca, attualmente il Festival di Calamata si è guadagnato un posto speciale tra i festival del sud del Mediterraneo, valorizzando così la creatività della sua danza a livello internazionale.
www.kalamatadancefestival.gr
 
SPARTA
Circondata dai Monti Taigeto e Parnon, con viali pieni di alberi, grandi piazze, edifici Neoclassici, profumati dagli ulivi, aranci e limoni della vicina valle del fiume Eurota, Sparta fu il regno di Menelao e della sua bella regina Elena, la più bella di tutte le donne mortali della sua epoca. Ma Afrodite aveva promesso a Paris di Troia la donna più bella sulla terra in cambio di un favore, così il principe troiano venne a Sparta a reclamare il suo “trofeo“. Rapì Elena e si poi recò di nuovo in patria. Menelao, per riprendersi sua moglie, convinse gli altri re della Grecia a fare guerra ai Troiani. Per questo motivo iniziò la guerra più celebre dei miti.
 
Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!