Scopri

Volos

La città che unisce il fascino del mare a quello mistico della Montagna dei Centauri
Volos, ai piedi del Monte Pelio e vicino al sito dell'antica Iolcos, domina la regione della Magnesia affacciandosi sul Golfo Pagaseo. E’ una delle più grandi città della Grecia e uno dei porti più importanti del paese, collocata in una delle zone più interessanti della Tessaglia che unisce il fascino del mare a quello mistico della Montagna dei Centauri, dove nacquero gli esseri in parte equini e in parte umani, narrati dalla mitologia greca.
 
 
Nell’area di Volos si trovano circa 40 siti neolitici risalenti al 7° e 8° millennio a.C. tra i quali Sesklo e Dimini, dove si possono ammirare ceramiche incise, strumenti in osso e pietra, utensili e oggetti di ossidiana. Siti micenei sono stati localizzati invece a Iolcos sulla Collina di Agioi Theodoroi, nei luoghi di Palia a Volos e Pefkakia. La ricchezza della storia della città ha lasciato un’impronta sull’architettura con palazzi, sale comunali, musei, impianti industriali del XX secolo e chiese.
 
 
Le aree circostanti da Iasonos, Dimitriados e Ermou costituiscono il centro, dove il fermento dei cittadini è attivo di giorno e notte, anche grazie agli studenti dell'Università della Tessaglia. Assolutamente da non perdere la visita al Castello di Volos, nel quartiere di Palia, un ex centro di costruzione delle galee.
 
Altro angolo incantevole della città è il Parco di Agios Konstantinos proprio sulla spiaggia che offre una ventata di aria fresca per residenti e turisti.
 
Le chiese
Agia Triada
 
Meritano una vista anche la Chiesa di Agioi Konstantinos e Eleni che domina il lungomare, progettata e costruita dall’architetto A. Zachos nel 1936; l’Agia Triada un piccolo gioiello in stile bizantino del 1948. E, ad est di Volos, la Goritsa Hill, una collina con vista sulla zona circostante in cima alla quale sorge la Chiesa di Zoodochos Pigis, mentre ai piedi si nota la Panagia Tripa di Goritsa, una piccola chiesa dedicata alla Vergine Maria costruita all'interno di una grotta naturale.
 
I Musei
Immancabile la conoscenza di Volos attraverso le splendide collezioni dei suoi musei. Il Museo del Folklore Kitsos Makris, ospitato nella casa del ricercatore, comprende opere d'arte popolare con una biblioteca di oltre 4.000 libri rari. Il Museo Rooftile e Brickworks N. & S. Tsalapatas, ospitato in una vecchia fabbrica, offre invece l’opportunità di conoscere il passato industriale della città. Mentre il Museo Entomologico Athanasios Koutroumpas espone la più grande falena del mondo con un'apertura alare di 37-40 centimetri. Invece il palazzo del Museo Theofilos incanta per i dipinti di Teofilo Chatzimichail. Da non perdere anche il Museo Archeologico Athanasakio in un edificio Neoclassico che custodisce reperti della Tessaglia, dalla preistoria fino all'età romana.
 
Lungomare
Il lungo mare e le spiagge
La città è caratterizzata da un lungomare animato da ristoranti. Seguendo il viale sul lungomare si arriva fino alla porta: una passeggiata romantica con una splendida vista sul mare aperto. Senza dubbio è l'angolo più suggestivo della città, impreziosito da pescherecci, yacht e da un’imitazione dell’antica nave Argo. Le spiagge di Volos sono tra le più rinomate della Grecia come quelle di Agios Dimitrios, Anchialos, Alykes e Pigadia tutte con paesaggi paradisiaci.
 
Le isole Sporadi
Il collegamento con le Isole Sporadi permette un’escursione a Alonissos, Skopelos e Skiathos dove visitare il Parco Nazionale Marino delle Sporadi, rifugio di uccelli rari, e la foca monaca. Con piccole imbarcazioni si possono raggiungere spiagge nascoste e grotte marine come la città sommersa di Alonissos o la Grotta di Poseidone. Mentre le isole del Golfo Pagaseo sono zone di pesca per pescatori subacquei e, alla foce del fiume Anavros e sulle spiagge vicine, si possono praticare sci d'acqua e windsurf.
 
 
Da Pelion si possono raggiungere le spiagge affacciate sul Golfo Pagaseo o sul Mar Egeo, con acque cristalline e una vegetazione lussureggiante. Mylopotamos è la spiaggia dove l’acqua è calda anche in autunno e l’enorme roccia, scolpita dal mare e dal vento, è un vero monumento della natura. A breve distanza si trova la spiaggia di Damouchari con ciottoli bianchi e rosa e la spiaggia di Chorefto, tra le più lunghe di tutta la Grecia. E per chi ama le spiagge appartate può scegliere quelle di Parisaina, Analipsi e Agioi Saranta vicino a Chorefto. Merita una sosta il Borgo di Ai-Giannis, a poca distanza da Damouchari, con pittoresche taverne vista mare dove gustare piatti a base di pesce.
 

La regione intorno a Volos è davvero stupefacente. A pochi chilometri a ovest, si può visitare Pelion, un luogo con vista strepitosa sul mare e gioielli architettonici. Particolari anche i suoi villaggi, come Portaria, Tsangarada, Zagora, Vyzitsa e Milies, attrezzati per l’ecoturismo, l’equitazione, il trekking e lo sci.
La Ferrovia del Pelion
Caratteristica infine la Ferrovia del Pelion inaugurata nel 1903 e riaperta nel 1996. Il percorso inizia da Lechonia e s’inerpica attraverso panoramici villaggi per terminare a Milies. La stazione con i suoi treni è stata uno dei soggetti preferiti dei dipinti metafisici di Giorgio de Chirico, nato e cresciuto a Volos. La famiglia De Chirico fu tra le più importanti di Volos e proprio il padre, l’ingegnere Evaristo de Chirico, supervisionò la costruzione della Ferrovia della Tessaglia rimasta intatta dal 1882. La stazione ospita un Museo delle Ferrovie della Tessaglia che espone documenti e oggetti personali di Evaristo de Chirico.
 
 
I gustosissimi prodotti tipici di Pelion si possono acquistare anche al mercato di Volos: prodotti caseari con aromi dal sapore piccante, dolci al cucchiaio dai colori accesi, pasta fatta in casa, liquori alla frutta di montagna e le caratteristiche erbe naturali di Pelion.
 
Dove dormire a Volos
La città di Volos in notturna - Sisterscom.com  Shutterstock
Volos è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per località o luoghi d'interesse.

 
STELLE
Hotel per stelle e tipologia dei servizi offerti:
STELLE
Hotel per stelle e tipologia dei servizi offerti:
 
LUOGHI DI INTERESSE
Hotel nelle aree turistiche:
 
DINTORNI
AEROPORTO
Hotel vicino all'aeroporto
 

Testo di Alisè Vitri
Foto: Sisterscom.com  Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Riproduzione riservata 
Video: www.visitgreece.gr
 
 
 
Ente del Turismo
www.dimosvolos.gr
www.visitgreece.gr
DOVE ANDARE
Monumenti e Musei
CHIESA AGIOS KONSTANTINOS
La Chiesa di Agios Konstantinos ed Eleni fu progettata e costruita dall’architetto A. Zachos nel 1936 e domina il lungomare di Volos. La Chiesa, di elaborata di architettura, fin dalla sua costruzione è stata un punto di riferimento della città.
CINEMA ACHILLEIO
Il cinema Achilleio, costruito secondo i piani elaborati dall'architetto K. Argyris è stato aperto nel 1925 e ancora oggi rappresenta un luogo di cultura attiva.
 
 

COLLINA GORITSA
La verdeggiante Collina Goritsa si trova a poca distanza ad est di Volos. A circa 200 metri sopra il livello del mare, offre una vista sulla zona circostante. In cima alla collina sorge la Chiesa di Zoodochos Pigis, mentre ai piedi si trova la cosiddetta “Panagia Tripa di Goritsa”, una piccola chiesa dedicata alla Vergine Maria, costruita all'interno di una grotta naturale.
 
MUSEO ARCHEOLOGICO ATHANASAKIO
Il Museo Archeologico Athanasakio è uno dei più antichi della Grecia e il principale museo archeologico della Tessaglia. L'elegante edificio neoclassico ospita reperti provenienti da tutta la storia della Tessaglia, dalla preistoria fino all'età romana. Periodicamente vengono allestite anche mostre tematiche che permettono al visitatore di acquisire una conoscenza più approfondita di alcuni dei reperti scoperti dagli archeologi.
 
CASTELLO DI VOLOS
Il Castello di Volos situato nel quartiere di Palia, nella parte occidentale della città, fu un grande centro di costruzione navale. In passato, nell’edificio sono state costruite galee, della grande tradizione marinara in Magnesia.
PARCO AGIOS KONSTANTINOS
Il grande parco di Agios Konstantinos è un incantevole area della città. È stato presentato nel 1920 dall'architetto N. Kitsikis e offre svago e una ventata di aria fresca per i residenti e i visitatori.
MUSEO DEL FOLKLORE MAKRIS KITSOS
Il Museo del Folklore Makris Kitsos, ospitato nella casa del grande ricercatore, comprende una delle più importanti collezioni d'arte popolare della Grecia. La biblioteca raccoglie più di 4.000 volumi di libri rari, mentre 4.000 fotografie e 2.500 diapositive conservano i ricordi dei tesori dell’arte popolare non più esistente.

Escursioni

TSIPOURADIKA
Durante la visita a Volos, immancabile è la sosta in una “taverna tsipouro“ che si trovano in ogni angolo della città: quasi 600 di queste possiedono il timbro gastronomico della città e forniscono un punto di ritrovo. Le taverne sono nate dalla necessità dei lavoratori di avere un luogo di “ritrovo” vicino al loro posto di lavoro per l’ora di pranzo, non potendo ritornare nei loro quartieri durante la pausa pranzo.
PELION
Pelion è un luogo di una bellezza indescrivibile che accoglie miriadi di visitatori ogni anno. Con una vista mozzafiato sul mare infinito, insediamenti architettonici, una cultura antica, una vegetazione lussureggiante e una vasta rete di sentieri di montagna permette al visitatore di passeggiare attraverso una terra ammaliante.
 
 
SKIATHOS
Un giro in barca a vela consente di ammirare l'isola di Skiathos ma anche la piccola isola di Arkos, l'isola di Dasia con la sua grotta blu, l'isola di Skopelos e l'isola di Tsougrias. Un'escursione ideale per fare il bagno in spiagge spettacolari e fermarsi nelle taverne ad assaporare la cucina locale.
Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Aeroporti nelle vicinanze di Volos
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!