09 giugno 2020

Vueling torna a decollare da Firenze con 7 rotte a partire da luglio

La compagnia aerea annuncia il suo ritorno presso l’aeroporto fiorentino con 7 voli verso le principali destinazioni europee e con un collegamento da Pisa per Barcellona
In questo graduale ritorno alla normalità, la priorità di Vueling continuerà ad essere l’applicazione dei più alti standard di sicurezza e igiene su tutti i voli, seguendo le raccomandazioni stabilite dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC).
 
Voli da Firenze
Vueling conferma le sue operazioni dall’aeroporto di Firenze a partire dal mese di luglio. Con l’annuncio di 7 collegamenti, la compagnia aerea torna presso lo scalo fiorentino dal 2 luglio per connettere: 
 
Voli da Pisa
 Sempre da Luglio, Vueling riparte anche dallaeroporto di Pisa con due collegamenti settimanali con Barcellona.
 
In Italia, Vueling ha annunciato la ripresa graduale dei suoi collegamenti tra il mese di giugno e il mese di luglio confermando fino a 29 rotte in partenza da 9 aeroporti italiani. Oltre ai collegamenti da e per Firenze, la compagnia opererà anche:
 da Roma (Fiumicino) con 10 collegamenti;
 da Milano (Malpensa) con 3;
 da Catania e Palermo con 2 rotte per base;
 da Venezia, Napoli, Bologna e Bari con voli diretti per Barcellona
 
In totale, la compagnia opererà fino a 180 rotte in tutta Europa, recuperando fino a quasi 2.000 voli settimanali.
 
I passeggeri italiani avranno l'opportunità di avere una connessione - via Barcellona - con molte delle 72 rotte dirette che la compagnia offrirà nei prossimi mesi. Da Barcellona, infatti, ​​Vueling riprende i collegamenti con l'Italia, il Regno Unito, il Portogallo, la Germania, i Paesi Bassi, il Belgio, la Svizzera e i paesi nordici.
 
Voli in Spagna
In Spagna, la Compagnia riprende le operazioni anche a:
 Bilbao
 Maiorca
 Ibiza
 La Coruña
 Vigo
 Asturie
 San Sebastián
 Madrid
 Valladolid 
 Minorca
 Granada
 Almería
 Jerez
 Lanzarote 
 La Palma.
 
“È per noi un'enorme soddisfazione poter riprendere la nostra attività ora che la situazione sanitaria sta lentamente rientrando. Tutti noi in Vueling stavamo aspettando questo momento e abbiamo affrontato il ritorno all’operatività con la speranza di volare di nuovo. Desideriamo riprendere a volare per portare avanti  il nostro scopo aziendale: avvicinare i nostri clienti alle loro famiglie e agli amici, per offrire loro la possibilità di godere di alcuni giorni di relax dopo la tensione degli ultimi mesi e, naturalmente, per aiutare la ripresa economica il più presto possibile", afferma Javier Sánchez-Prieto, Presidente di Vueling, aggiungendo "Stiamo preparando tutti insieme questo ritorno con cura e dedizione, affinché i nostri passeggeri si sentano a proprio agio e al sicuro quando viaggiano con Vueling”.
 
Nonostante lo sforzo significativo per riprendere l’operatività dei voli durante l'estate e offrire il miglior servizio possibile ai nostri clienti, il ritorno a volare avverrà in più fasi e, rispetto agli anni precedenti, con una previsione di offerta al di sotto di quella del normale periodo estivo.
 
Una nuova fase incentrata sulla sicurezza sanitaria
Naturalmente, durante questa nuova fase, Vueling continuerà ad essere in contatto con le autorità sanitarie e aeronautiche, di modo che la riattivazione graduale delle rotte sia sempre in linea e in costante aggiornamento con le restrizioni di volo in Europa e segua le misure pubblicate dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) in collaborazione con il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC), offrendo così i massimi standard di sicurezza e igiene sui suoi voli
 
Negli ultimi tre mesi, con le restrizioni al settore aereo che in Europa sono state applicate a marzo a causa del COVID-19, Vueling ha mantenuto un servizio ridotto con circa venti voli giornalieri all'interno del mercato spagnolo (Barcellona, ​​SivigliaMalagaGranadaBilbaoSantiago de CompostelaMaiorcaMinorcaIbizaTenerife e Gran Canaria), concentrandoli sul trasporto essenziale, sia di persone che di merci e attrezzature sanitarie.
 
Dopo la fase più critica della pandemia, Vueling ha collaborato con le autorità e gli organismi di regolamentazione, nonché con gli altri attori del settore (tra gli altri, operatori aeroportuali, servizi di gestione, manutenzione e pulizia) per mettere in atto le nuove procedure richieste nelle diverse fasi di volo, con un unico obiettivo: garantire la salute di tutte le persone che, nel presente e nel futuro, continuano a scegliere Vueling come mezzo di trasporto/per le loro esigenze di viaggio.
 
Informazioni sui voli: www.vueling.com
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte testo: © Ufficio Stampa Vueling
Visual: © Sisterscom.com / Carmein / Shutterstock 
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
Scarica AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!