Scopri

Craiova

 La città universitaria
Craiova, città universitaria nel sud della Romania, è un importante centro industriale, commerciale, culturale e scientifico. La forte tradizione accademica è il segno distintivo di questa realtà. L’Università di Craiova, fondata nel 1947, conta 20 facoltà e 32.000 studenti ed è gemellata con l’Università di Bergamo.
 
 
Lo stesso ateneo esprime una delle più famose squadre di calcio rumene: Universitatea Craiova è uno dei più titolati club del Paese con importanti traguardi raggiunti nelle coppe europee.
 
I luoghi di culto
Come tutte le città della Romania, anche Craiova custodisce numerosi luoghi di culto che testimoniano la grande fede della popolazione. La maggior parte degli edifici religiosi risale al periodo medioevale.
 
La Cattedrale di San Demetrio
La Cattedrale di San Demetrio
La chiesa più bella e ricca di storia è Biserica Domneasca Sfantu Dumitru (la chiesa principesca dedicata a San Demetrio), costruita sulle fondamenta di un’antica chiesa eretta nel cinquecento dai boiardi della famiglia Craiovesti. Dopo il terremoto del 1838 che provocò innumerevoli danni la chiesa fu integralmente ricostruita secondo le bozze dell’architetto francese Emile Lecompte de Nouy ed è stata ristrutturata nel 1903 e successivamente nel 1933 quando furono realizzati i dipinti murali interni dei pittori francesi Menipot e Boriès. Tutt’oggi è la Cattedrale Metropolitana della Regione Oltenia e ospita le reliquie della Santa Tatiana.
 
Chiesa dedicata al Santo Ilie
La chiesa del Santo Ilie
Notevoli anche la chiesa dedicata al Santo Ilie costruita nel 1720 e ristrutturata secondo le bozze dell’architetto Springler che conserva le pitture murali realizzati da Gheorghe Tattarescu (padre del neoclassicismo romeno), e le chiese di San Nicola, Stirbei e “Madona Dudu”, rinomata per le sue pitture murali
Interessante anche la Chiesa del Monastero Cosuna, risalente al 15° secolo, poco oltre la periferia di Craiova.
 
 Tra la fine del 17° secolo e l’inizio del18° l’architettura Craiova ha subito una trasformazione con la creazione dello stile Brancovenesti, una combinazione di arte tradizionale romena, bizantina e veneziana.
A Craiova, come ex-capitale della regione, si trovano innumerevoli posti collegati alla storia dei boiardi che vissero qui: la casa “Baniei” (dei boiardi) del 1699 voluta da Constantin Brancoveanu (famoso scultore romeno), la casa “Glogoveanu” (1802), casa “Jianu” (diciottesimo secolo); l’edificio dell’ex-palazzo di giustizia diventata sede dell’Università.
 
Le fontane
Le fontane
Da non perdere le numerose fontanePopova (1651), Obedeanu (1774), Jianu (1800) e “Fantana Rosie” (fontana rossa) realizzata tra 1850-1870.
 
 
I musei
Per conoscere storia e tradizioni della città e della regione di Craiova è consigliabile una visita al Museo Oltenia, ospitato in Baniei House, antico edificioreligioso, con oltre 12.000 oggetti distribuiti nelle sezioni di storia e archeologia, etnografia e scienze della natura.
 
Museo d'arte di Craiova
Per gli amanti dell’arte da non perdere il Museo d’Arte di Craiova, ospitato nel Mihail Dinu Palace, costruito agli inizi del 1900 in stile neo-classico da un architetto francese. Il monastero Jitianu Monk, pochi km a sud del centro della città, ospita una ricca collezione di oggetti d’arte medievale. Autentico esempio di architettura del paesaggio urbano, il monumentale parco Nicolae Romanescu è una vera e propria oasi verde.
 
Dove dormire a Craiova
 
Craiova è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle e servizi offerti.  

 
STELLE
Hotel per stelle e servizi offerti:
STELLE
Hotel per stelle e servizi offerti:
 
STELLE
Hotel per stelle e servizi offerti:
AEROPORTO
Hotel vicino all'aeroporto
 

Di Eugenio Sorrentino
Foto: Sisterscom.com,
Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Video: www.romania.travel
Pubblicato su Avion N36 - Aggiornamento Febbraio 2019
 
 
 
Ente del Turismo
www.romania.travel
Dove andare
Musei
MUSEO D' ARTE DI CRAIOVA
Str.str. Calea Unirii 15  (Mihail Dinu Palace)
Il sontuoso palazzo neobarocco che ospita il Museo d'Arte di Craiova è stato completato nel 1896. L'attrazione principale del museo è la galleria d'arte dedicata allo scultore rumeno Constantin Brancusi
MUSEO DI OLTENIA (Sezione Etnografica) 
str. Madona Dudu 44 
Ospitato nella Casa Bania (Casa Baniei), importante monumento storico e architettonico di Craiova, si può apprendere tutto ciò che riguarda la storia della regione, a partire dai tempi preistorici. Grande cura è stata posta nel presentare, in dettaglio, i mestieri tradizionali e le occupazioni dei contadini in Oltenia. Il Museo di Oltenia espone sculture in legno e ceramica, una vasta collezione di vasi, ciotole di tutti i tipi, piatti, tappeti in stile e un’affascinante collezione di costumi locali. 
www.muzeulolteniei.ro
 
Escursioni
TARGU JIU
100 km a nord-ovest di Craiova 
Un must per tutti gli amanti dell'arte è una visita a Targu Jiu, sulle rive del fiume Jiu. Questa città, ex mercato, è strettamente associata con Constantin Brancusi, considerato da molti il padre della scultura moderna. Mentre la maggior parte dei suoi lavori sono esposti in prestigiosi musei di tutto il mondo, la sua trilogia di sculture pubbliche, la tabella del Silenzio (Masa Tacerii), la Porta del Bacio (Poarta Sarutului) e The Endless Column (Coloana Infinitului) si possono ammirare al complesso scultoreo Constantin Brancusi nel centro di Targu Jiu.
MONASTERO HOREZU E CENTRO HORENZU POTTERY 
A 150 km a nord di Craiova
Il Monastero Horezu, il più grande insediamento monastico in Valacchia, è stato fondato nel 1690. Capolavoro dello stile Brancovenesti e patrimonio mondiale dell'UNESCO, Horezu è rinomata per la ricchezza dei suoi dettagli scultorei, il trattamento delle sue composizioni religiose e le sue opere dipinte decorative. Il monastero ospita preziose collezioni di icone e affreschi risalenti alla fine del 17° secolo e l'inizio del 18° secolo. Il vicino villaggio di Horezu è sede di uno dei più grandi centri di ceramica in Romania
CURTEA DE ARGES
150 km a nord-est di Craiova
A est di Horezu si può visitare un altro gioiello architettonico: il Monastero di Curtea de Arges (Manastirea Curtea de Arges), del XVI secolo, rovesciato con due torri a spirale in direzioni opposte. 
 
Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Aeroporti nelle vicinanze di Craiova
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!