Scopri

Oslo

Scopri
Oslo
Una città accogliente da vivere tutto l'anno
Oltre ad essere una meta ambita durante l’inverno come destinazione sciistica, Oslo è bellissima anche in primavera ed estate, quando le temperature sono calde e permettono di scoprirla sotto un’altra luce.
 
 
Oslo è una città verde, una vera e propria oasi di natura. Il fiordo di Oslo è composto da circa 40 isole ed oltre la metà della città è coperta da foreste e parchi.
In estate si può campeggiare gratuitamente su alcune delle verdi isole dell'Oslofjord che è perfetto per praticare diverse attività come gite in barca, nuoto e island hopping. Mentre i boschi intorno alla città sono ideali per escursioni in mountain bike e l'Oslo Summer Park offre anche downhill in bicicletta e un parco per l'arrampicata.
 
 
Vi sono molte spiagge facilmente raggiungibili dal centro di Oslo: verso Bygdøy per un tuffo a Huk o alla Paradisbukta (Baia Paradiso).
 
Nakholmen
Le isole e i laghi
Le isole del fiordo di Oslo raggiungibili anche dai traghetti pubblici sono quelle di Hovedøya, Lindøya, Nakholmen, Bleikøya, Gressholmen e Langøyene frequentatissime in estate. In alternativa si può andare perfino su uno dei vari laghi della Foresta Oslomarka, come il Lago Sognsvann, il più famoso.
 
Ma, prima di immergersi nella splendida natura che la caratterizza, Oslo merita una visita anche per le bellezze artistiche e culturali che sa offrire attraverso i suoi diversi quartieri. Oslo è infatti una città moderna e variegata, e ogni suo borgo esprime qualcosa di speciale. Tutti sono raggiungibili a piedi o con un singolo viaggio sui mezzi di trasporto pubblici.
 
 
Capitale dal 1814, quando la Norvegia ottenne l'indipendenza dalla Danimarca, Oslo oggi è una città internazionale che ospita la più grande Università della Norvegia, il Teatro Nazionale, importanti istituzioni culturali e musei.
 
Il Palazzo dell'Opera
Il Palazzo dell'Opera
Si trova in un moderno edificio in riva al mare, a pochi passi dalla stazione ferroviaria, proprio nel centro della città, dove si può fare una passeggiata sul tetto bianco inclinato che sembra emergere dal mare, per godere di una vista mozzafiato sul fiordo di Oslo.
 
Non si può lasciare la città di Oslo senza avere prima visitato le sue principali attrazioni turistiche e culturali.
 
I musei
Importanti musei meritano sicuramente una visita come il Museo Nazionale di Tecnica e Scienza, il Museo Kon-Tiki con imbarcazioni e oggetti originali utilizzati nelle famose spedizioni di Thor Heyerdahl, il Museo delle Navi Vichinghe, il Museo dello Sci più antico del mondo, il Museo Folkloristico Norvegese con 155 case ricche di tradizione, la Galleria Nazionale che fa parte del complesso museale del Museo Nazionale ed ospita la maggiore esposizione di arte norvegese e straniera, il Museo Vigeland nei locali dell'atelier e alloggio dello scultore Gustav Vigeland, il Museo di Munch con circa 1100 dipinti, 3000 disegni e 18000 litografie del famoso pittore norvegese.
 
Inoltre particolari sono anche il Municipio di Oslo aperto nel 1950 ed abbellito con motivi tratti dalla storia norvegese, l’Ekebergparken, un parco ricco di reperti e sculture, e il Giardino Botanico un’oasi nel centro di Oslo aperto tutto l'anno.
 
Museo Kon-Tiki
Galleria Nazionale
Museo di Arte Moderna Astrup Fearnley
 
Da non perdere una passeggiata sul lungomare, un quartiere con musei, ristoranti e vita urbana chic grazie all'Isola Tjuvholmen e al Museo di Arte Moderna Astrup Fearnley ideato da Renzo Piano con una struttura a forma di nave formata da tre padiglioni attraverso uno stretto canale sotto un tetto in vetro a forma di vela. Sono esposte opere di Jeff Koons, Takashi Murakami, Damien Hirst, Cindy Sherman, Richard Prince e molti altri. L'area intorno al museo è occupata inoltre da varie gallerie d'arte, negozi e residenze.
 
Aker Brygge
Aker Brygge
Nei mesi estivi, punto di ritrovo importante per gli abitanti della città, sia di giorno che di notte per i tanti ristoranti e locali, è il quartiere del Porto di Aker Brygge, un’area moderna a ridosso del fiordo di Oslo.
 
Shopping
Ma Oslo è anche la capitale dello shopping della Norvegia soprattutto per le ultime tendenze internazionali del design moderno norvegese e per l’artigianato locale. Le principali aree per lo shopping della città sono: il centro della città intorno a Karl Johans gate, Majorstuen con le vie Bogstadveien e Hegdehaugsveie, Frogner e Bygdøy Allé e Grünerløkka.
 
Karl Johans gate
Tra lo shopping, una visita ad un museo o monumento, da non perdere una sosta nei ristoranti di alta qualità che si trovano nell’area di Grünerløkka o una visita al Mathallen il mercato gastronomico della città con il meglio degli ingredienti norvegesi.
 
I formaggio Brunost
La cucina norvegese
Si basa su cereali e ortaggi locali di qualità, agnello e salumi, frutti di bosco e naturalmente il pesce di alta qualità. In autunno durante la stagione della caccia i ristoranti offrono piatti a base di alce, renna, cervo e gallo cedrone. Da provare è il brunost, il formaggio norvegese più conosciuto. I piatti tipici sono il Ribbe (pancetta di maiale arrosto, salsicce, polpette con crauti e patate bollite), Pinnekjøtt (costolette d'agnello essiccate,  cotte al vapore su rami di betulla), Lutefisk (stoccafisso con patate, pancetta, piselli  e  senape) e i biscotti Småkaker.
 
Dove dormire a Oslo
 

Oslo è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 

STELLE
Hotel per stelle, suddivisi per la tipologia dei servizi offerti:
 
 
 
 
 
Testi di Lisa Maria River
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Video: www.visitnorway.itwww.visitoslo.comfjordstrom.com
Copyright © Sisterscom.com
Pubblicato su Avion Tourism N58 - Aggiornamento giugno 2018
 
 
 
 
 
Enti del Turismo
www.visitoslo.com
www.visitnorway.com
Scarica l'articolo di Oslo
in versione digitale
Scopri la città, le principali attrazioni turistiche, i più importanti musei da visitare e i tour da non perdere, selezionati per te dalla Redazione di Avion Tourism.
Dove andare
Monumenti
FORTEZZA DI AKERSHUS 

Akershus festning

Il Castello e Fortezza di Akershus risale al 1299, durante il regno di Håkon V. La costruzione fu terminata nel corso del 1300 ed ha una posizione strategica sulla cima della collina Akersneset. La fortezza ha difeso la città in più occasioni nel corso dei secoli. Sotto il regno di Cristiano IV (1588-1648) il castello fu rimodernato, anche negli interni, in stile Rinascimentale. Nel corso del 1700 la costruzione iniziò a evidenziare segni di decadimento e solo nel 1899 furono avviati lavori di ristrutturazione. 

L'OPERA E BALLETTO NORVEGESE 

Kirsten Flagstads plass 1

L'Opera e Balletto Norvegese è la maggiore istituzione legata alla musica e al ballo. Inaugurato nel 2008, è stato realizzato dagli architetti del famoso studio norvegese Snøhetta. All'interno della costruzione è possibile ammirare una delle sale dedicate all’Opera, una delle più belle e moderne al mondo. Il nuovo teatro dell'Opera è dotato di tre scene per i propri spettacoli: il teatro principale con 1369 posti a sedere, la Scena 2 con 400 posti e il Teatro di prova con 200 posti.
www.operaen.no

 
TJUVHOLMEN

Oslo sentrum

Tjuvholmen è una pietra miliare nell’architettura europea contemporanea. L’area si denota per la varietà di espressioni architettoniche e per gli interessanti spazi esterni. Il progetto per l’intera area è a cura dell’architetto Niels Torp. Tra gli altri architetti norvegesi che hanno partecipato a questo progetto ci sono Kristin Jarmund, Mad, Kari Nissen Brodtkorb, Jensen & Skodvin e Lund Hagem.

PARCO VIGELAND

Frognerparken

Questo parco con sculture tematiche è unico e costituisce l'opera di tutta una vita dello scultore Gustav Vigeland (1869-1943), con più di 200 sculture in bronzo, granito e ferro battuto. Vigeland si occupò anche del design e della progettazione architettonica del parco. Il Parco è aperto tutto l'anno ed è un'area famosa per il divertimento e una delle attrazioni più visitate della Norvegia, con più di 1 milione di visitatori all'anno.

www.vigeland.museum.no

 
Musei
CENTRO NOBEL PER LA PACE 

Brynjulf Bulls plass 1

In questo centro di divulgazione e d’interattività vengono analizzati temi come la guerra, le soluzioni di conflitti e la pace attraverso film, mostre, proiezioni e tecnologia interattiva. Merita una visita il "Giardino dei Nobel", oppure la consultazione del giornale elettronico sulle pareti, che permette di leggere e conoscere il lavoro e la vita dei vincitori dei Nobel per la Pace. Sono sempre attive, mostre temporanee, allestimenti e attività per bambini.
www.nobelpeacecenter.org

 

CENTRO D'ARTE HENIE ONSTAD

Sonja Henies vei 31

Il Centro d'Arte Henie Onstad, aperto nel 1968, è il centro norvegese per l'arte contemporanea internazionale con mostre permanenti della collezione Henie Onstad e mostre itineranti che includono opere di Picasso, Matisse, Beuys, Christo a famosi artisti norvegesi come Weidemann.

MUSEO MUNCH

Tøyengata 53

Edvard Munch è il pittore norvegese più noto e l'unico che abbia avuto una notevole rilevanza internazionale. Il Museo Munch ospita il lascito testamentario del pittore norvegese alla città di Oslo, che contiene un consistente numero di dipinti, disegni e litografie. L'intera collezione viene di volta in volta mostrata al pubblico attraverso una rotazione di mostre tematiche.
www.munchmuseet.no

Escursioni
PARCO INVERNALE

Tryvannsveien 64

A soli 30 minuti dal centro di Oslo, l'Oslo Winter Park è il più grande centro sciistico della regione che offre ben 18 piste e 11 skilift, combinando innovazione e tradizione. Dalle piste per bambini di Tommkleiva, al Terrain Park di Hyttli, dalle belle piste di Tryvann fino alla pista di livello internazionale Wyller. Aperto da novembre ad aprile se le condizioni atmosferiche lo permettono.

www.oslovinterpark.no

BLAAFARVEVAERKET

A un'ora da Oslo si trova la reale Modum Blaafarveværk, fondata nel 1773 per estrarre il cobalto dalle miniere di Modum. Il cobalto veniva utilizzato per la preparazione del colore blu cobalto per l'industria del vetro e della porcellana di tutto il mondo. Oggi, il Blaafarveværket è un museo lungo otto chilometri che racchiude un misto tra arte, cultura e natura.

www.blaa.no

Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!