Scopri

Stoccarda

Una moderna città da vivere tutto l'anno

La capitale del Baden-Württemberg, rinomata in tutto il mondo come città dell’automobile e al centro di una delle regioni economicamente più attive della Germania, merita di essere scoperta dal punto di vista artistico, culturale e del tempo libero, grazie ai capolavori dell’architettura e al suggestivo paesaggio in cui è immersa.

 

Castle square 
Passeggiando nel centro di Stoccarda si incontrano meraviglie come il Castello Vecchio Altes Schloss, il Castello Nuovo Barocco Neues Schloss e il mercato coperto in stile Liberty Markthalle.

 

Il Castello Vecchio Altes Schloss
Il Castello Vecchio Altes Schloss

Le sale dell’Altes Schloss, con il suo pittoresco cortile interno porticato, accolgono il Museo del Württemberg. A breve distanza sorge il sontuoso Neues Schloss. Al centro della piazza del castello svetta la colonna alta 30 metri, punto di incontro e cuore della città.

 

Uno dei principali monumenti architettonici moderni a livello mondiale è il quartiere residenziale Weißenhofsiedlung del 1927. Il mercato coperto in stile Liberty, eretto tra il 1912 e il 1914, è tra i più belli della Germania. Tutti i giorni è un tripudio di fiori freschi, pesce, carne, frutta e verdura, prodotti esotici e spezie. Al primo piano ci sono un piccolo ristorante e una galleria.

 

 

L’Opernhaus
Teatri, gallerie e musei

A Stoccarda, capitale del musical, si trovano più di quaranta teatri, trenta gallerie e tre grandi musei d’arte.

L’Opernhaus, teatro dell’opera edificato negli anni 1909-1912, è la patria del “Staatstheater Stuttgart” che propone rappresentazioni teatrali innovative.

La Galleria Nazionale d’Arte - Staatsgalerie ospita una delle collezioni d’arte più importanti della Germania, mentre il Museo dell’Arte di Stoccarda espone, nello spettacolare edificio a forma di cubo in vetro, una pregevole collezione d’arte tra cui la più grande rassegna dedicata al pittore e grafico tedesco Otto Dix.


Il Museo statale del Württemberg nel Castello Vecchio illustra ampiamente arte e storia locali, dalle opere d’arte dell’età della pietra agli antichi gioielli del Regno del Württemberg. La nuova galleria d’arte Neue Staatsgalerie documenta tutte le fasi creative di Picasso.

 

Museo della Porsche
Da non perdere i due musei dell’automobile: il Museo della Mercedes Benz presenta oltre 100 anni di storia dell’auto e il Museo della Porsche la tradizione delle veloci auto sportive.

La Königstraße e la Schulstraße sono le centralissime vie dello shopping con caffè e artisti di strada che animano la zona pedonale. La Schulstraße collega la Königstraße con la piazza Marktplatz ed è costellata di negozi di moda e gastronomia. Dietro le facciate delle belle case dal tetto a doppia falda e degli antichi edifici a graticcio, incantevoli negozi sono presenti a Calwer Straße. Nel quartiere Bohnen, nelle immediate vicinanze della piazza Marktplatz, c’è tantissimo da scoprire: enoteche, gastronomia internazionale e piccoli negozi con articoli insoliti.

 

 

Giardino Botanico e zoologico Wilhelma
Giardini e parchi
Più della metà dell’area cittadina è ricoperta da parchi e laghi. Incomparabili i magnifici Giardini del Castello intorno al Castello Nuovo: graziosi stagni, sculture e aiuole offrono oasi di pace in ogni periodo dell’anno. La visita al Wilhelma, il più grande giardino zoologico-botanico d’Europa, è un’esperienza fantastica per tutta la famiglia. Situato in un grande parco storico con costruzioni moresche, bei giardini, serre e un acquario, Wilhelma è famoso per la sua area dedicata alle scimmie antropomorfe.

 

Dopo Budapest, Stoccarda è una delle principali città termali in Europa e vanta il più grande “serbatoio naturale” di acque minerali dell’Europa occidentale, con tre terme e 19 fonti pubbliche.

 

La cucina di Stoccarda

Chi cerca piaceri culinari a Stoccarda trova un’offerta gastronomica squisita: nei ristoranti svevi e in accoglienti enoteche viene servita una ricca scelta della cucina regionale come gli Spätzle (gnocchetti morbidi irregolari), i Maultaschen (specie di ravioli da cucinare preferibilmente in brodo), la Gaisburger Marsch Suppe (zuppa preparata con manzo, patate e Späetzle).

 

Maultaschen
Spätzle
Gaisburger Marsch Suppe
 
Dove dormire a Stoccarda

 

Stoccarda accoglie i visitatori della città in strutture dotate di ogni confort per offrire un confortevole soggiorno.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 

 

A cura di Luca Lembi

Video: www.stuttgart-tourist.de

Foto: © Sisterscom.com, Shutterstock

Copyright © Sisterscom.com

Riproduzione riservata
Pubblicato su Avion N26,N70

Aggiornamento aprile 2019 a cura di Nicolò Villa

 

 

 

Ente del Turismo

www.stuttgart-tourist.de

DOVE ANDARE
Monumenti
TEATRO DELL'OPERA
Il Teatro dell’Opera di Stoccarda fu costruito tra il 1909 e il 1912 da Max Littmann in pietra arenaria e poi restaurato tra il 1983 e il 1984. Nato come teatro di corte reale è uno degli edifici più rinomati del tardo storicismo. Oggi è il palcoscenico teatrale del corpo di ballo e della compagnia lirica della città di Stoccarda.
PIAZZA DEL CASTELLO

La Piazza del Castello di Stoccarda (Schlossplatz) ospita al centro la Colonna del Giubileo del 1841 sormontata dalla dea Concordia. Qui si trova il Castello Nuovo e il Castello Vecchio, sede del Museo Storico del Land Württemberg dove, nella corte interna, si tiene il Mercatino di Natale di Stoccarda. Sulla piazza si affaccia anche il Kunstgebäude, che espone mostre d’arte contemporanea. L’edificio ha un tetto a cupola sormontato da un cervo dorato. Fra il Kunstgebäude e il Castello Nuovo iniziano i giardini del Castello, dominati dal Teatro dell’Opera e dalla sede del Parlamento del Land. Dalla piazza Schlossplatz si percorre la via pedonale Königstraße, per fare shopping nei negozi del Königsbau di fronte al Castello Nuovo.

 
CASTELLO NUOVO

Il Neues Schloss (Castello Nuovo) è un’imponente residenza in stile Barocco fatta costruire nel 1746 dal duca Carlo Eugenio del Württemberg. È caratterizzato da un corpo centrale, l'ala del giardino e due ali laterali che formano una corte a ferro di cavallo. Gli unici elementi decorativi sulle sobrie facciate sono delle sculture che ornano le balaustrate. Negli anni successivi fu aggiunta la cupola sul corpo centrale e la decorazione in Rococò sull'ala del giardino e sul corpo centrale. Il Neues Schloss restò la residenza dei re del Württemberg fino alla metà del secolo scorso. Il castello, distrutto dai bombardamenti nel 1944 e ricostruito fra il 1958 e il 1964, ospita i ministeri del governo del Baden-Württemberg.

CASTELLO SOLITUDE
Il Castello Solitude si trova nei boschi a ovest di Stoccarda e si affaccia sul centro città. Voluto dal duca Carlo Eugenio, amante delle battute di caccia e della natura, fu costruito dal 1764 al 1775 in stile Rococò come sede di rappresentanza. Il Castello Solitude è collegato alla Residenza di Ludwigsburg tramite una strada rettilinea di dodici chilometri. Dal 1972 al 1983 ha subito una ristrutturazione divenendo poi sede dell’Accademia Solitude, che offre soggiorni e borse di studio ad artisti internazionali ed eventi culturali aperti al pubblico.
 
Musei
CHIESA DI SAN GIOVANNI (Museo)
La Chiesa di San Giovanni di Stoccarda risale al XII secolo ed è sconsacrata. La Chiesa Johanniterkirche nella sua Schwäbisch Hall offre uno spazio espositivo davvero suggestivo con i capolavori di Cranach, Riemenschneider e altri celebri artisti. La chiesa e la sua collezione di eminenti tesori d'arte possono essere ammirati come un'opera d'arte completa che offre una meravigliosa panoramica dell'arte della Germania meridionale nel primo periodo moderno, dominata da temi religiosi.
 
GALLERIA CIVICA - KUNSTMUSEUM 
La Galleria Civica (Kunstmuseum Stuttgart) si trova dal 2005 in Piazza del Castello (Schlossplatz). L'edificio è elegante con una struttura in vetro illuminata di notte. All’interno,  il percorso a tunnel ideato dagli architetti  Hascher e Jehle espone i capolavori di proprietà della Città di Stoccarda. La collezione comprende oltre 15.000 opere di arte moderna e contemporanea. Famosa è la raccolta delle opere dell'artista Otto Dix ma anche le quelle di Adolf Hölzel, Willi Baumeister, Fritz Winter e Dieter Roth. Il museo ospita pure un prestigioso ristorante panoramico.
 
 
PINACOTECA STAATSGALERIE 
Conosciuta come Nuova Staatsgalerie, la Pinacoteca di Stoccarda (Staatsgalerie Stuttgart) è importante per l’architettura postmoderna e per sua la collezione che copre sette secoli di storia. Alla struttura originale, la Vecchia Staatsgalerie fatta costruire da Re Guglielmo I del Württemberg fra il 1838 e il 1843, fu aggiunto un ampliamento nel 1984 ad opera dell’architetto star James Stirling. La collezione permanente presenta opere d’arte alto-tedesca, italiana, olandese e dipinti del classicismo svevo. Tra le tante opere del XX secolo, spiccano quelle di Ernst Ludwig Kirchner, Wassily Kandinsky, Oskar Schlemmer, Joseph Beuys, Richard Deacon e Pablo Picasso.
MUSEO STORICO REGIONALE DEL WURTTEMBERG
Il Castello Vecchio custodisce il Museo Storico Regionale del Württemberg, fondato nel 1862 da re Guglielmo I. Si può ammirare una collezione storica del Land che ricostruisce 80.000 anni di storia culturale del territorio Württemberg, dall'età della pietra ai giorni nostri. Le collezioni storiche regionali sono integrate anche da collezioni d'arte di livello internazionale. La visita è interessante anche per i bambini che grazie alle tante postazioni interattive del museo si intrattengono imparando.
 
 
MUSEO PORSCHE
Ferdinand Porsche ha realizzato un museo dedicato al suo marchio. La nuova sede del 2009 si affaccia su Porscheplatz dove dal 1950 si producono le Porsche. L’edificio futuristico, progettato dallo studio d’architettura Delugan Meissl, si appoggia su tre pilastri a forma di V. Nel museo sono esposti oltre 80 automobili e 200 oggetti minori. Qui si ammira la riproduzione della scocca del Tipo 64 nella 356 numero 1 roadster, nella 356 Coupé Ferdinand del 1950 e nella 356 speedster 1500. Al piano terra del museo è allestita inoltre un’officina con i tecnici al lavoro, osservabili da una vetrata affacciata sulla zona bar.
www.porsche.de/museum

MUSEO MERCEDES-BENZ
Il Museo Mercedes-Benz di Stoccarda espone 130 anni di storia dell’automobile dalle origini fino ad oggi e oltre. Si parte dal 1886 con l’invenzione dell’automobile di Gottlieb Daimler e Carl Benz. L’esposizione museale conduce alle pietre miliari del marchio Mercedes-Benz: auto supersportive, Frecce d’Argento e vetture dalle porte ad ali di gabbiano. Inoltre nel museo si scoprono ricerca, design, sviluppo e produzione dell’auto. Si ammirano 160 veicoli e oltre 1.500 oggetti correlati. Le “Sale del mito” raccontano la storia del marchio Mercedes-Benz per temi ed epoche. Le “Sale della collezione“ mostrano i veicoli del marchio in ordine tematico.
 
Escursioni
CASTELLO HOHENZOLLERN

Il Castello Hohenzollern è una fortezza Neogotica che si erge a quasi 900 metri di altezza sopra il massiccio del Giura Svevo. Difeso da torrette e merli, la sua costruzione iniziò nel 1852 per finire nel 1867. Il suo interno è caratterizzato da 140 stanze: la biblioteca affrescata, la camera da letto reale, la sala dell'albero genealogico, il "Salone blu" e la stanza della regina. La corona dell'imperatore Wilhelm II è esposta nella camera del tesoro insieme ad altri preziosi. La sala d'ingresso è decorata con un dipinto dell'albero genealogico degli Hohenzollern con re prussiani, imperatori tedeschi e i loro discendenti fino a oggi. 

TUBINGA
La città universitaria di Tubinga è nota per il suo lungofiume, la piazza del mercato, il municipio e la fontana di Nettuno. Il municipio, costruito nel 1435, conserva un orologio astronomico del 1511 ancora funzionante. Le caratteristiche ripide scale, i vicoli stretti e le architetture delle case allungate si ammirano percorrendo il centro storico fino al castello. Da non perdere un’escursione in barca sul fiume Neckar per vedere da una prospettiva diversa gli edifici pittoreschi che si affacciano sul lungofiume e la torre di Hölderlin.
 
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!