04 giugno 2022

Eurowings ha messo in funzione il primo A320neo

Tra le rotte da Düsseldorf a Maiorca, Barcellona, ​​Lisbona, Milano e Vienna. 50% in meno di rumore, fino al 20% in meno di consumo di carburante ed emissioni di CO2
Eurowings ha ufficialmente avviato le operazioni programmate del suo primo Airbus A320neo. L'aereo con registrazione D-AENA è decollato il 26 maggio per il suo primo volo commerciale con il numero di volo EW9584, trasportando 180 passeggeri da Dusseldorf a Palma di Maiorca.

L'A320neo volerà inizialmente da Dusseldorf verso le seguenti destinazioni
AmburgoAtene, Barcellona, ​​Berlino, Budapest, Dresda, Ginevra, LioneLisbonaMalagaMilano, Monaco di Baviera, Palma di Maiorca, Praga, Vienna e Zurigo. Dopo una fase introduttiva, l'A320neo decollerà anche dall'aeroporto di Amburgo.
 
L'A320neo ambasciatore della sostenibilità
L'Airbus A320neo è di gran lunga l'aereo a corto e medio raggio più efficiente e silenzioso al mondo e il segno più visibile di una serie di oltre 50 iniziative di sostenibilità presso Eurowings. Con la tecnologia leader di Airbus e CFM LEAP, l'aereo ha un equilibrio ambientale notevolmente migliorato rispetto alle generazioni precedenti: con emissioni acustiche ridotte del 50%, consumo di cherosene fino al 20% in meno con emissioni di CO2 ugualmente ridotte e un investimento totale di oltre 1,5 miliardi di dollari, la nuova aggiunta alla flotta è il progetto di investimento più costoso nei quasi 30 anni di storia di Eurowings.
 
"Insieme al Gruppo Lufthansa, vogliamo essere in prima linea nella concorrenza in tutti i settori, soprattutto quando si tratta di sostenibilità", ha affermato Jens Bischof, CEO di Eurowings. L'aereo Eurowings, che è stato consegnato nuovo di zecca e ha un logo speciale, è uno dei primi ambasciatori dell'iniziativa di sostenibilità ad ampio raggio lanciata di recente dal Gruppo Lufthansa. Raccoglie i progetti più importanti per il raggiungimento degli obiettivi climatici che il Gruppo Lufthansa si è prefissato: CO2 neutrale entro il 2050.
 
Nel 2022 altri sei A320neo
Eurowings riceverà un totale di 13 A320neo, otto da 180 posti e cinque A321neo da 232 posti. Dopo la messa in servizio del primo A320neo, altri sei aeromobili verranno impiegati nel 2022 e un altro nel 2024. Eurowings riceverà cinque Airbus A321neo nel corso del 2023. Il volo dell'aeromobile fa parte delle diverse attività e misure di Eurowings, il rumore degli aerei e la CO2 riducono notevolmente le emissioni.
 
Cabina Airspace ridisegnata per un comfort ancora maggiore per i passeggeri
I bagagliai della nuova cabina Airspace hanno un volume maggiore del 40% e possono contenere anche il 60% di valigie in più, poiché possono essere riposte verticalmente negli scomparti. Un altro punto forte è il nuovo sistema di illuminazione flessibile, che, a seconda della fase del volo e dell'ora del giorno, si basa sul bioritmo dei passeggeri e illumina la cabina con tonalità calde di arancione o blu più fredde.
 
Eurowings
Eurowings, compagnia aerea del Gruppo Lufthansa, grande gruppo aeronautico, è leader di mercato negli aeroporti delle città di Dusseldorf, Amburgo, Stoccarda e Colonia/Bonn e attualmente dispone di una flotta di circa 100 aeromobili. Si concentra su prodotti e servizi economici e offre voli diretti in Europa. Nel suo attuale orario estivo, la compagnia aerea vola verso più di 140 destinazioni. Con la sua vasta rete di rotte e undici basi internazionali, inclusa Palma di Maiorca, è la più grande compagnia aerea tedesca per le vacanze. Eurowings impiega attualmente circa 3.500 persone in tutta Europa.
 
A cura della Redazione di 
Avion Tourism Magazine
Fonte testo: Ufficio Stampa Eurowings
Foto: Copyright © Eurowings
 

Voli
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio