Scopri

Lugano

Invitante città del canton ticino
In una posizione splendida, affacciata sul lago e circondata da alte montagne, si distende la città di Lugano, la più importante del Canton Ticino. Il lago, ora chiamato Lugano, ha anche il nome originario di Ceresio, che secondo antichi toponimi derivanti dal latino significava ‘più blu del cielo’, ma secondo altri di origine celtica voleva significare ‘ramificato’; e il lago sembra rispondere ad ambedue le caratteristiche.
 
Lugano non è solo una meta estiva per le varie attività sportive che si possono praticare sul lago, ma grazie al suo clima mite attira anche nel corso dell’anno migliaia di visitatori, attratti dai numerosi eventi mondani e culturali. Infatti la città offre quasi quotidianamente concerti gratuiti all’aperto, oltre ad essere sede del Lugano Festival, del Blues to Bop, un teatro ‘open air’, e alla fantastica Festa d’autunno, dove per tradizione all’inizio di ottobre si festeggia la fine dell’estate con colori e sapori autunnali, con varie delizie culinarie realizzate con i prodotti del territorio.
 
Lugano, crocevia tra le culture europee del Nord e del Sud, ha assorbito caratteristiche da ambedue le aree, e questo aspetto si nota nell’architettura, nelle tradizioni, perfino nella gastronomia.  
 
Il centro storico, tutto pedonale, è il fiore all’occhiello della città: sul lungolago la via Nassa (che prende il nome da uno strumento di pesca, molto praticata nel lago), è la via più elegante con i suoi  lunghi portici che le danno un aspetto italiano e una vera tentazione per lo shopping, con prodotti di artigianato, firme celebri di moda e un grande assortimento di food locale.  
 
Piazza Ciòccaro è la piazza centrale e la più animata, con il bel Palazzo Riva in stile Barocco, e da lì si diparte una ripida via che porta alla Cattedrale dedicata a San Lorenzo, nata in epoca Romanica, poi rinnovata in stile Rinascimentale: al suo interno è notevole la bella Cappella di Santa Maria delle Grazie, eretta nel ‘400 in ringraziamento alla Madonna per aver fatto cessare la peste.  
 
Dal punto di vista artistico però la chiesa più importante è senza dubbio Santa Maria degli Angioli, al cui interno si possono ammirare opere di Bernardino Luini, discepolo prediletto di Leonardo da Vinci: un’Ultima Cena, che risente dell’influsso del grande Maestro toscano, e una Crocifissione di Cristo, il più grande affresco mai realizzato in Svizzera.
 
 
Lugano possiede anche un gran numero di Musei, tra cui da segnalare il LAC, acronimo di Lugano Arte e Cultura, nei pressi del lago, posto in un edificio avveniristico, che racchiude  il Museo d’Arte, dove ininterrottamente si avvicendano mostre temporanee dei più grandi artisti del XX secolo, come Munch e Modigliani o Chagall.
 
E vi sono anche particolari raccolte di arte primitiva provenienti da tutto il mondo, dall’Oceania all’Africa e all’Asia, ospitate nel Museo delle culture a Villa Heleneum. Il Museo di Storia Naturale inoltre presenta una storia documentata degli aspetti inerenti alle componenti naturali del Ticino, una guida a comprendere meglio il paesaggio della zona.
 
Nella Piazza della Riforma, il salotto della città, svetta il bel Palazzo del Municipio in stile Neoclassico, e lungo la piazza ogni martedì e venerdì si svolge il mercato di fiori, frutta e verdura.
 
Lugano tuttavia non è solo ricca di musei e di eventi culturali, ma è punto di partenza per varie escursioni, che portano attraverso sentieri in mezzo a boschi a stupendi dintorni,  come Gandria, Morcote, pittoreschi villaggi di pescatori, quest’ultimo dotato di uno dei più bei parchi della Svizzera, lo Scherrer, dalla ricca flora subtropicale.  
 
Vale la pena inoltre di provare una sorta di insolito percorso culinario fermandosi ai ‘grotti’, rustici locali sempre all’ombra di alberi secolari, per assaggiare piatti della tradizione, come il risotto con le luganighe, la polenta, i bolliti misti, la busecca (ovvero la trippa), il pesce di lago al forno o in carpione, assieme ai vari formaggi locali, freschi e stagionati. E da non dimenticare la tradizione enologica della Svizzera che, sia pure in un territorio limitato, produce ottimi vini, tra cui il Merlot.

Testo di Anna Fusai
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Video: www.myswitzerland.com
 
 
Enti del Turismo
Dove andare
Monumenti
CATTEDRALE DI SAN LORENZO
CHIESA DI SANTA MARIA DEGLI ANGIOLI
 
CHIESA DI SAN ROCCO
PIAZZA DELLA RIFORMA
 
LUNGOLAGO
SCULTURA DI WILLIAM TELL
 
Musei
MUSEO LAC
MUSEO DI ARTE IN VILLA CIANI
MUSEO HERMAN HESSE - Montagnola
 
Escursioni
MONTE BRE
MONTE SAN SALVATORE
 
GANDRIA
PORZA
 
Aeroporti nelle vicinanze di Lugano
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!