28 marzo 2022

La summer 2022 di Aeroporti di Roma

Tante novità e nuove destinazioni con forti segnali di ripresa sul mercato Nord Americano ed Europeo

Al via la Summer 2022 di Aeroporti di Roma con interessanti prospettive soprattutto per il Nord America e con la novità a Fiumicino di Qantas che, per la prima volta, effettuerà un collegamento diretto tra l’Europa Continentale e l’Australia.

 

I sistemi di vendita delle compagnie aeree proiettano uno scenario complessivo di apprezzabile recupero per il mercato romano: nel periodo aprile-ottobre 2022 i vettori stanno pianificando un livello complessivo di attività con punte anche superiori al 70% della capacità offerta e dei voli operati rispetto allo stesso periodo del 2019.

 

In particolare, il Leonardo da Vinci mostra segnali di apprezzabile ripresa che, in alcuni mercati strategici per la connettività intercontinentale, si traducono addirittura in sviluppo. È il caso del Nord America dove le compagnie statunitensi stanno programmando una stagione estiva senza precedenti, con capacità complessiva superiore del 15% rispetto ai posti offerti nello stesso periodo  del 2019.

 

“Nonostante una situazione ancora complessa – ha dichiarato Marco Troncone Amministratore Delegato di Aeroporti di Romaci sono i presupposti perché il 2022 sia un anno di  ripresa del traffico con la prospettiva per i due scali della Capitale di tornare giocare un ruolo cruciale nello sviluppo della filiera economica legata al turismo ed ai trasporti a livello nazionale. Soprattutto fa ben sperare il dinamismo dei vettori americani e la rivitalizzazione del traffico in Europa che potrà tornare alla quasi normalità nel corso dell’anno. In questo contesto, ADR prosegue con determinazione il proprio piano di investimenti con particolare attenzione a sviluppo, sostenibilità e innovazione anche in vista degli appuntamenti del Giubileo 2025 e di Expo 2030, che rappresentano grandi opportunità per Roma e l’intero Paese”.

 

In generale, confrontando il programma estivo di Fiumicino con quello operato dai vettori nel periodo pre-Covid 2019, la Summer 2022 al momento prevede l’attivazione di 25 nuovi collegamenti aerei dei quali 13 verso nuove destinazioni precedentemente non servite con voli diretti nemmeno nel periodo pre-Covid 2019.

 

Le principali novità riguardano l’arrivo o il ritorno di diverse nuove compagnie aeree con regolari servizi di linea:  

Qantas
Collegherà per la prima volta l’Europa Continentale con l’Australia con un volo no stop tra Roma a Perth per poi proseguire con lo stesso volo su Sydney;
WestJet
Debutterà in Italia volando tra Roma e Calgary in Canada.
Gulf Air
Avvierà il collegamento diretto per il Bahrain.
Icelandair 
Arricchirà l’offerta di voli per Reykjavík.
 
Interessanti anche le nuove destinazioni internazionali che andranno ad arricchire il network di breve medio raggio come delle seguenti compagnie:
Collegherà Tangeri, Girona e Figari 
Volerà verso Strasburgo
 Apre la nuova rotta per Montpellier
 
Da non dimenticare inoltre lo sviluppo di Wizz Air che, dopo aver lanciato la base di Fiumicino con 4 aerei ed oltre 30 rotte avviate nel 2021, prevede l’inserimento di un quinto aereo nel corso della Summer 2022 e l’attivazione altre 18 nuove rotte. Tra queste Londra (Gatwick), Madrid, Marrakesh, Amman, ma anche nuove destinazioni per Roma come Yerevan in Armenia e Turku in Finlandia.
 
Risultati questi che rafforzano il ruolo di Roma come gateway di riferimento verso un ampio network di collegamenti a disposizione dell’ampio mercato di riferimento.
 

Nel più generale quadro di sviluppo del 2022, merita certamente un riferimento specifico il programma di ITA Airways che vedrà nei prossimi mesi un graduale rafforzamento sulle principali direttrici di corto e medio raggio così come un apprezzabile progresso nella connettività intercontinentale. Infatti, dopo aver aggiunto ai voli per New York quelli diretti per Miami e Boston ad inizio marzo, il vettore ha avviato le vendite di altri collegamenti di lungo raggio previsti a partire da giugno 2022 con Los Angeles, San Paolo, Buenos Aires e Tokyo (Haneda).

Il programma di ITA Airways conferma un trend di graduale ma progressivo ripristino della connettività sui flussi lungo raggio come anche dimostrato dagli ultimi annunci di riattivazioni di operazioni storiche, oltreché strategiche, verso l’Asia ed il Sud America quali il servizio diretto di Singapore Airlines e di Aerolíneas Argentinas previsti entrambi da inizio giugno.

 

Da citare inoltre anche il ritorno di Latam a partire da luglio con un volo diretto su San Paolo che consentirà non solo di raggiungere la megalopoli brasiliana, ma anche di servire un ampio network di prosecuzioni nell’America latina.

 
A cura della Redazione
Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto visual: © Ufficio Stampa ADR
 
Foto Roma: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com
 

Voli dagli aeroporti di Roma

Dove andare a Roma 
 Roma Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 

Dove dormire a Roma
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio