06 ottobre 2022

Gli eventi della Capitale Italiana della Cultura 2023

Anteprima del calendario dei principali eventi programmati a Bergamo e Brescia
"La Capitale italiana della Cultura 2023" prenderà avvio con una grandiosa cerimonia inaugurale il 20, 21 e 22 gennaio 2023 articolata sulle città di Bergamo e Brescia a cui farà seguito un denso programma con 100 grandi progetti e altre 500 iniziative che prenderanno corpo nel corso dell’anno grazie all’iniziativa di tante realtà sul territorio che hanno fatto rete e progettato insieme: fondazioni, associazioni, enti pubblici, imprese, università.
 
Di seguito l'anteprima dei princiali eventi programmati per "La Capitale italiana della Cultura 2023".
 
Le Grandi Mostre del 2023 a Bergamo e Brescia
A partire dai primi mesi dell’anno GAMeC, Accademia Carrara e il Museo delle Storie di Bergamo, così come i prestigiosi luoghi gestiti da Fondazione Brescia Musei e Palazzo Martinengo a Brescia, accoglieranno i visitatori con mostre di eccezione nel palinsesto 2023. Inoltre, il 29 gennaio sarà inaugurato il Nuovo Museo del Risorgimento nel Castello di Brescia
 
CECCO DEL CARAVAGGIO
CECCO DEL CARAVAGGIO
Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
CECCO DEL CARAVAGGIO
L’allievo modello
 
Accademia Carrara di Bergamo
Dal 26 gennaio al 4 giugno 2023
a cura di Gianni Papi e M. Cristina Rodeschini
 
Un percorso di circa 40 opere per la prima esposizione mondiale dedicata a Cecco del Caravaggio (1580 – 1630), all’anagrafe Francesco Boneri, il più misterioso e geniale tra gli allievi diretti di Caravaggio.
 
La mostra riunisce, per la prima volta, circa 20 opere autografe, delle non oltre 25 che compongono il suo catalogo. Il percorso, attraverso importanti prestiti, tra cui opere di Caravaggio, mette in evidenza sia autori da cui Cecco trasse ispirazione, ma artisti che furono da lui influenzati.
 
Nel 2023 l'Accademia Carrara di Bergamo si presenterà al pubblico con un progetto di rinnovamento. Una generale riorganizzazione degli spazi, interni ed esterni, saprà consegnare a cittadini e visitatori l’esperienza di un Museo nuovo, con una collezione permanente ripensata nel suo percorso espositivo e un intero piano dedicato alle grandi mostre temporanee e alla valorizzazione del patrimonio non esposto. Un importante progetto di valorizzazione per l’Istituzione Capitale di Bergamo, coronato dal recupero di un prestigioso giardino di oltre 3.000 mq. Un’area verde inedita, in cui verrà realizzata anche l’apertura di un nuovo bistrot, restituita alla città e resa per la prima volta accessibili a tutti.
Nel 2023 la Carrara produrrà tre grandi mostre, con l’obiettivo di valorizzare il proprio patrimonio e metterlo in dialogo con opere in prestito provenienti da importanti musei, in Italia e all’estero.
 
GIACOMO CERUTI
GIACOMO CERUTI
Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
GIACOMO CERUTI
Pittore europeo
 
Museo di Santa Giulia a Brescia
Dal 14 febbraio 2023
 
La grande mostra dedicata a Giacomo Ceruti, con prestiti eccezionali da Parigi, Vienna, Madrid, Göteborg e da numerose collezioni pubbliche e private italiane.
 
La mostra metterà in luce da un lato il radicamento dell'artista entro l’avventura della “pittura della realtàin Lombardia, avviatasi tra Bergamo e Brescia nel pieno Cinquecento, dall’altro il respiro internazionale del suo percorso, in grado di intercettare istanze sovraregionali.
 
 
La mostra di Giacomo Cerutti avrà una seconda tappa al Getty Museum di Los Angeles dal 18 luglio al 29 ottobre 2023. In parallelo si potranno ammirare le incisioni che il pittore prese a modello per i suoi dipinti nell’esposizione Giacomo Ceruti conoscitore di stampe, mentre la Pinacoteca Tosio Martinengo accoglierà il progetto speciale David LaChapelle per Giacomo Ceruti: il fotografo interpreterà il tema della povertà e della fragilità contemporanea attraverso un’opera appositamente eseguita per Brescia.
 
La Festa delle Luci 2023
Festa delle Luci
La Festa delle Luci
Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
A febbraio, sempre su entrambe le città, la Festa delle Luci, organizzata da A2A: a Brescia tra il 10 e 19 febbraio e Bergamo tra il 17 e il 26 febbraio diventeranno gallerie d’arte a cielo aperto, grazie anche alla presenza di prestigiosi artisti nazionali e internazionali. La Festa delle Luci consentirà di valorizzare alcuni tra i luoghi simbolo della Capitale della Cultura 2023: il Castello e l’area archeologica di Brescia e a Bergamo un articolato percorso tra la parte alta e la parte bassa della città.
 
Le edizioni speciali 2023 degli Eventi Storici di Bergamo e Brescia 
Bergamo e Brescia hanno lavorato insieme per valorizzare e condividere con il grande pubblico le esperienze sulle manifestazioni storiche che hanno registrato un successo crescente e che nel 2023 presenteranno edizioni speciali.
 
Brescia
Mille Miglia Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
 
Gli eventi storici di Brescia
Mille Miglia
Festa dell’Opera del Teatro Grande
 Festa della Musica 
Bergamo
Donizetti Night  Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
 
Gli eventi storici di Bergamo
Donizetti Opera Festival
Donizetti Night 
Bergamo Film Meeting
 
 
Il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo
 
festival pianistico
Il Festival Pianistico Internazionale
Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
Altri eventi importanti coinvolgeranno entrambe le città: il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo che da 60 anni unisce le due realtà;
  • il progetto Città del Jazz, a cura di Fondazione Teatro Donizetti e Fondazione Teatro Grande, che racchiude Bergamo Jazz
  • la Grande Notte del Jazz di Brescia
  • gli ensemble Take Off di Brescia e Panorchestra di Bergamo che vedranno il coinvolgimento di giovani musicisti jazz bresciani e bergamaschi in collaborazione con solisti di calibro nazionale e internazionale.
 
La stagione teatrale 2023 di Bergamo e Brescia
teatro donizzetti
Teatro Donizetti
Foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
Il mondo della musica e del teatro, storicamente al centro delle proposte culturali delle due città, produrrà straordinarie stagioni concertistiche e teatrali nei principali:
  • i teatri di BergamoTeatro Donizetti e il Teatro Tascabile Bergamo
  • i teatri di BresciaTeatro Grande e  il Centro Teatrale Bresciano
con nuovi allestimenti operistici di grandi compositori come Gaetano Donizetti e Giacomo Puccini, e produzioni teatrali dedicate a Italo Calvino.
 
Gli eventi usciranno dai luoghi chiusi dei teatri per raggiungere in modo itinerante gli spazi cittadini della vita sociale: piazze, stazioni, quartieri e periferie.
 
 
A cura della redazione di Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: © Ufficio Stampa Bergamo e Brescia. Capitale Italiana della Cultura 2023
Foto Begamo e Brescia: Copyright © Avion Tourism Magazine. Tutti i diritti riservati.
 

Cosa vedere a Bergamo
 
Bergamo
 Bergamo. Piazza Vecchia. Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock 
 
Cosa vedere a Brescia
 
Brescia
 Bergamo. Piazza Vecchia. Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 
 

Voli da e per Bergamo
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio