Scopri

Riga

Scopri
Riga
Un perfetto connubio tra storia e modernità
Ottocento anni è un’età relativamente giovane per una città. Nel caso di Riga, capitale della Lettonia, si può parlare di perfetto connubio tra storia e modernità. La più grande città lettone e della regione baltica, tradizionalmente legata al commercio, è un sorprendente gioiello architettonico, diviso tra Gotico nordico e Art Nouveau. Il suo centro storico è stato proclamato nel 1997 Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
 
 
Riga è stata descritta nei modi più disparati per esaltarne l’accattivante bellezza: accostata a Parigi, Praga, Berlino, poiché ne coniuga gli aspetti migliori. La sua ricchezza è la presenza di due comunità, lettone e quella di madrelingua russa.
Riga è facilmente visitabile a piedi, dal momento che le cose più interessanti da vedere sono concentrate nel raggio di un chilometro dal centro e racchiuse nella Città Vecchia, dove imperano i caratteri variegati dell’architettura. Il quartiere Art Nouveau è un autentico catalogo di cariatidi e ninfe che adornano le stupende costruzioni. La Città Vecchia si trova sulla riva destra del fiume Daugava e molte delle sue vie sono in acciottolato.
 
La città vecchia
l luogo per antonomasia della Città Vecchia si trova nella Piazza del Municipio ed è la Casa delle Teste Nere, edificio Medievale che presenta enormi frontoni con cornici decorate e nicchie adornate di statue. Al centro della piazza c’è la Statua di Rolando, il leggendario cavaliere del VIII secolo ucciso dai Mori in battaglia sui Pirenei.
 
La Cattedrale del Duomo
La Cattedrale del Duomo
E' il più grande luogo di culto della Lettonia, miscela di Gotico, Barocco e Romanico, ospita uno dei più grandi organi a canne del mondo.
 
 
Chiesa di San Pietro
Dalla guglia della Chiesa di San Pietro in mattoni rossi si gode il panorama dell’intera città. Una curiosità: sulla maggior parte dei campanili delle chiese di Riga sono presenti galli dorati, che significano protezione dal Male.
 
La Porta Svedese
La Porta Svedese
E' un semplice passaggio ad arco, è l’ultima che rimane della vecchia cinta muraria. Il classico punto di ritrovo è in corrispondenza dell’orologio rettangolare, situato all’estremo ovest della Città Vecchia.
Nella via Maza Pils, tra i numeri civici 17 e 21, si possono ammirare, una accanto all’altra, tre abitazioni Medievali che rappresentano altrettanti stili architettonici. Quella quattrocentesca al numero 17 è la più antica casa in pietra della Lettonia.
 
I dintorni di Riga
Non meno accattivanti i dintorni di Riga. A breve distanza ci sono le spiagge di Jurmala, delimitate da odorose pinete. Majori e Bulduri i tratti di mare con bandiera blu.
Nella Lettonia orientale si trova il Parco Nazionale Gaujas, in cui scorre il fiume Gauja, area panoramica e palestra di canottaggio. A ovest di Riga si incontrano affascinanti paesaggi e graziose città, come Kuldiga, dall’atmosfera Medievale, e Liepaja, la più lontana che si affaccia sul mare.
 
Jurmala
Parco Nazionale Gaujas
 
Nella parte interna, a sud di Riga, si può ammirare Palazzo Rundale, edificio Barocco arredato in stile Rococò, progettato dall’architetto italiano Francesco Bartolomeo, lo stesso del Palazzo d’Inverno di San Pietroburgo.
 
Dove dormire a Riga
 

Riga accoglie i visitatori della città in strutture dotate di ogni confort per offrire un confortevole soggiorno.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 


Testo di Federica Fusco
Foto: Sisterscom.com Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com - Riproduzione vietata
Pubblicato su Avion Tourism N55 - Aggiornamento ottobre 2018
 
 
 
Ente del Turismo

www.latvia.travel 

www.liveriga.com

DOVE ANDARE
Monumenti
CASA DANNENSTERN (Danenšterna nams)
Il più interessante esempio di architettura Barocca della città di Riga. Costruita nel 1969, apparteneva ad un ricco mercante olandese, al quale il re di Svezia (all'epoca Riga era sotto controllo svedese) concesse il titolo di "von Dannenstern".
CASTELLO DI RIGA (Rīgas pils)
Costruito nel 1330, era originariamente la sede dei dei Cavalieri Portaspada dell'Ordine Teutonico. Il castello è stato notevolmente modificato nel corso dei secoli perdendo così il suo originario aspetto Medievale. Oggi è la residenza ufficiale del presidente della Lettonia.
 
 
LA CASA DEL GATTO
Friedrich Schefel e Heinrich Scheel sono considerati i pionieri dell'architettura Art Nouveau di Riga. La Cat House, progettata dall'architetto Friedrich Schefel, fu costruita nel 1909 secondo lo stile di un castello medievale. I gatti si trovano sulle torrette d'angolo di un edificio di fronte alla Grande Corporazione in Līvu Square.
CHIESA LUTERANA DI SAN PIETRO
Uno dei più antichi esempi di chiesa medievale del Baltico, costruita per la prima volta nel XIII secolo. Fu distrutta durante la seconda guerra mondiale e fu restaurata solo nel 1973. Notevole l’altezza della sua torre: 123,25 metri. All’interno della chiesa sono custodite antiche pietre tombali.
 
 
CASA DELLE TESTE NERE (Melngalvju nams)
E' un antico edificio risalente al XIV secolo, in origine utilizzato per esigenze ufficiali e per i commercianti della città. Nel XV secolo fu usato dai membri della "Società della Teste Nere", una corporazione di mercanti e capitani di navi, giovani o non ancora sposati, delle città della Lega Anseatica, che avevano scelto San Maurizio (un nero moro, da qui il nome "Teste Nere") come loro patrono. L'edificio originale fu distrutto durante la seconda guerra mondiale e venne ricostruito solo negli anni novanta.
DUOMO DI RIGA (Doma baznīca)
La sua costruzione iniziò nel 1211, come cappella arcivescovile mentre solo successivamente vi fu annesso anche un monastero. Nei secoli l’edificio ha subito numerose modifiche a causa di molti incendi. È la più grande chiesa della Lettonia caratterizzata da vari stili che vanno dal Gotico al Barocco mentre al suo interno si può ammirare un importante organo risalente al 1883.
 
Musei
MUSEO NAZIONALE D'ARTE LETTONE
Il Museo Nazionale d'Arte Lettone, riaperto nel 2016, offre una nuova esposizione permanente sull'arte Lettone nei secoli XIX e XX, con una particolare attenzione ai vari periodi stilistici e agli artisti che li hanno determinati.
MUSEO DELLA STORIA DI RIGA E DELLA NAVIGAZIONE
L'origine del Museo della Storia di Riga e della Navigazione risale al 1773 ed è il più antico museo pubblico della Lettonia e uno dei più antichi d'Europa. Il museo fa parte di un monumentale complesso architettonico del XIII-XX secolo: la Cattedrale di Riga con una chiesa, la gotica Cross Gallery e un museo. È possibile vedere: antichi ornamenti lettoni, strumenti, armi, pesi e misure dai tempi della lega anseatica, la più piccola fotocamera Minox al mondo e "Lielais Kristaps" (Grandi Kristaps) e altro ancora.
 
Escursioni
IN BARCA SUL FIUME DAUGAVA
Numerose sono le barche che organizzano gite sul fiume Daugava, dalle quali si può ammirare il panorama storico di Riga. È possibile inoltre fare un tour della città a bordo di un Bus elettrico che percorre le strette via della città permettendo ai turisti di vedere i luoghi più belli ed interessanti.
JURMALA
Jurmala ha un clima mite, un mare e una spiaggia di sabbia bianca che si estende per quasi 33 chilometri, una pineta e il fiume Lielupe. Da ammirare anche le belle case costruite in legno nello stile architettonico tipico di Jurmala del XX secolo.
 
 
Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Aeroporti nelle vicinanze di Riga
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Per una vacanza di lungo raggio, ti consigliamo l'intramontabile New York. Per chi preferisce restare in Europa, proponiamo le affascinanti città di Vienna  e Sofia. Fatti incantare anche da Abu Dhabi o dalla magica Teheran. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!