Scopri

Bodrum

Paradiso dell'eterno azzurro patria degli Dei
La penisola di Bodrum, denominata da Omero “Paradiso dell’eterno azzurro” e conosciuta nella mitologia “la patria degli Dei”, ha un passato di 5.000 anni ed è nota per il suo clima, il suo mare, le sue splendide baie.
Veduta del castello di Bodrum e della Marina
 
Bodrum, che nei mesi estivi è attraente sia per il suo centro che per le sue spiagge oltre che per essere uno dei centri di animazione più noti del mondo, ammalia con le sue tipiche case bianche dalle finestre azzurre e la sua magnifica natura.
 
Castello di San Giovanni
I simboli di Bodrum
Sono il Mausoleion, sontuoso monumento funebre che nell’epoca antica che era considerato una delle Sette Meraviglie del mondo, e il Castello di San Giovanni, costruito su una penisola rocciosa e sede del Museo di Archeologia Subacquea.
 
 
Le vie dello shopping
Le Vie Barlar Sokaği, Cumhuriyet Caddesi, Neyzen Tevfik Caddesi, Azmakbaşı sono i luoghi dello shopping.
Le spiagge di Bodrum e dintorni
Dal centro di Bodrum con i barconi si possono raggiungere baie tranquille e silenziose. Gümbet è una delle baie più movimentate, quella di Bitez a forma di mezzaluna è tra le preferite dai turisti, Ortaken è il parco degli sport acquatici. La località di Gümüşlük, fondata sulla città antica di Mindos, col suo mare da bandiera blu è uno dei luoghi da vedere assolutamente a Bodrum.
 
Bitez
Ortaken
Ortaken
 
Yalıkavak, 18 km dal centro, sorge su una striscia di costa lavorata come un merletto è famosa per le sue bellezze naturali, i suoi mulini a vento e il mercato che accoglie 1200 artigiani. Gündoğan possiede una delle spiagge più lunghe della Penisola di Bodrum, mentre Göltürkbükü è nota come la Saint-Tropez della Turchia.
 
Le cucina turca
La cucina turca, ad eccezione di alcuni piati che si possono degustare in tutto il paese, offre sopratutto numerose specialità regionali. La regione del Mar Nero a nord  offre piatti a base di granturco e acciughe. Il sud-est  è famoso per i kebab, per i meze (antipasti) e per i dolci come kadayıf, baklava künefe. Tutta la costa Mediterranea, Egea e del mar di Marmara offre una cucina mediterranea ricca di verdure, aromi e pesce. L'Anatolia Centrale è conosciuta per le sue specialità impastate come keşkek, mantı, soprattutto da Kayseri e gözleme
 
A Bodrum da provare ci sono il kumru, un panino farcito con salsiccia (di manzo) formaggio, pomodoro ai peperoni, il boyoz  una sorta di pane sfogliato e al gözleme simile ad una crepes entrambi farciti con formaggio e spinaci, carne macinata, uova e funghi. Da non perdere anche i profumati simit: le tipiche ciambelle salate con i semi di sesamo.
 
Kumru
Boyoz
Simit
 
Dove dormire a Bodrum
 

Bodrum è una città accogliente ed offre diverse possibilità di soggiorno in strutture dotate di ogni confort.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 

STELLE
Hotel per stelle, suddivisi per la tipologia dei servizi offerti:
QUARTIERI
Hotel nei quartieri
 
AEROPORTO
Hotel vicino all'aeroporto
 
 
 
Testi di: Lisa Maria River
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Pubblicato su Avion N63 - Aggiornamento settembre 2018
 
 
Enti del Turismo
dove andare
Monumenti
CASTELLO DI BODRUM
Il Castello di Bodrum, detto Castello di San Giovanni, si trova su una penisola rocciosa lambita su tre lati dal mare e fra due porti. I Cavalieri di San Giovanni lo costruirono nel 1406 con il permesso di Mehmet Çelebi. Per i lavori di ampliamento del Castello furono usate le pietre del Mausoleion crollato in seguito ad un terremoto. Usato per un periodo come carcere, con l’annessione di un hamam a fine del XIX secolo acquisì le sembianze di una struttura ottomana.
MAUSOLEO E TEATRO ANTICO
Il Mausoleo di Bodrum, monumento funebre d’epoca antica, si raggiunge dal porto salendo verso la Moschea di Tepecik. In origine aveva una camera sepolcrale circondata da 36 colonne, sormontata da una piramide a 24 gradini in cima alla quale era collocato un carro con le statue in marmo del re Mausolo e di Artemisia. Invece, il Teatro Antico di Bodrum, risalente al periodo di Mausoleo, è stato restaurato ed è uno dei più antichi teatri dell’Anatolia.
 
Musei
 
MUSEO SUBACQUEO
Il Museo di Architettura Subacquea di Bodrum si trova nel Castello di Bodrum. Da ammirare i ritrovamenti dell’Era Neolitica, dell’Età del Bronzo, di Uluburun, la tomba e gli oggetti personali di Ada, la principessa della Caria.
 
 
Escursioni
BAIA DI AKYARLAR
La baia di Akyarlar (Kefaluka), a 22 km dal centro di Bodrum, è il punto più vicino all’Isola di Kos.
Akyarlar, per il suo vento, è ideale per i surfisti. Da vedere: i reperti di Termera, il villaggio di Kemer, il faro di Hüseyin Burnu e gli “hamam di sabbia”.
 
GUNDOGAN
Gündoğan è situata sulle pendici di un colle roccioso, sulla strada tra Yalıkavak e Göltürkbükü. Da ammirare: la lunga spiaggia, i monasteri, le chiese e le moschee. Ideale per praticare surf e immersioni. Da qui, partono ii tour in barca che portano all’Isola Apostol in 15 minuti dove visitare la chiesa bizantina affrescata e sostare nelle taverne di pescatori sulla spiaggia.
GOLTURKBUKU
Nota come la Saint Tropez della Turchia, Golturkbuku è meta di personaggi famosi e turisti con gli yacht. Nota per i suoi locali notturni, si trova a 45 km dall’aeroporto, 14 km da Bodrum, seguendo la direzıone Bodrum-Torba-Gölköy.
 
Destinazioni che puoi trovare nelle vicinanze
Aeroporti nelle vicinanze di Bodrum
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Per una vacanza di lungo raggio, ti consigliamo l'intramontabile New York. Per chi preferisce restare in Europa, proponiamo le affascinanti città di Vienna  e Sofia. Fatti incantare anche da Abu Dhabi o dalla magica Teheran. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!