Scopri

Almaty

Il cuore del Kazakistan
È definita come la “Città delle mele”, un fiore luminoso ai piedi del Zailijski Alatau, e una delle più belle città dell’Asia centrale. In primavera, quando le sue periferie meridionali sono ricoperte dai fiori delle piantagioni di frutteti - di mela, albicocca, ciliegia - e i giardini sono fioriti, Almaty diventa uno spettacolo favoloso. Il magnifico verde e il grandioso panorama delle sue montagne la distinguono da tutte le altre città.
 
Paesaggio della città di Almaty
 
Ad Almaty il viaggiatore in un solo giorno può diventare testimone di ben cinque zone climatiche diverse che caratterizzano il suo territorio. Si può sperimentare un percorso che va dal caldo del deserto alle fredde nevi eterne. E proprio la varietà naturale di questa regione contribuisce alla prosperità dei diversi tipi di turismo che può offrire.
 
Lago Grande ad Almaty
Montagne ad Almaty
 
Almaty si trova in Kazakistan, il nono paese più grande del mondo, uno dei luoghi climaticamente più equilibrati dell’Asia centrale. Ci sono svariati luoghi davvero unici, dalla vetta del monte Khan Tengri alle piste innevate di Shymbulak fino alla Via della Seta. Sopra la città svettano diversi rilievi montuosi come il Pik Talgar (5.017 metri), il Nursultan (4.376 metri) o il Big Almaty (3.684 metri). Il clima della città è decisamente continentale, con sbalzi di temperatura, non solo durante l’anno, ma anche nel corso del giorno.
 
La città è circondata da una rigogliosa natura e tutto è verde, infatti 10.000 ettari del suo territorio sono occupati da parchi, alberi e giardini. Le strade del centro e i viali scivolano da sud a nord, come i tre torrenti di montagna: l’Esentay e il grande e il piccolo Almatinka che alimentano fontane, campi e giardini. Le fontane e giardini diventano aree fresche e conferiscono un fascino particolare a tutta la città.
 
Giardino Presidenziale ad Almaty
 
Almaty è anche un importante centro culturale. Oltre al Abai Kazakh Academic Opera e al Teatro Ballet, orgoglio della cultura musicale nazionale, ospita un teatro di prosa dedicato allo scrittore kazako Mukhtar Auezov (1897-1961), un teatro russo e diversi teatri coreani.
 
Moschea moderna ad Almaty
 
Da visitare il museo Kasteev di Belle Arti, la moschea centrale, il Kok Bazar, il Parco Panfilov, la Cattedrale Ortodossa dell’Ascensione (Zenkov), il Museo degli Strumenti Musicali, la Torre della Tv sulla collina di Kok Tobe e le Terme Arasan.
 
La Cattedrale Ortodossa dell’Ascensione ad Almaty
 
Almaty ospita regolarmente eventi culturali internazionali come il Festival Internazionale di Musica Voce dell’Asia, il Festival Internazionale del Film Eurasia, il Festival Internazionale Jazz e altri importanti eventi. Di notte le luci delle vetrine dei negozi, caffè, ristoranti e centri d’intrattenimento brillano fino all’alba. Ex capitale del paese fino al 1997, Almaty è divisa in sette distretti amministrativi e territoriali: Almalinsky, Auezovsky, Bostandyksky, Zhetysuisky, Medeusky, Turksibsky, Alatausky. La sua popolazione è composta da due principali gruppi etnici: kazaki (61%) e russi (23%) ma vi vivono anche persone di altre nazionalità come tedeschi, ucraini, coreani e tartari. È la città più popolosa del Kazakistan che si conferma come il maggior centro finanziario e culturale del paese.
 
Centro business di Almaty
 
Dove dormire ad Almaty
 
Almaty offre infinite possibilità di soggiorno in strutture dotate dei migliori  servizi.
Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.
 
 
Testi di Lisa Maria River
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
Pubblicato su Avion Tourism N48
Aggiornamento Luglio 2019
 
 
 
Ente del Turismo
DOVE ANDARE
Monumenti
PARCO PANFILOV/CATTEDRALE DELL’ASCENSIONE (VOZNESENSKIY)
Medeu
Il nome del Parco è cambiato più volte nel corso della storia della città in base agli avvenimenti accaduti. Il nome ufficiale è “5 maggio 1942” in ricordo degli eroi di Panfilov, per i quali Almaty è stata insignita del titolo “Eroe dell’Unione Sovietica”. Oltre a diversi monumenti, nel parco si trova un vicolo dedicato alla memoria storica che attraversa tutto il parco ed è abbellito da statue scolpite con il nome degli eroi dell’Unione Sovietica. Al centro sorge la Cattedrale dell’Ascensione.
MOSCHEA CENTRALE
Pushkin/Mametova
Costruita tra il 1996 e il 1999, è un edificio rettangolare a tre piani. Gli angoli della Moschea sono stati costruiti a forma di torre con cupole semicircolari la cui altezza raggiunge i 27 metri. La cupola principale dell’edificio è invece alta 36 metri. La Moschea all’esterno si presenta come un grande edificio bianco con cupole e iscrizioni in lingua araba tratte dal Corano. L’interno è stato progettato in modo da far sembrare armonico l’insieme di tutta la costruzione, con una giusta combinazione tra la ricca decorazione e la semplicità del rito religioso. La Moschea può contenere fino a duemila fedeli.
 
MONUMENTO DI INDIPENDENZA
Baiseitova/Satpaev
Il monumento di Indipendenza è uno tra i monumenti di importanza repubblicana della città. Il monumento d’arte è stato eretto tra il 1996 e il 1998 nella Piazza delle Repubblica all’incrocio tra via Baiseitova e via Satpaev. Una costruzione davvero unica creata dal supervisore Shota Valikhanova e da altri scultori, architetti e costruttori. Il centro della composizione è una scultura di plastica verticale alta 28 metri che ricorda le storiche statue kazakh di Mangishlak. È coronata con un “uomo d’oro” alto 6 metri. Il complesso sintetizza architettura, scultura e figure statali.
KOK-TOBE
Baiseitova/Satpaev
È uno dei luoghi più belli e sorprendenti del Kazakistan, il punto più alto della città e si trova ad un’altezza di 1100 metri sopra il livello del mare. La torre è alta 350 metri e si affaccia ai piedi del monte Kok-Tobe. Una teleferica, in funzione dal 4 novembre 1967, collega il centro città con il monte: tempo di percorrenza di circa 6 minuti. Dall’alto si può godere di un panorama fantastico di tutta la città, sorprendente soprattutto di notte quando è illuminata da luci multicolore. 
 
Musei
MUSEO CENTRALE DI STATO DELLA REPUBBLICA DEL KAZAKISTAN
Samal - 1, 44
È uno dei musei più grandi e antichi dell’Asia centrale. Le esposizioni sono divise in sette differenti padiglioni dedicati al Kazakistan: archeologia, etnografia, storia e cultura, gli anni dopo l’Indipendenza del 1991, oro del Kazakistan, antropologia e un’ultima sala espositiva dedicata ad una collezione di opere d’arte di un illustre pittore russo. Il museo ospita mostre temporanee e conferenze. 
MUSEO D’ARTE KASTEEV
Koktem-3 micro district, 22/1
Il Museo, importante centro culturale in Asia, è stato fondato nel 1976 e ospita una ricca collezione di tesori artistici composta da circa 23.000 pezzi; arti visive e applicate che caratterizzano le culture del Kazakistan, della Russia e dell’Europa occidentale. La priorità del museo è quella di creare una collezione completa di arte del Kazakistan oltre ad organizzare importanti mostre, anche all’estero, conferenze internazionali e seminari. 
 
Escursioni
STAZIONE SCIISTICA CHIMBULAK
A 25 chilometri dal centro della città di Almaty, nella pittoresca valle della Zailiyskiy Alatau, si trova la stazione sciistica con altezze di ben 2260 metri sopra il livello del mare. La temperatura media d’estate è di 20 gradi mentre in inverno scende a -7 gradi. Nella stazione sciistica ci sono diversi percorsi, dolci e morbidi pendii per i principianti, lunghe piste per sciatori professionisti e piste per lo sci nordico.
PISTA DI PATTINAGGIO MEDEU
465, Gornaya street
La pista di pattinaggio Medeu è rinomata a livello mondiale. Costruita nel 1972, la sua superficie di ghiaccio occupa 10.500 mq consentendo così di poter organizzare gare di Hockey e di pattinaggio artistico. Il nuovo sistema di congelamento permette di mantenere la superficie del ghiaccio sempre perfetta, dal 1 di ottobre fino al 1 di aprile. Lo stadio ha una capacità di 2-3000 persone. Pattinare durante il weekend è un piacevole passatempo e sport, non solo per i locali ma anche per i turisti. 
 
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!