aeroporto WMI

Varsavia - Modlin

Varsavia Modlin è il primo aeroporto in Polonia, costituito appositamente con l'intenzione di essere utilizzato dalle compagnie low-cost e vettori charter. A partire dal 2012 opera come aeroporto pubblico regionale, complementare all’Aeroporto di Varsavia Chopin. L'aeroporto gestisce voli internazionali di breve e media distanza e le operazioni aeree sono effettuate 24h al giorno. L’orientamento specifico dell'aeroporto per le compagnie low-cost si riflette in alcuni componenti dell'infrastruttura, un moderno terminal passeggeri a due piani con superficie di 13.380 m2.
Dal 2012 i due principali vettori low-cost, Wizz Air e Ryanair, hanno operato dall’Aeroporto di Varsavia Modlin  offrendo regolari voli internazionali per il trasporto dei passeggeri verso 26 città europee: Barcellona, Glasgow, Bruxelles, Parigi, Eindhoven, Milan, Liverpool, Stoccolma, Budapest, Oslo, Londra, Roma, Bologna, Bristol, Manchester, East Midlands, Francoforte, Düsseldorf, Dublino, Stavanger, Bourgas, Cork, Madrid, Doncaster, Malmö e Göteborg.

INFORMAZIONI
Società di gestione: Mazowiecki Port Lotniczy Warszawa-Modlin Sp. z o.o.
Indirizzo: ul. gen. Wiktora Thommee 1a, 05-102 Nowy Dwór Mazowiecki -Polonia
Telefono: +48 801 80 18 80
Sito Web: www.modlinairport.pl

DATI TECNICI
Codice IATA: WMI
Codice ICAO: EPMO
Codice nazione: PL
 
Voli
Come arrivare
Treno
I ‘Treni Koleje Mazowieckie’ sulla tratta Varsavia-Modlin sono operati da moderni treni Elfi acquistati appositamente. Per garantire il comfort dei passeggeri ci sono 190 posti su ogni treno, vani bagagli extra, comodi sedili, dotati di aria condizionata, servizi per le persone con disabilità e le persone che viaggiano con i neonati (fasciatoi). I passeggeri possono scegliere tra 42 servizi ferroviari al giorno sulla rotta Modlin-Varsavia (14 i servizi aeroportuali contrassegnati con il simbolo di un aereo e 28 treni che circolano per Działdowo via Modlin). Dei 14 servizi aeroportuali 11 treni collegano i due aeroporti della regione Mazovia: Aeroporto di Varsavia/Modlin e Chopin, mentre gli altri 3 sulla rotta Modlin-Ovest Varsavia (Warszawa Zachodnia).
I passeggeri che arrivano da zone lontane del paese possono accedere all’aeroporto con l'azienda ferroviaria ‘PKP’ con treni che si fermano alla stazione ferroviaria di Modlin TLK e EIC dalle quali partono bus (Koleje Mazowieckie buses) per l’aeroporto.
 
Autobus
Autobus speciali per l'aeroporto collegano la stazione ferroviaria di Modlin al terminal dell’Aeroporto Varsavia/Modlin ogni 20-30 minuti.  Possono ospitare fino a 70 passeggeri, sono dotati di aria condizionata e di strutture per persone con disabilità. L’orario degli autobus è coordinato con gli arrivi e le partenze dei treni.
Gli autobus si fermano le seguenti fermate: Metro Młociny (stazione della metropolitana Młociny); Public Transport Authority (ZTM) fermata della metropolitana Młociny 25; Palazzo della Cultura e della Scienza; Via Marszalkowska; vicino all'uscita Centrum della stazione della metropolitana.
 
Auto
Per arrivare in auto da Varsavia all’Aeroporto (e viceversa) è necessario prendere la S7 per Danzica e, dopo aver attraversato il fiume Vistola, prendere la strada statale 62 per Nowy Dwór Mazowiecki. In alternativa si può percorrere Modlińska Street attraverso Jablonné e Nowy Dwór Mazowiecki.
 
Taxi
Le società di taxi raccomandate dall’Aeroporto di Varsavia/Modlin sono Sawa Taxi e Taxi Modlin. Le tariffe per il viaggio da Varsavia all’Aeroporto sono fisse. Il tempo di percorrenza per il centro di Varsavia è di circa 35-40 minuti.

Autonoleggio 
L’aeroporto è servito da diverse compagnie di autonoleggio: Avis, Awos Airport Facility S.C., Budget, Express, Hertz, Sixt, National Alamo e Panek.
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Per una vacanza di lungo raggio, ti consigliamo l'intramontabile New York. Per chi preferisce restare in Europa, proponiamo le affascinanti città di Vienna  e Sofia. Fatti incantare anche da Abu Dhabi o dalla magica Teheran. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!