29 marzo 2020

COVID-19. Nuove disposizioni per poter entrare in Italia

Le disposizioni della nuova Ordinanza del Consiglio dei Ministri del Governo italiano
Per contrastare l'epidemia da COVID-19 chiunque intende entrare in Italia tramite trasporto di linea aereo (marittimo, lacuale, ferroviario o terrestre) è tenuto a conseganre alla compagnia aerea all'atto dell'imbarco una dichiarazione chiara e dettagliata contenete:
   motivo del viaggio nel rispetto di quanto previsto dal decreto del Consiglio dei Ministri del 22 marzo e successive integrazioni
   indirizzo completo dell'abitazione o dimora in Italia dove sarà svolto l'isolamento sanitario
   il mezzo privato o proprio con cui verrà raggiunta la propria abitazione
   recapito telefonico su cui ricevere le comunicazioni durante il periodo di sorveglianza.
 
Le compagnie aere sono tenute a verificare prima dell'imbarco la documentazione ricevuta ed effettueranno la misurazione della temperatura negando l'imbarco in caso di febbre o di documentazione falsa o incompleta.
 
Le compagnie aeree devono adottare le misure organizzative che consentono di:
   mantenere una distanza di almeno 1 metro tra i passeggeri trasportati
   l'uso di mezzi di protezione individuale.
 
Tutte le persone che arrivano in Italia devono obbligatoriamente comunicare all'autorità sanitaria di competenza:
  di essersi poste in isolamento fiduciario di 14 giorni presso la propria abitazione e di comunicare tempestivamente l'eventuale insorgenza di sintomi compatibili con il COVID-19. In caso non sia possibile raggiungere la propria abitazione bisognerà contattare la protezione civile che provvederà ad individuare il luogo per l'isolamento fiduciario.
 
Consulta l'Ordinanza del 28/03/2020 del Ministro della Salute di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.
 
Rimpatrio dall'estero
I passeggeri che devono rientrare in Italia dall’estero (da un Paese UE o extra UE) devono rivolgersi all'Unità di Crisi della Farnesina che coordina i rimpatri. Ulteriori informazioni sul sito web www.viaggiaresicuri.it
 
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte testo: © Ufficio Stampa Enac
Visual: Sisterscom.com / Shutterstock 
Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio