11 novembre 2022

Alla Tate Modern di Londra la mostra "The EY Exhibition: Cezanne"

Fino al 12 marzo 2023 un'esposizione di dipinti, acquerelli e disegni di Paul Cezanne (1839-1906)
Alla Tate Modern di Londra una mostra irripetibile di dipinti, acquerelli e disegni di Paul Cezanne (1839-1906). La mostra EY: Cezanne riunisce oltre 80 opere accuratamente selezionate provenienti da collezioni in Europa, Asia, Nord e Sud America, offrendo al pubblico del Regno Unito la prima opportunità in oltre 25 anni di esplorare l'ampiezza della carriera di Cezanne. Con esempi chiave dei suoi iconici dipinti di nature morte, paesaggi provenzali, ritratti e scene di bagnanti, la mostra comprende oltre 20 opere mai viste prima nel Regno Unito come The Basket of Apples c.1893 (The Art Institute of Chicago), Mont Sainte- Victoire 1902-06 (Museo d'arte di Filadelfia) e Natura morta con caffettiera, melone e zuccheriera 1900-06 (collezione privata). Una nuova ricerca sui colori, le composizioni e le tecniche utilizzate in queste opere rivelerà come l'approccio audace dell'artista abbia sfidato le convenzioni e in modi che continuano a influenzare i pittori che lavorano oggi.
 
The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan)
The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan). Paul Cezanne Bathers c.1894-1905. Presented by the National Gallery, purchased with a special grant and the aidof the Max Rayne Foundation,1964.

Notoriamente indicato come il "più grande di tutti noi" da Claude Monet, Cezanne rimane una figura fondamentale nella pittura moderna che ha dato la licenza a generazioni di artisti di infrangere le regole. Create in un mondo in rapida accelerazione, le sue opere si concentrano sul locale e sul quotidiano, concentrandosi sulle esperienze personali dell'artista per dare un senso al caos e all'incertezza della vita moderna.

I visitatori della Tate Modern scoprono gli eventi, i luoghi e le relazioni che hanno plasmato la vita e il lavoro di Cezanne. La mostra racconta la storia di un giovane pittore ambizioso della città meridionale di Aix-en-Provence, determinato ad avere successo come artista nella Parigi metropolitana negli anni '60 dell'Ottocento, ma costantemente rifiutato dall'establishment artistico. Rivela come fece amicizia con Camille Pissarro e si associò con gli impressionisti negli anni '70 dell'Ottocento, ma presto si allontanò dalla loro cerchia e dalla scena artistica parigina per forgiare la propria strada, tornando nella sua nativa Provenza alla ricerca incessante del proprio stile radicale.
 
The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan)
The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan). Paul Cezanne The Three Skulls 1902-6. The Art Institute of Chicago. Olivia Shaler Swan Memorial Collection.

La mostra ripercorre lo sviluppo artistico di Cézanne dai primi dipinti realizzati nei suoi vent'anni come il sorprendente ritratto Scipione 1866-8 (Museu de Arte de São Paulo) fino a opere completate negli ultimi mesi della sua vita come L'uomo seduto 1905-6 (Museo Thyssen -Bornemisza, Madrid). I punti salienti includono una sala di dipinti eccezionali raffiguranti la montagna calcarea Sainte-Victoire, che traccia la drammatica evoluzione del suo stile attraverso questo singolo motivo. Un'altra galleria riunisce diversi magnifici esempi dei dipinti dei bagnanti di Cezanne, un soggetto per tutta la vita per l'artista, tra cui Bagnanti della National Gallery 1894-1905, uno dei suoi dipinti più grandi e celebrati creati nella fase finale della sua carriera.
 
The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan)
The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan). Paul Cezanne The Basket of Apples c.1893.The Art Institute of Chicago, Helen Birch Bartlett Memorial Collection.

Sebbene Cezanne sia spesso mitizzato come una figura solitaria, la mostra mette in luce le relazioni centrali della sua vita, in particolare sua moglie Marie-Hortense Fiquet e il loro figlio Paul, immortalati in dipinti come Madame Cezanne in a Red Armchair c.1877 (Museum of Fine Arts, Boston) e Ritratto del figlio dell'artista 1881-2 (Musée de l'Orangerie, Parigi). Esamina l'intensa relazione di Cezanne con l'amico d'infanzia Émile Zola e rivela come colleghi come Monet e Pissarro siano stati tra i primi ad apprezzare la sua visione unica. Molti grandi artisti hanno persino collezionato le opere di Cezanne, con precedenti proprietari tra cui Paul Gauguin, Pablo Picasso, Henri Matisse e Henry Moore. Il catalogo della mostra, i testi sulle pareti e le audioguide presentano contributi di artisti contemporanei tra cui Kerry James Marshall, Lubaina Himid e Phyllida Barlow a testimonianza della continua eredità di Cezanne come figura di ispirazione per gli artisti di oggi.

La mostra EY: Cezanne a Londra è organizzata dalla Tate Modern e dall'Art Institute of Chicago. È curato da Natalia Sidlina, Curator, International Art, Tate Modern, Gloria Groom, Chair e David e Mary Winton Green Curator, Painting and Sculpture of Europe, Caitlin Haskell, Gary C. e Frances Comer Curator, Modern and Contemporary, Art Institute di Chicago e Michael Raymond, assistente curatore, International Art, Tate Modern. La mostra EY: Cezanne è presentata nelle Gallerie Eyal Ofer. Parte della EY Tate Arts Partnership. Supportato dalla Huo Family Foundation (UK) Limited, con il supporto aggiuntivo di Cezanne Exhibition Supporters Circle, Tate International Council, Tate Patrons e Tate Members.
 
A cura di Noè Villa, Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: Copyright © Ufficio Stampa Tate Modern
Foto: The EY Exhibition Cezanne installation view at Tate Modern 2022 , Photo © Tate (Jai Monaghan)
Opere: tutti i diritti riservati / Copyright © indicati sotto le immagini / solo uso editoriale.
 

Cosa vedere a Londra
Londra
Londra. Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 

Voli

Hotel
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio