14 luglio 2021

A Milano il festival "Oggetto Libro"

Biennale internazionale del libro d'Artista e di Design con mostra del Segnalibro
134 libri d'artista + 74 libri di design + 58 libri ibridi + 96 esperienze di realtà aumentata + 100 segnalibri x 21 paesi partecipanti. Sono questi i numeri della quarta edizione di "Oggetto libro". 
 
L’edizione, ricca di contenuti innovativi e unici, prevede due mostre e una serie di incontri con personaggi di spicco del mondo dell’arte e del design come Mariella Bettineschi o Mario Cresci. Tra le molte novità Oggetto Libro propone la realtà aumentata, che correda ben 96 opere distribuite tra le due mostre e offre la possibilità inedita di accedere ai contenuti che si celano dietro l’artefatto.
 
Promossa da SBLU_spazioalbello, Brera, Biblioteca Nazionale Braidense, Mediateca Santa Teresa e AIAP associazione italiana design della comunicazione visiva, con il patrocinio del Mibact, del Comune di Milano e di ADI Associazione per il disegno industriale, Oggetto Libro è alla sua quarta edizione.
 
ARIANNA VIVENZIO
ARIANNA VIVENZIO, Book cook, cm 12,5x30, Libri di design.
 
L’iniziativa, che ha ricevuto la Menzione d'Onore del Compasso d'Oro 2018, unica nel porre a confronto il mondo dell'arte e il mondo del design, è lo strumento ideale per avvicinarsi all’arte contemporanea e per scoprire i segreti del design e della stampa. Il bando della prossima edizione, veicolato proprio in questi giorni, richiede come sempre libri che non siano stati esposti nelle precedenti edizioni di Oggetto Libro, con tema e tecniche a discrezione degli artisti.
 
RACHELE RIVIERE
RACHELE RIVIERE, Vitaluce, cm 15x15,  Libri ibridi.
 
La novità di questa quarta edizione è rappresentata da un bando aggiuntivo (e quindi da una nuova mostra) dedicato al Segnalibro. Il segnalibro, che può essere considerato parte strumentale del libro, ha il compito di fare da promemoria e aiutare a ritrovare il punto in cui si abbandona la lettura. Proprio alla memoria e di conseguenza al tempo, in occasione del centenario Fila, Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, artisti e designer sono invitati a creare un segnalibro dedicato al numero 100. Attraverso i segnalibri, che F.I.L.A. ha prodotto a partire dagli anni Venti, oggetti a cui ha affidato il doppio ruolo di strumento educativo e promozionale, siamo testimoni delle evoluzioni di gusto e costume che hanno accompagnato intere generazioni di scolari. Alla Biblioteca Braidense saranno esposti alcuni segnalibri storici F.I.L.A. e le nuove proposte dei partecipanti.
 
MARIA ANASTASIA COLOMBO
MARIA ANASTASIA COLOMBO, È ora di fiorire..., cm 38x30x8, Tecnica mista, Libro d'artista.
 
Oggetto Libro
Nato nel 2016 e ospitato presso La Cavallerizza di Milano, prestigiosa sede della Braidense e del FAI, è una emanazione della XXI Triennale di Milano con il tema “Design, after Design”, Oggetto Libro ha come obiettivo di accompagnare il visitatore nelle modalità di lavoro del design e dell’arte e scoprire attraverso differenze e affinità l’arricchimento che nasce dal confronto. Grazie al grande successo di pubblico la mostra nel 2016 è stata richiesta da molte istituzioni che le hanno consentito di spostarsi sul territorio nazionale e all’estero. Nel settembre 2016 è stata allestita nello spazio dello IED Istituto Europeo di Design di Firenze, poi in occasione della design week, in ottobre alla Mediateca Santa Teresa di Milano, infine, nel mese di novembre, per la settimana della lingua italiana nel mondo, alla Galleria Principji di Fiume in Croazia. Nel 2017, in contemporanea all'esordio di Tempo di Libri, sollecitata, promossa e ospitata dalla Triennale di Milano si è svolta la seconda edizione di Oggetto Libro. In mostra oltre alle opere una sezione della mostra racconta, attraverso la voce dei protagonisti, i vari aspetti legati alla realizzazione del libro che grazie ai costanti mutamenti tecnologici, cambia nei contenuti e nella modalità di fruizione. Nel 2018, il Festival Oggetto Libro è stato ospitato alla Biblioteca Braidense e alla Mediateca Santa Teresa, e ha proposto l’esposizione di 200 libri provenienti da tutto il mondo, tra cui opere di Emilio Isgrò, William Xerra e Ugo La Pietra, 12 video, due videoinstallazioni e due incontri in Mediateca.
 
LIBRI FINTI CLANDESTINI, AAA
LIBRI FINTI CLANDESTINI, AAA - Atipico Abecedario Astronomico, cm 10x14,5, Libri Ibridi.
 
Susanna Vallebona
Nel 1981 Susanna Vallebona apre lo studio Esseblu attraverso il quale svolge attività di consulenza per aziende italiane ed estere, sviluppa progetti per l’editoria e si occupa di tutti gli aspetti che compongono l’immagine coordinata dell’azienda e del prodotto. Alla fine del 2001, parallelamente alla grafica e alla comunicazione visiva parte l’attività editoriale, a firma Edizioni Esseblu, dedicata alla pubblicazione di visual book. Progetta, insieme a Giancarlo Iliprandi e Ino Chisesi, lo stemma della Provincia di Milano e il programma di immagine coordinata, selezionati al Design Index ADI 1999-2000. È direttore artistico di SBLU_spazioalbello, che inaugura nel 2007 per dare libero sfogo alla passione per l’arte, dove ospita il lavoro di grafici, fotografi, artisti, impegnati nella ricerca di armonie visive nella contemporaneità. Socia Aiap, dove ha ricoperto la carica di Proboviro e dell’IcoD. Socia ADI (Associazione per il Disegno Industriale) è membro del Direttivo ADI Lombardia, della Commissione Design per la comunicazione ADI Design Index e della Commissione ADI Food Design.
 
DANIELE CATALLI
DANIELE CATALLI, The Most Excellent and Lamentable Tragedy of Romeo and Juliet, cm 22x15,5x1,5, Libri di design.
 
SBLU_spazioalbello
E' uno spazio libero per esporre bellezza, con la finalità di diffondere cultura visiva, di provocare dubbi e muovere domande nell’ambito della ricerca del bello, per recuperare la capacità di costruire un’etica della bellezza. SBLU_spazioalbello nasce da un’idea di Susanna Vallebona, visual designer, titolare di Esseblu, che da oltre 30 anni opera nel campo della comunicazione visiva, del design e dell’arte, ed è curatrice dello spazio.
 
ITALO CHIODI
ITALO CHIODI, Un libro e…, cm 26x36x3,5, Libro d'artista.
 
Informazioni Biennale Internazionale del libro d'Artista e di Design
Il Festival Oggetto Libro si svolge dal 14 Settembre fino al 26 Settembre 2021 presso l'ADI Design Museum, Piazza Compasso d'Oro, 1 a Milano. L'ADI Design Museum ospita più di 150 opere tra libri d’artista e libri di design e tre installazioni.
 
Dall'1 al 31 dicembre 2021 presso la Biblioteca Nazionale Braidense, Via Brera 28, Milano. Tra le opere in mostra è possibile ammirare il lavoro di artisti di fama internazionale come Mariella Bettineschi, Mariko Mori, Fausta Squattriti, William Xerra e designer come Mario Cresci, Ugo La Pietra, Minalima Design, Dave Sedgwick.
 
Informazioni Mostra del segnalibro
Contemporaneamente si può visitare la mostra collaterale dedicata al Segnalibro, promossa in occasione del centenario F.I.L.A.. Artisti, designer e studenti delle due discipline per l’occasione hanno realizzato un segnalibro dedicato al Tempo. In Braidense sono esposti accanto ad alcuni segnalibri storici F.I.L.A. L’ingresso alle mostre è libero e l’inaugurazione è regolamentata secondo le disposizioni Covid. Info: www.oggettolibro.it
 
A cura di Nicolò Villa
Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: Ufficio Stampa Oggetto Libro / Sblu_spaziobello
Tutti i diritti riservati. Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com

Voli per Milano

Dove andare a Milano
Milano
Milano Piazza Duomo. Foto uso editoriale: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 

Hotel a Milano
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio