21 settembre 2022

IATA Advisory Councils: nominati quattro rappresentanti di Turkish Airlines

Con questi 4 importanti incarichi l'immagine di Turkish Airlines sulla scena globale si sta rafforzando
Dopo il 78° Annual General Meeting (AGM) della IATA a Doha, quattro rappresentanti della Turkish Airlines vengono nominati negli Advisory Councils della International Air Transport Association (IATA) per il prossimo mandato di tre anni. Rappresentando 290 compagnie aeree e 120 paesi, IATA mantiene una prospettiva internazionale e fornisce una voce globale per conto dei suoi membri, sulla base delle relazioni con i governi e altre parti interessate del settore in tutto il mondo, sostenendo a nome dei suoi membri questioni chiave del settore.
 
Kerem Kızıltunç, Chief Corporate Development and IT Officer, Turhan Özen, Chief Cargo Officer, Berkant Kolcu, SVP Legal and Compliance e Özlem Salihoğlu, SVP International Relations and Alliances sono stati nominati in 4 IATA Advisory Councils (IAC), ovvero il Digital Transformation Advisory Council, rispettivamente consiglio consultivo merci, consiglio consultivo giuridico e consiglio consultivo affari industriali. Il sig. Kızıltunç è anche eletto vicepresidente del consiglio consultivo per la trasformazione digitale per il periodo 2022-2024 e sarà assegnato come presidente del consiglio consultivo per la trasformazione digitale per il periodo 2024-2026.
 
Il Presidente del Consiglio di Turkish Airlines e membro del Comitato Esecutivo e del Consiglio dei Governatori della IATA, il Prof. Dr. Ahmet Bolat, ha dichiarato: "Dopo l'adesione al Consiglio dei Governatori della IATA, l'immagine di Turkish Airlines sulla scena globale si sta rafforzando con questi 4 importanti incarichi. Credo che i nostri colleghi rappresenteranno Turkish Airlines in conformità con la loro esperienza e dedizione per migliorare l'industria per tutti noi".
 
Prof-Dr-Ahmet-Bolat
Prof. Dr. Ahmet Bolat. Foto: © Turkish Airlines Inc.
 
Questi incarichi di alto profilo a 4 dei 9 Advisory Councils IATA influenzeranno positivamente la competenza di Turkish Airlines nel settore aereo. I dirigenti eletti di Turkish Airlines forniranno consulenza al consiglio e lavoreranno a stretto contatto con la direzione della IATA su tutte le questioni riferite dal direttore generale della IATA con tutte le altre compagnie aeree membri del consiglio.
  
I membri degli IAC sono nominati dal Direttore Generale sulla base delle nomine degli amministratori delegati delle compagnie aeree membri e dopo la revisione del Comitato di Presidenza e l'approvazione del Comitato di Presidenza e del Consiglio. I consigli consultivi si riuniscono almeno due volte l'anno presso gli uffici della IATA a Montreal, Ginevra, Singapore, Miami o Madrid e possono istituire gruppi di lavoro per fornire consulenza tecnica su base continuativa e task force per affrontare specifici progetti a tempo limitato.
 
Turkish Airlines
Fondata nel 1933 con una flotta di cinque aeromobili, Turkish Airlines, membro di Star Alliance, ha una flotta di 388 aeromobili (passeggeri e cargo) che volano verso 340 destinazioni in tutto il mondo di cui 287 internazionali e 53 nazionali in 129 paesi.
 
Star Alliance
La rete Star Alliance è stata fondata nel 1997 come la prima alleanza aerea veramente globale, basata su una proposta di valore per il cliente di portata globale, riconoscimento mondiale e servizio senza interruzioni. Sin dall'inizio, ha offerto la rete aerea più ampia e completa, con l'obiettivo di migliorare l'esperienza del cliente durante il viaggio dell'Alleanza. Le compagnie aeree associate sono: Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air India, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Avianca, Brussels Airlines, Copa Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, EVA Air, LOT Polish Airlines , Lufthansa, Scandinavian Airlines, Shenzhen Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAP Air Portugal, THAI, Turkish Airlines e United. Complessivamente, la rete Star Alliance offre attualmente più di 12.000 voli giornalieri verso quasi 1.300 aeroporti in 197 paesi. Ulteriori voli in coincidenza sono offerti dai partner di collegamento Star Alliance Juneyao Airlines e THAI Smile Airways.
 
A cura della redazione
Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: © Turkish Airlines Inc. Media Relations
Foto Istanbul: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock

Cosa vedere a Istanbul
Istanbul
Istanbul di notte Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 

Voli

Dove dormire a Istanbul
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio