05 ottobre 2020

Riscoprire le città d’arte italiane volando con Vueling

Ad ottobre e novembre, la compagnia aerea low cost offre collegamenti domestici diretti per visitare alcune delle destinazioni culturali più affascinanti d’Italia
Un autunno all’insegna delle città d’arte quello di Vueling che, per tutto il mese di ottobre e novembre, offre l’opportunità di ammirare e visitare in piena tranquillità le città di Firenze, Catania e Palermo, grazie alle rotte domestiche con voli diretti. Dal Rinascimento al Barocco fino ad arrivare alle tracce delle dominazioni arabe, un tour alla scoperta dell’Italia e delle sue ricchezze storico-artistiche.
 
Firenze. Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 
Firenze è perfetta per programmare un itinerario dedicato alla storia del Belpaese e ai suoi tesori più noti. Aperta dal martedì alla domenica, la Galleria degli Uffizi è un posto magico per ammirare da vicino parte delle ricchezze della città di Dante e di Michelangelo. All’interno della Galleria sono custodite infatti opere tra le più celebri del mondo dell’arte che fanno capo a nomi come Giotto, Piero della Francesca e Raffaello; senza dimenticare la collezione di statue e busti che fu della famiglia Medici. Un tour fiorentino non può che far tappa anche in Piazza della Signoria, dove ancora oggi è possibile respirare la fama e l’importanza politica e strategica che ebbe questa città per molti secoli.
 
Cattedrale di Palermo. Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock 
 
Città di mare e di cultura, Palermo è il luogo dove le diverse dominazioni siciliane hanno lasciato le tracce più evidenti di tutta l’Isola. Basti pensare al Palazzo dei Normanni - oggi sede dell’Assemblea Regionale Siciliana - che è contemporaneamente custode di insediamenti punici (ai piani sotterranei), testimonianza del passaggio degli arabi nel IX secolo, centro nevralgico della monarchia Normanna e dimora dei Viceré spagnoli a partire dal 1500. Tra le bellezze artistiche, da non perdere al suo interno è la Cappella Palatina fortemente voluta da Ruggero II e dedicata a San Pietro e Paolo.
Una visita da Palermo non può che prevedere una sosta nella spiaggia di Mondello. Il mese di settembre è, in terra siciliana, notoriamente ancora caldo e offre giornate di mare all’insegna del relax e della pace, lontane dal turismo di massa.
 
Piazza Duomo di Catania. Foto: Copyright ©  Nanisimova / Sisterscom.com / Shutterstock
 
Catania, quasi abbracciata dalla sua amata Etna, è la città che ha saputo risorgere più volte dalle sue ceneri. Distrutta almeno 9 volte da terremoti ed eruzioni vulcaniche, oggi vanta un centro storico interamente ricostruito in età barocca, riconosciuto per la sua straordinaria bellezza come Patrimonio dell’UNESCO.
Tra le visite da appuntarsi rientra certamente la Cattedrale di Sant’Agata, amatissima protettrice della città. Il monumento principale di Catania, che svetta nella centralissima Piazza Duomo, è testimonianza di ben 9 secoli di storia e ancora oggi rende visibili, nelle absidi e cappella centrale la dominazione normanna; nelle basi di alcune colonne la parte sveva e nelle tre navate interne la sua anima barocca.
Per gli appassionati di trekking e non solo, non può mancare un’escursione alle pendici dell’Etna dove è possibile ammirare alcuni dei crateri sommitali, visitare la Valle del Bove e anche scoprire parte delle 200 grotte presenti fin dall’antichità.
 
Ad ottobre e novembre, i collegamenti tra l’aeroporto di Firenze e le città siciliane sono operativi con fino a 4 frequenze settimanali.
 
Sicurezza e igiene come priorità assoluta
Tutti i voli di Vueling garantiscono il rispetto di elevati standard di sicurezza ed igiene. Come le altre compagnie aeree del Gruppo IAG, la linea aerea applica infatti le raccomandazioni preparate dall’Agenzia Europea per la sicurezza aerea (EASA) in collaborazione con il Centro Europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC). Prima di volare, la compagnia invita a rispettare le norme per il distanziamento sociale e ad usufruire del servizio gratuito di check-in online attraverso l’app di Vueling. In base alle raccomandazioni dell'EASA (Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea), la linea aerea ha ridotto al minimo la presenza di bagagli a mano a bordo di modo che passeggeri e equipaggio abbiano il minor contatto possibile con loro. È consentito portare con sé una borsa o una valigetta di dimensioni 35x20x20 cm, da collocare sotto il sedile. Come in tutti i mezzi pubblici, è obbligatorio l'uso delle mascherine durante tutte le fasi del volo e, una volta a bordo, i filtri d’aria degli aerei Vueling rinnovano l'aria ogni 3 minuti, purificandola e miscelandola con aria fresca proveniente dall'esterno. Gli aerei sono dotati di filtri HEPA, che aiutano a prevenire la diffusione di batteri e virus e garantiscono un alto livello di protezione con la capacità di eliminare batteri e virus con un'efficienza del 99,99%. La compagnia ha rafforzato la pulizia interna degli aeromobili, aumentando la frequenza e utilizzando prodotti specifici approvati dall'EASA (Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea). Gli aerei vengono puliti ogni giorno con uno trattamento che disinfetta braccioli, tavolini, cappelliere, come anche bagni e aree dell'equipaggio. Le cabine vengono sanificate con spray antivirali.
 
Vueling 
Vueling, parte del Gruppo IAG, è una delle principali compagnie aeree low-cost in Europa ed è leader presso gli aeroporti di Galicia, Barcelona (El Prat), Bilbao, nelle Asturie e a Firenze, per citarne alcuni.
 
Fonte testo: © Ufficio Stampa Vueling
Foto visual: © Vueling
Foto Firenze, Palermo e Catania © Sisterscom.com, Shutterstock
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
Copyright © Sisterscom.com
 

Voli Vueling
 
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!