11 gennaio 2023

Christian Dior: Designer of Dreams a Tokyo

Fino al 28 maggio 2023, la mostra che esplora la vita del fondatore-couturier Christian Dior e corona più di settantacinque anni di passione creativa
“Christian Dior ammirava i giapponesi per la loro capacità di “combinare modernismo e tradizione”. Un reciproco e profondo racconto di ammirazione che ha poi unito il Giappone (terra di tradizione e innovazione) con la Maison, il cui stile retrò ha rivoluzionato la moda del dopoguerra. Con i primi accordi siglati nel 1953 tra Dior e aziende tessili giapponesi di prestigio, fu anche l'inizio di un proficuo dialogo culturale e artistico che rivive oggi con Maria Grazia Chiuri e questa mostra al Museum of Contemporary Art, Tokyo.”
Florence Müller, curatrice della mostra
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Dopo il successo al Musée des Arts Décoratifs di Parigi (una retrospettiva elaborata per il 70° anniversario della Maison, presentata a Parigi nel 2017, poi a Londra, Shanghai, Chengdu, Doha e New York), Christian Dior: Designer of Dreams la mostra è stata reinventata al MOT, Museum of Contemporary Art di Tokyo, dal 21 dicembre 2022 al 28 maggio 2023, attraverso gli occhi della sua curatrice Florence Müller. Grazie a una nuova narrativa scenografica (quasi un omaggio alla cultura giapponese) dell'architetto Shohei Shigematsu dell'agenzia OMA di New York, questo evento corona più di settantacinque anni di passione creativa, iniziata dalla visione pionieristica di Christian Dior.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Invito a esplorare la vita del fondatore-couturier, la visita si apre con un preludio che esalta il suo amore per l'arte. La prima sala, in un gioco di arditi contrasti in bianco e nero, mette in scena il rivoluzionario New Look e il irresistibile modernità che incarna. Celebrando la profonda amicizia che unisce Dior e il Giappone (fin dall'infanzia, Christian Dior è stato attratto da questo paese come un luogo affascinante che non ha mai smesso di rendere omaggio attraverso le sue creazioni e con il quale ha avuto un rapporto unico), questo viaggio nello spazio e il tempo (da Parigi a Tokyo) si prolunga con documenti d'archivio del tutto inediti che raccontano il legame privilegiato che Christian Dior ha avuto con questo paese, il senso di eccellenza e dettaglio di cui ha condiviso.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Vengono così svelate, a loro volta, lettere, bozzetti e pezzi di spettacoli che si sono svolti nelle città giapponesi; alla moltitudine di accattivanti souvenir e resoconti, che esprimono in particolare le collaborazioni impareggiabili tra Dior e il Case Daimaru o Kanebo.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Questo viaggio continua con l'evidenziazione delle creazioni firmate dai diversi direttori artistici di Dior nel scatti ammalianti di Yuriko Takagi. Queste immagini poetiche affrontano le sagome leggendarie dei successori di Monsieur Dior in un'atmosfera essenziale, che evoca quella dell'architettura tradizionale giapponese.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Dopo un viaggio da sogno, segnato dalle stampe accattivanti del fotografo, il visitatore arriva alla stanza iconica delle tele bianche, illuminando il virtuosismo degli atelier, che viene reinterpretato in un gioco di curve che rende omaggio alle linee Dior. Un riflesso dell'affascinante dialogo tra l'estetica giapponese e l'inventiva della Maison Dior alla guida di questa retrospettiva, un giardino incantato in lode della bellezza della natura, presenta i pezzi di scartoffie dell'artista Ayumi Shibata.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Molteplici i temi cari alla Maison: dall'oro allo splendore dei fiori, da J'adore a Miss Dior si svelano, mentre si esalta il Colorama (ideato da Alighieri), magico gabinetto delle curiosità in sfumature cromatiche dal lavoro di Joël Andrianomearisoa, riaffermando il ruolo essenziale degli accessori Dior, dalla cosmesi e profumi ai cappelli di Stephen Jones.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
I visitatori possono anche scoprire modelli che hanno sublimato alcuni dei più abbaglianti personalità femminili, da Grace Kelly a Natalie Portman passando per Marilyn Monroe, che compare anche in tre serigrafie di Andy Warhol appartenenti al MOT. Chiudono opere selezionate di questa preziosa collezione museale la mostra.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Un altro momento di meraviglia arriva sotto forma di sontuosi abiti da sera che fioriscono in un ballo maestoso. Un nuovo capitolo di questa odissea artistica, la borsa Lady Dior, icona senza tempo della Maison, si trasforma in un romanzo versioni che hanno attraversato il globo grazie al progetto nomade Lady Dior As Seen By oa opere immaginate per le edizioni Dior Lady Art.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Un giro del mondo di ispirazioni (dalla Grecia alla Spagna, dall'India all'Egitto, al Giappone), che hanno plasmato lo stile Dior stagione dopo stagione, prende vita in un decoro animato. Come finale a sorpresa, questa esperienza che sospende il tempo si conclude con l'abito elaborato da Penny Slinger in omaggio a l'iconica facciata di 30 Montaigne. Quando il Paese del Sol Levante incontra il sogno Dior, dall'arte alla moda.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Per questo evento è stato pubblicato un catalogo con le fotografie di Yuriko Takagi. Pubblicato per accompagnare la mostra Christian Dior: Designer of Dreams al Museo of Contemporary Art di Tokyo, un nuovo libro celebra l'eredità e la modernità del Casa dal 1947 ad oggi.
 
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
DIOR Designer of Dreams - Tokyo, Japan © Daici Ano.
 
Svelando gli affascinanti scatti della fotografa Yuriko Takagi, quest'opera esplora in profondità e, per la prima volta, i legami che uniscono Dior e il Giappone attraverso testi inediti firmati da Kazuko Koike, Akiko Fukai, Kaya Tsujita, Florence Muller, Vincent Leret e Olivier Flaviano. Un inno incantato ai dialoghi culturali e unico patrimonio della Casa.
 
A cura della redazione, Avion Luxury Magazine
Fonte testo e foto: Ufficio Stampa Dior
Foto: Copyright © Daici Ano
 

Voli in jet privato
Ti potrebbe interessare
AVION LUXURY MAGAZINE
AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
DESTINATIONS Aruba, un viaggio ai Caraibi. HOTELS Un Bvlgari Hotel a Roma. JETS La serie Phenom 300 di Embraer - La cabina Executive di Bombardier. CARS Bugatti Chiron Profilée -1000 Miglia Experience UAE. 
YACHTS Grande 26M di Azimut - Nautica e benessere con Arcadia. WATCHES Planetarium Dunes of Mars Limited Edition.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio