31 ottobre 2019

Tel Aviv Museum of Art segna il nuovo anno ebraico

Tre opere dell'artista Tigist Yosef-Ron, raffigurano tre israeliani di origine etiope: Yehuda Biadga z”l, Yosef Salamsa z”l e Avera Mengistu
Tre casi tragici che attestano il rapporto della comunità etiopica con il pubblico israeliano. I tre disegni, in prestito dall'artista, furono esposti tra le due gallerie d'arte israeliane di mostre permanenti presso l'edificio Herta e Paul Amir.
Queste opere esprimono questioni sociali e civili che il Museo ha recentemente inserito nella sua agenda, nelle sue mostre temporanee ed esposizioni permanenti, tra cui la censura e la libertà di parola (“Forbidden Music”), il dovere civile e il cambiamento climatico (“Solar Guerilla”) e lo status delle donne nella società araba ("Samah Shihadi: Spellbound").

Agernesh's son charcoal on paper 2019 70x50 - © Tel Aviv Museum of Art

 
Tigist Yosef-Ron: Yehuda e Yosef erano giovani israeliani, uccisi dalla violenza della polizia, e Avera Mengistu è un giovane israeliano che viene trattenuto da Hamas per oltre cinque anni. La serie è stata creata da un profondo senso di frustrazione per il fatto che questi casi tristi e il dolore delle famiglie non spingono il pubblico israeliano all'azione. Mi dà fastidio e mi fa male che il grido rimanga all'interno della comunità etiopica. In questo contesto, l'approccio di TAMA nel presentare queste opere e nel trattare la questione in modo grave serve da fonte di consolazione e speranza ".
Mamye's son charcoal on paper 2019 70x50 - © Tel Aviv Museum of Art
Fernos's son charcoal on paper 2019 70x50 - © Tel Aviv Museum of Art
 
Doron Rabina, TAMA Chief Curator: "TAMA presenta la migliore arte moderna e contemporanea, ma è anche ben radicata nel qui e ora, e sottolinea il contenimento e il trattamento di problemi che sono preoccupanti e dovrebbero essere inseriti nell'agenda della società israeliana. Un museo formula una posizione sociale ed etica, oltre a quella culturale. Per noi è di grande importanza che le nostre centinaia di migliaia di visitatori nel corso dell'anno, tra cui decine di migliaia di bambini e alunni, siano esposti a uno specchio credibile e stimolante della realtà in cui viviamo”.
 
Una mostra personale di Tigist Yosef-Ron, vincitore del premio Haim Shiff 2019 per l'arte figurativa-realista, aprirà a TAMA nel corso del 2020 a Tel Aviv.
 
A cura di Nicolò Villa
Fonte testo: © Public Relations of Tel Aviv Museum of Art
Foto: © Tel Aviv Museum of Art, protette da Copyright e Licenza. 
Tutti i diritti riservati. Riproduzione proibita.
Copyright © Sisterscom.com
 
 
Trova un volo per Tel Aviv
 
Trova un Hotel a Tel Aviv
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!