23 aprile 2022

Festival del Mare e del Gusto in Sicilia

Promozione dell’identità storico-culturale di quattro FLAG Siciliani attraverso le tradizioni culinarie a base di pescato locale
Da fine aprile a ottobre 2022 un ricco calendario di appuntamenti comporrà il Festival del Mare e del Gusto, prima manifestazione a carattere regionale di promozione dell’identità storico-culturale di quattro FLAG Siciliani attraverso le tradizioni culinarie a base di pescato locale. 
 
Un circuito di eventi gastronomici, culturali, teatrali e spettacoli che avranno come riferimento il mare, realizzati con lo scopo di integrare il patrimonio culturale e artistico dei quattro territori siciliani - comprendenti ben 36 comuni - e promuovere il turismo azzurro e i sistemi di pesca artigianali delle marinerie locali. 
 
Festival del mare e del gusto
 
 
Il Festival è realizzato dal Dipartimento della Pesca Mediterranea dell'Assessorato dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana attraverso i Flag:
  • Il Sole e l’Azzurro 
  • Golfo di Termini Imerese 
  • Due Mari 
  • Riviera Ionico Etnea
 
Creare continuità turistica e destagionalizzazione con strategie innovative e condivisione delle conoscenze: questa la ricetta per valorizzare la cultura marinara e il patrimonio marino siciliani, scommettendo sullo sviluppo imprenditoriale dei settori di pesca e agroindustria, lavorazione dei prodotti ittici e indotto, impiegando artisti e performer locali con una ricaduta economica diretta per tutti i territori dei comuni dei 4 FLAG siciliani coinvolti, tutti impegnati nella valorizzazione dell’identità locale e delle attività della filiera della pesca.
 
Il Festival capitalizza sugli attrattori cultura ed enogastronomia realizzando un ciclo di momenti di degustazione e intrattenimento organizzati in una cornice di diverse location d’eccellenza dall’alto valore storico-artistico, contenitori culturali individuati da ciascun FLAG sul proprio territorio quali, tra gli altri:
  • l’atrio inferiore Ex Convento dei Gesuiti di Sciacca, il Parco Archeologico di Selinunte (FLAG Il Sole e l’Azzurro),
  • Villa Sant’Isidoro De Cordova a Bagheria e piazza del Duomo di Cefalù (FLAG Golfo di Termini Imerese),
  • la Riserva naturale orientata Oasi Faunistica di Vendicari e il Borgo Marinaro di Marzamemi (FLAG dei Due Mari) 
  • il Parco Archeologico Naxos Taormina a Giardini Naxos e Palazzo Vigo a Riposto (FLAG Riviera Ionico Etnea).
 
Le location sono state scelte per la loro rilevanza di attrattori, ma anche per la centralità nel comune ospitante, per l’accessibilità e la presenza di visitatori. I contenitori culturali si prestano a narrazioni tematiche in cui il patrimonio ha una prossimità immediata con gli eventi, risultando al contempo accessibile ed esclusivo: artisti e intrattenitori sono impegnati sia sul palco che in esperienze immersive, definendo un legame con il sito contestualizzato ed emozionale.
 
Un’esperienza del gusto come rinforzo mnemonico e sensoriale, per amplificare la soddisfazione della visita e dell’intrattenimento, costruendo una memoria positiva a medio-lungo termine che fidelizzi i turisti e li trasformi in promoter-consumer di alta qualità, sensibilizzati al “blue thinking” e in grado di influenzare altri visitatori trasmettendo conoscenze sostenibili e legate a doppio filo col territorio.
 
Gli eventi sono frutto di un’attività costante di coordinamento con il Comitato di Attuazione, in cui i partner contribuiranno alla programmazione esecutiva per integrare le azioni del progetto con gli eventi tradizionali come sagre, carnevali oltre che feste sacre e patronali, a garanzia dell’identità e della coerenza dei contenuti.
 
La commistione di eccellenza e storia sfocia così naturalmente nell’offerta del turismo azzurro come opportunità di rifondazione collaborativa della pesca e diversificazione del tradizionale turismo balneare, che vuole perfezionare offerta e accoglienza di un turismo esperienziale inedito ed esclusivo, tematico e soddisfacente, rivolto a intercettare target sia nazionali che internazionali.
 
A cura della redazione di  Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto visual: Copyright © Ufficio Stampa Fesival del mare e del gusto - Regione Sicilia
 
Foto Palermo e Catania: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 

 
Cosa vedere a Catania
Catania
Catania. Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock 
 
Cosa vedere a Palermo
Palermo
Palermo. Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock
 
 

Hotel in Sicilia
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio