16 novembre 2019

Aree fumatori negli aeroporti italiani

L’utilizzo di sigarette è consentito solo nelle apposite aree fumatori, ma non tutti gli aeroporti ne sono dotati.

ll problema delle politiche antifumo è sentito in modo diverso da paese a paese. Nel Nord America il 78% degli aeroporti ha abolito il fumo mentre in Europa è smoke-free meno del 50% degli scali più importanti. In Asia invece la percentuale degli aeroporti liberi dal fumo si abbassa notevolmente. Tra gli aeroporti italiani inclusi nella ricerca CDC  (Centers for Disease Control) sulle politiche antifumo attuate dai 50 aeroporti più trafficati del mondo, per ora, l'aeroporto di Roma Fiumicino ha optato per apposite aree fumatori al suo interno. 

 

Aree fumatori all'Aeroporto di Roma Fiumicino
All'aeroporto di Roma Fiumicino sono disponibili zone dedicate ai fumatori presso le seguenti aree:
  • partenze del Terminal 1secondo piano nei pressi dell'area ristorazione
  • area di imbarco B, nei pressi del gate B 11 e tra i gate B 05 e B 07;
  • area di imbarco C, nei pressi del gate C 08;
  • area di imbarco D, nei pressi dei gate D 02 e D 05;
  • area di imbarco E31-44, nei pressi del gate E38;
  • area di imbarco E51-52;
  • area d'imbarco E11-24nei pressi dei gate E14, E19, E20;
  • partenze del Terminal 3secondo piano della nuova area di imbarco E.

 

Aree fumatori nei principali aeroporti italiani

Gli altri principali aeroporti italiani non compresi nella ricerca CDC hanno, nelle aree imbarco, le seguenti aree fumatori:

 

In generale, la maggioranza de siti internet degli aeroporti italiani non contengono informazioni specifiche sulle aree fumatori. È consigliabile rivolgersi al punto Informazioni presente in ogni aeroporto per chiedere notizie in merito.

 

Sigarette elettroniche
I regolamenti europei sulle sigarette elettroniche variano da stato a stato. La UE sta lavorando ad uno studio sugli effetti delle sigarette elettroniche che saranno disponibili tra qualche anno. Paesi come la Finlandia, l'Ungheria e il Belgio hanno vietato la commercializzazione di sigarette elettroniche. In generale le sigarette elettroniche in aereporto sono utilizzabili ma è consigliato chiedere sempre l'autorizzazione al personale adetto.
L'uso della sigaretta elettronica in aereo non è consentito in nessun caso. Possono essere trasportate nel bagaglio a mano ma i liquidi delle sigarette elettroniche sottostanno alle regole per il trasporto di liquidi in aereo quindi non devono superare la capacità di 100 ml e devono essere riposti in sacchetti trasparenti richiudibili.
 

Leggi anche Aree fumatori. In quali aeroporti si può fumare? o trova informazioni sull'aeroporto di partenza o arrivo.

 
A cura di Alisè Vitri
Foto Visual: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock 
Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com
 
Cerca un volo
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!