Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
La Jarama GT di Lamborghini
Lamborghini festeggia il 50° Anniversario della Jarama GT, un modello importante che ne evidenzia la sua lunga storia
Di Alessandro Prosaico
 
Lamborghini ha celebrato il 50° Anniversario della Jarama GT che fu presentata per la prima volta a Marzo del 1970 al Salone di Ginevra. Il nome della vettura, Jarama, deriva da un’area che si trova a nord di Madrid divenuta famosa per i suoi allevamenti di tori da combattimento. Jarama GT è l’ultima evoluzione del concetto di berlinetta granturismo 2+2 della Lamborghini, con motore anteriore 12 cilindri, 4 litri.
 
Jarama GT di Lamborghini
Jarama GT di Lamborghini. Foto: Copyright © Automobili Lamborghini S.p.A. 
 
Dal punto di vista tecnico Jarama GT è sviluppata sulla base delle precedenti 400 GT e Islero, di cui mantiene proprio la stessa impostazione meccanica, ma denota una particolare linea progetta da Marcello Gandini per la Carrozzeria Bertone, molto più allineata ai canoni stilistici degli anni ’70, caratterizzata da linee angolari e tese.
 
Jarama GT di Lamborghini
Jarama GT di Lamborghini. Foto: Copyright © Automobili Lamborghini S.p.A. 
 
La ciclistica viene rinnovata, con un impianto frenante a 4 dischi (anteriori autoventilati) di grandi dimensioni, la carreggiata allargata di 10 centimetri, adesso a 1490 mm (58in), e i cerchi in magnesio Campagnolo da 15”. Il motore, alimentato da 6 carburatori doppio corpo Weber 40 DCOE, è il collaudato V-12 di casa, con doppio albero a camme in testa per ogni bancata, capace di 350 CV per una velocità massima di 260 Km/h (161 mph).
 
Jarama GT di Lamborghini
Jarama GT di Lamborghini. Foto: Copyright © Automobili Lamborghini S.p.A. 
 
La carrozzeria degli esemplari di pre-serie viene abilmente assemblata dalla Carrozzeria Marazzi di Caronno Pertusella (VA), che ha da poco terminato la produzione della Islero, mentre gli esemplari di serie saranno prodotti nello stabilimento di Grugliasco (TO) della Carrozzeria Bertone. Gli ultimi 100 esemplari di Jarama prodotti, 1972, saranno un “ibrido”, con i pannelli carrozzeria stampati da Bertone e l’assemblaggio presso la Marazzi.
 
Jarama GT di Lamborghini
Jarama GT di Lamborghini. Foto: Copyright © Automobili Lamborghini S.p.A. 
 
Gli interni della Jarama sono molto lussuosi. Di particolare pregio è il rivestimento in pelle, l’impianto di aria condizionata e un’ottima abitabilità per questa vettura sportiva, che offre anche un capace bagagliaio.
 
Jarama GT di Lamborghini
Jarama GT di Lamborghini. Foto: Copyright © Automobili Lamborghini S.p.A. 
 
Dal Salone di Ginevra del 1972, la produzione della Jarama si arricchisce della versione Jarama GTS, con potenza di 365 cavalli, dalla particolare presa d’aria trasversale sul cofano motore e due uscite aria dietro ai passaruota anteriori. All’interno si evidenzia una nuova plancia con nuovi strumenti e una diversa sagomatura dei sedili anteriori, per migliorare l’abitabilità anche nel retro. Diversi, sulla “S” anche i cerchi in lega, che risultano meno elaborati e senza il dado singolo centrale.
 
Jarama GT di Lamborghini
Jarama GT di Lamborghini. Foto: Copyright © Automobili Lamborghini S.p.A. 
 
La Jarama, di cui verranno prodotte 328 unità in totale, è un modello davvero importante nella storia di Lamborghini, non solo per la sua bellezza apprezzabile ancora oggi dopo ben 50 anni, ma anche per la sua linea leggera e allo stesso tempo aggressiva e, soprattutto, perché è stata l’ultima granturismo con motore anteriore proposto dalla Casa di Sant’Agata Bolognese. Da quel momento in poi, fatta eccezione per i Super SUV LM 002 e Urus, le Lamborghini avranno infatti solo il motore posteriore.
 
 

Pubblicità
Cravatte Miliari
 

 
 
 
Wami Lalique Spyder
L’ultima nata di Ares per il suo programma Legends Reborn, in collaborazione con il luxury brand francese Lalique
Di Alessandro Prosaico
 
Il coachbuilder di lusso italiano Ares Design e la cristalleria francese di fama mondiale Lalique rivelano una straordinaria collaborazione nell’ambito del design automotive, per la produzione di un'auto su misura in edizione limitata, dall'elegante silhouette: la Wami Lalique Spyder, una armoniosa ed elegante roadster a due posti ispirata alle più rinomate roadster a due posti del passato.
 
Wami Lalique Spyder di Ares Design
Wami Lalique Spyder di Ares Design. Foto: Copyright © Ares Design.
 
Ares Design, nella sua sede di Modena, si è occupata della progettazione e della costruzione dell'auto, mentre Lalique, che ha co-progettato il “look and feel”, porta il suo distintivo tocco di intramontabile lusso francese al progetto, con l'inserimento di decorazioni in cristallo e altri elementi firmati. L'auto fa parte del programma Legends Reborn dell'azienda modenese, che fonde artigianato tradizionale e moderne tecnologie ingegneristiche per dare nuova vita a icone del passato, trasformando eleganti veicoli di ieri in capolavori senza tempo del futuro.
 
Wami Lalique Spyder di Ares Design
Wami Lalique Spyder di Ares Design. Foto: Copyright © Ares Design.
 
I preziosi cristalli sono invece prodotti a mano nella fabbrica di Lalique a Wingen-sur-Moder in Alsazia, in Francia, dove un team di artigiani di talento sposa le competenze tradizionali del passato e quelle della moderna tecnologia per creare opere d'arte uniche e straordinarie. Una tradizione che condivide con Ares Design, un’azienda in grado di produrre auto straordinarie, ai massimi livelli di eccellenza, design e tecnologia. Maestri nei rispettivi campi, Ares Design e Lalique condividono valori comuni, quali l'eccellenza, l'artigianato e l'arte, e il capolavoro che risulta da questo lavoro congiunto è sicuramente unico ed eccezionale.
 
Wami Lalique Spyder di Ares Design
Wami Lalique Spyder di Ares Design. Foto: Copyright © Ares Design.
 
Questa partnership speciale crea un accessorio di lusso per eccellenza, perpetuando l'opera di René Lalique, famoso per aver creato iconiche mascotte per le automobili negli Anni Venti e Trenta. Lalique ed Ares hanno dato vita alla loro visione reciproca di un capolavoro splendidamente decorato: una roadster ispirata ai modelli degli Anni Cinquanta, con interni impreziositi dalle raffinate finiture e decorazioni interne di Lalique.
 
Wami Lalique Spyder di Ares Design
Wami Lalique Spyder di Ares Design. Foto: Copyright © Ares Design.
 
Caratterizzata da una silhouette audace e muscolosa, che ricorda l’epoca dorata degli Anni Cinquanta, la carrozzeria della Spyder è stata creata utilizzando un mix di fibra di carbonio e alluminio battuto a mano. I suoi evocativi dettagli di stile includono gli scarichi cromati, i paraurti anteriori e posteriori con rostri e gli immancabili cerchi a raggi, che donano alla vettura un lussuoso legame con il passato e una presenza senza tempo.
 
Wami Lalique Spyder di Ares Design
Wami Lalique Spyder di Ares Design. Foto: Copyright © Ares Design.
 
All’interno, il design dei cristalli francesi realizzati su misura incontra la qualità della selleria italiana rifinita a mano, per creare un connubio perfetto tra maestria artigiana e sontuosi dettagli di lusso. Dalla consolle centrale finemente decorata alle portiere, l’elegante interno di Wami sfoggia ornamenti in cristallo fatti a mano che si integrano con il cruscotto realizzato in pregiato rovere inglese che è completato dai classici strumenti con fondo bianco, chiaro riferimento alle sportive del passato
 
Wami Lalique Spyder di Ares Design
Wami Lalique Spyder di Ares Design. Foto: Copyright © Ares Design.
 
Questa partnership speciale perpetua il lavoro di René Lalique, le cui iconiche mascotte per automobili erano alcune delle sue creazioni più note nei ruggenti Anni Venti. La Wami Lalique Spyder è una gioia da possedere. Al volante, i proprietari possono rivivere il romanticismo e le sensazioni di un viaggio sulla Costiera Amalfitana o in Costa Azzurra negli Anni Cinquanta, a bordo di un capolavoro splendidamente decorato. La produzione è limitata a soli 12 esemplari e le ordinazioni sono già aperte. 
 

Pubblicità
Villiers Jets
 

 
 
 
Jet-to-Yacht. Lussuosi superyacht e jet privati
Insieme per offrire esperienze più esclusive, attraverso le migliori destinazioni del mondo
Di Enzo Cuppatri
 
Camper & Nicholsons e VistaJet propongono un nuovo servizio Jet-to-Yacht, come parte del Programma Private World della compagnia globale di Business Aviation. Private World, il servizio globale per i viaggi privati, è sinonimo di ospitalità autentica e fornisce un team integrato pronto a supportare ogni fase dei viaggi di lavoro, di esplorazione, vacanza o relax. Privacy e sicurezza diventano sempre più importanti per i viaggiatori globali e un numero crescente di famiglie e leader aziendali sono più inclini rispetto a prima a viaggiare con un jet privato. In quest’ottica, VistaJet ha stretto partnership con il meglio dell'ospitalità dagli hotel - tra cui The Peninsula Hotels, Dorchester Collection e Rosewood Hotels & Resorts - alle isole private come Velaa Private Island e Necker Island, nel desiderio di proteggere, preservare e promuovere il più alto know-how dei migliori servizi di ospitalità all’insegna di tranquillità, sicurezza ed eccellenza.
 
Global 6000 VistaJet
Global 6000 VistaJetCamper & Nicholsons e VistaJet propongono un nuovo servizio Jet-to-Yacht. Foto: Copyright © VistaJet.
 
I membri di VistaJet e i clienti di Camper & Nicholsons sono supportati da un team dedicato e hanno accesso alle località più incredibili in tutto il mondo. A partire dai centri d'affari più famosi come Londra, New York, Hong Kong, Los Angeles, Dubai, Milano, Nizza, Pechino, Shanghai e Mosca. Ma non mancano le più popolari destinazioni marittime e nautiche tra le quali Maldive, Fiji, Bahamas e Croazia.
 
Con il servizio Jet-to-Yacht, Camper & Nicholsons garantisce l'accesso al suo portafoglio di yacht a motore e a vela nelle più rinomate località. I punti salienti principali includono charter alle Bahamas, Croazia, Fiji, Maldive e Seychelles. Il team dedicato è a disposizione per aiutare a identificare la posizione e gli yacht migliori per ogni singolo cliente. In questo modo offre l'esperienza di viaggio più sicura mentre ci si gode la vita a bordo su alcuni degli yacht più belli del mondo e, insieme a VistaJet, porta avanti la sua missione creando il modo più esclusivo e sicuro di viaggiare. Camper & Nicholsons ha tre splendidi yacht per esplorare splendide destinazioni, come le Bahamas: Okto, Fabulous Character e Bella.
 
Okto yacht Camper & Nicholsons
Okto yacht Camper & Nicholsons. Foto: Copyright © Camper & Nicholsons.
 
Okto è uno yacht che vanta caratteristiche uniche. È lungo 66 metri e ha interni spettacolari progettati da Alberto Pinto, così come enormi spazi sul ponte, una piscina di 6 metri con bordo a sfioro e una vasca idromassaggio sul ponte. Consegnato da ISA Yachts nel 2014 su progetto di Andrea Vallicelli, lo scafo scuro distintivo e dall'aspetto furtivo di questo yacht a motore con le sue ampie linee curve, è uno spettacolo accattivante sull'acqua e conferisce allo yacht contemporaneo una presenza imponente ma elegante.
 
Fabulous yacht di Camper & Nicholsons
Fabulous yacht, Camper & Nicholsons. Foto: Copyright © Camper & Nicholsons.
 
Fabulous Character ha ricevuto l'ambito World Superyacht Award per il suo eccezionale design completamente personalizzato. Gli interni sono stati progettati da Rhoades Young e presentano un ambiente classico, incorporando finiture provenzali francesi con linee eleganti. La quercia sbiancata è stata utilizzata sul ponte inferiore e principale, passando a un teak più rilassato e nautico in tutto il ponte superiore.
 
 Bella yacht, Camper & Nicholsons
 Bella yacht, Camper & Nicholsons. Foto: Copyright © Camper & Nicholsons.
 
Come la maggior parte delle Feadships, Bella è stata ben costruita con linee eleganti e ampie aree esterne sui suoi quattro ponti. Una caratteristica impressionante e piacevole è la vasca idromassaggio situata sulla terrazza solarium, circondata da un semicerchio di lussuosi lettini. Bella ha anche un ampio ponte di coperta a poppa con una deliziosa area lounge e un'elegante zona pranzo all'aperto. Gli interni di Bella hanno una splendida cabina armatoriale completa di viste a 180 gradi, un lucernario e un nuovissimo bagno rifinito in marmo, oltre alla disposizione efficiente delle cabine sul ponte principale e superiore.
 
Durante l’estate Dubrovnik sperimenta un'ondata di visitatori sulla sua costa incontaminata e per questa destinazione di tendenza Camper & Nicholsons ha due yacht in attesa: Illusion V e Parsifal III.
 
Illusion V yacht, Camper & Nicholsons
Illusion V yacht, Camper & Nicholsons. Foto: Copyright © Camper & Nicholsons.
 
Illusion V è elegante e contemporanea, un capolavoro del celebre duo di designer Green e Mingarelli progettato per rappresentare l'epitome dell'eleganza. Questo superyacht di 58 metri è una nave da charter magnifica con la vasca idromassaggio sul ponte superiore circondata da cuscini prendisole e una rilassante sala massaggi. Può ospitare fino a 12 ospiti nelle sue sei suite. L'ampia cabina armatoriale ha il proprio studio privato, oltre ad una suite VIP a tutta larghezza e altre quattro suite per gli ospiti fantasticamente arredate.
 
Parsifal III yacht, Camper & Nicholsons
Parsifal III yacht, Camper & Nicholsons. Foto: Copyright © Camper & Nicholsons.
 
Parsifal III è stato varato nel 2005 e dopo la sua consegna è stata vincitrice di non meno di cinque prestigiosi premi tra cui Superyacht of the Year (yacht a vela) e Best Interior (yacht a vela) ai Boat International World Superyacht Awards. Costruito dal cantiere italiano Perini Navi, l'elegante Parsifal III stabilisce nuovi standard nell'eccellenza della vela, offrendo servizi raramente trovati a bordo di uno yacht a vela, mantenendo alti livelli di comfort e prestazioni.
 
 
 
Ore e minuti preziosi. Il carpe diem è proiettato in un futuro visionario
Mai come ora è tempo di dedicare tutta l’attenzione al tempo presente, per non perdere neanche un secondo
Di Enzo Cuppatri
 
Le incantevoli creazioni dei segnatempo sono evidenziate da speciali e sorprendenti design di Alta Gioielleria, seducenti nelle loro complicazioni, ipnotici nei motivi o nei colori, a volte audaci o in sofisticato bianco e nero dal misterioso phatos. Cifre stilistiche di straordinarie abilità che rendono unico ogni segnatempo, pulsante in un movimento d’eccellenza. I materiali preziosi sfoggiano savoir-faire tradizionali e ricerca d'avanguardia estrinsecati in modelli d’eccezione dai materiali innovativi uniti ad oro, diamanti, madreperla e pietre preziose incastonate con eccellenza tecnica, scienza, precisione ed estetica. La forma d’arte, che amplifica lo sfavillio delle pietre rare, si contempla nello spazio ridotto di orologio da polso.
 
I lussuosi segnatempo sportivi di Harry Winston
Orologi incredibili lasciano il segno con l’intramontabile fascino del bianco e nero che regala pathos ed energia. Harry Winston con The Ocean Collection e Ocean Biretrograde Black & White Automatic 36mm, per la prima volta la gamma “Ocean Biretrograde” accoglie due nuovi modelli in oro bianco 18 carati declinati in un look in bianco e nero. Caratterizzati da una combinazione di 57 diamanti taglio brillante, madreperla e dettagli laccati neri, questi lussuosi segnatempo sportivi offrono una personalità dinamica.
 
Ocean Biretrograde di Harry Winston
Ocean Biretrograde di Harry Winston. Foto: Copyright © Harry Winston.
 
Ocean Biretrograde” è la collezione Harry Winston dedicata ai segnatempo sportivi di lusso. Sono stati pensati per essere indossati tutti i giorni, grazie al robusto movimento automatico e all’impermeabilità fino a 100 metri. Le anse incastonate di diamanti si estendono dalla cassa fino ad abbracciare i cinturini bianchi e neri in gomma. Per sottolineare l’indole casual chic dei segnatempo, i cinturini in gomma sfoggiano un motivo a intreccio centrale, novità assoluta per Harry Winston. L’intreccio nero presenta un bordo liscio in gomma bianca, mentre l’intreccio bianco si abbina a un bordo nero. I cinturini si allacciano al polso con una fibbia ad ardiglione in oro bianco 18 carati incastonata di 42 diamanti taglio brillante. Entrambi i modelli “Ocean Biretrograde Black & White” sono edizioni limitate a 100 pezzi.
 
Il Big Bang Unico dall’Alta Gioielleria di Hublot
La qualità del lavoro di incastonatura dall'Alta Orologeria all'Alta Gioielleria è cruciale per mettere in risalto lo splendore delle pietre preziose. Questo artigianato altamente specializzato è eseguito con delicatezza per sublimare lo sfavillio delle pietre rare. Una maestria artigianale certosina degli addetti all'incastonatura offre il risultato di una moderna brillantezza delle pietre preziose. Tre nuovi modelli coniugano le prestazioni tecniche dei movimenti di manifattura, la ricercata bellezza dei diamanti e l'esperienza dei maestri orologiai.
 
Spirit of Big Bang High Jewelry di Hublot
Spirit of Big Bang High Jewelry di Hublot. Foto: Copyright © Hublot.
 
Le varianti sono tre: Big Bang Unico High Jewellery con 334 diamanti taglio baguette, 12,5 carati dalla brillantezza meccanica abbinata ad un cinturino in alligatore con fibbia deployante e 30 diamanti incastonati (2,6 carati); Spirit of Big Bang High Jewellery con 346 diamanti taglio baguette, 13,1 carati dal carattere prezioso ed elegante cinturino in pelle di alligatore cucita su caucciù naturale con fibbia incastonata di 55 diamanti taglio baguette (2,9 carati); Classic Fusion High Jewellery con 427 diamanti taglio baguette, 20,8 carati e un’incastonatura mozzafiato che culmina in una fibbia del cinturino in pelle di alligatore e caucciù naturale incastonata con 36 diamanti (2,2 carati). I tre nuovi modelli di Alta Gioielleria sono il risultato di un'alchimia di stili, tecnologia orologiera e materiali, pensati per chi apprezza l'infinita preziosità del tempo.
 
Le ‘Ali della Luce’ di Piaget
L’Orologio Manchette Secret Cenote di Piaget è un gioioso itinerario in una terra di fantasia, magia, mistero, romanticismo e rarità. Il viaggio porta, con precisione e perfezione, in un volo di immaginazione e creatività attraverso i tropici dove al tramonto il sole infuocato assume una brillantezza esotica. L’orologio-gioiello è realizzato in oro bianco 18K con 151 zaffiri taglio baguette (circa 25,67 carati), 71 diamanti taglio baguette (circa 8,28 carati), 100 diamanti taglio brillante (circa 7,41 carati). Una creazione unica che completa la parure Cenote di Piaget, richiamando i colori della natura, il blu e il verde della vegetazione tropicale.
 
Orologio Manchette Secret Cenote di Piaget
Orologio Manchette Secret Cenote di Piaget. Foto: Copyright © Piaget.
 
L’opale nero, usato come quadrante e nei dettagli circostanti, è il più pregiato del mondo proveniente dall'Australia ed utilizzato come pietra ornamentale da Piaget da oltre mezzo secolo, da quando fece il suo debutto negli iconici segnatempo degli anni Sessanta. L'asimmetria, parte fondamentale dell'estetica dell'epoca, in questa creazione offre maggiore uniformità e, pur volendo rappresentare la casualità della natura, è guidata dalle mani di un maestro gioielliere: ogni sezione con zaffiri taglio baguette e diamanti taglio baguette e taglio brillante che circondano il quadrante è stata posizionata con precisione e raffinatezza nel rispetto dello stile Piaget, simbolo di audacia creativa, una qualità presente nella Maison sin dalle sue origini nel 1874. Da allora i suoi maestri artigiani continuano a sfruttare rare competenze preservate e perfezionate di generazione in generazione per trasformare oro, pietre dure e gemme preziose in splendide opere d'arte da indossare al polso.
 
L’Heure Romantique di Vacheron Constantin
Esclusiva, raffinata e senza tempo: la nuova versione del modello Heure Romantique, impreziosita dal quadrante in madreperla nera, completa la collezione Heures Créatives presentata nel 2015. La collezione attinge al ricco patrimonio di orologi femminili di Vacheron Constantin, accogliendo una nuova versione del modello Heure Romantique. Ornata da 123 diamanti incastonati, la delicata cassa in oro bianco 18 carati a forma di fiore incornicia un elegante quadrante in madreperla nera lucente.
 
Vacheron Constantin, Heures Creatives, Heure Romantique
Vacheron Constantin, Heures Creatives, Heure Romantique. Foto: Copyright © Vacheron Constantin.
 
Estetica preziosa e raffinatezza per un segnatempo esclusivo, ispirato a un orologio realizzato nel 1916, nel pieno della Belle Époque, un capolavoro di gioielleria e orologeria con un elegante cinturino in satin nero. Un secondo cinturino in pelle di alligatore nero accompagna il segnatempo, disponibile nelle Boutique Vacheron Constantin. La cassa assume la forma di un delicato fiore in oro bianco, le cui curve sono ornate da 104 diamanti incastonati su due livelli. La raffinata maestria artigianale è accentuata dall'arioso design a forma di foglia delle anse. La corona è sormontata da un diamante e la circonferenza della cassa è ornata da piccole perle finemente incise. Heure Romantique è alimentato dal calibro 1055 a carica manuale dalla sottilissima cassa. Questo movimento, con i suoi 115 componenti e 21 rubini, batte a 21.600 alternanze all'ora e ha una riserva di carica di circa 40 ore. Grazie al minuscolo diametro - solo 15,70 mm (6 linee e ¾) - il meccanismo si inserisce alla perfezione nella piccola, incantevole cassa.
 
Generazioni di maestri orologiai perpetuano un prezioso patrimonio di conoscenze e di ricercatezza stilistica, fondato sulla trasmissione dell’eccellenza orologiera e dell’arte. Un’Alta Orologiera dall’eleganza sobria per segnatempo unici grazie a tecnica ed estetica, un connubio perfetto tra alto artigianato e finiture esclusive. Intramontabili orologi unici, creati su misura per intenditori esigenti.
 
 

Pubblicità
​​​​​Montblanc
 
 
 
 
 

 
 
 
DIOR Haute Couture, PRIMAVERA-ESTATE 2021
Un viaggio creativo nel mistero dei Tarocchi per esprimere l'Haute Couture in modo unico tra sperimentazione e infinite possibilità
Di Lisa Maria River
 
Appassionato delle arti divinatorie e dei segni del destino, Christian Dior durante il corso della sua vita ha avuto incontri spesso fatidici con personalità visionarie ed ha sempre ricordato una profezia che poi si è avverata: “Sarà straordinario. La tua casa rivoluzionerà la moda!".
 
Dior Couture Primavera Estate 2021
Long pleated dress in gray gauze with cape, embroidered with rhinestone jewels. Copyright: Elina Kechicheva for Dior.
 
Tra le chiavi per accedere al regno magico, le carte dei tarocchi esplorano l'ignoto senza paura guardando nel profondo dell’anima di ciascuno. E Maria Grazia Chiuri ha subito sentito una connessione con mondi immaginari e questo linguaggio visivo il cui lessico simbolico è ricco di personaggi complessi ed affascinanti.
 
Dior Couture Primavera Estate 2021
Long dress with piping, in navy lamé twill chenille. Copyright: Elina Kechicheva for Dior.
 
In un tempo contemporaneo così incerto e segnato inoltre da un palpabile desiderio di ricongiungersi con l'anima del mondo, Maria Grazia Chiuri ha avuto il desiderio di esplorare, attraverso la collezione Haute Couture Primavera-Estate 2021, proprio la bellezza misteriosa e pluralistica dei tarocchi ideando una serie di abiti caratterizzati da costruzioni virtuosistiche, il risultato di una prova evidente che la Couture resta il territorio ultimo di sperimentazione e possibilità.
 
Dior Couture Primavera Estate 2021
Long draped, twisted dress in navy silk lamé. Copyright: Elina Kechicheva for Dior.
 
Una serie di abiti da sera straordinari presenta costruzioni astratte, alcune con veri e propri bassorilievi in corpetti traforati scanditi da curate illustrazioni di Pietro Ruffo. Con questo spirito, l'artista romano ha infatti creato un singolare mazzo di carte in cui i personaggi rivelano l'energia grafica dei simboli. Il grigio Dior appare in tweed, cashmere e organza su camicie, gonne, pantaloni e mantelle. La giacca Bar viene invece rivisitata in velluto nero con le sue curve reinterpretate per esprimere un nuovo atteggiamento.
 
Dior Couture Primavera Estate 2021
Long dress encrusted with geometric gold guipure. Copyright: Elina Kechicheva for Dior.
 
Nella messa in scena di queste creazioni di Haute Couture, Matteo Garrone, uno dei registi più importanti d'Italia, si è basato sull'iconografia narrativa attingendo alla forza visiva dei tarocchi Visconti-Sforza. Decorato da Bonifacio Bembo per il Duca di Milano nel XV secolo, questo mazzo di tarocchi illustra il meraviglioso racconto della nuova collezione Haute Couture. Splendide carte impreziosite in oro, smalti, vegetali e geometrici intrecci che hanno una presenza solenne ed enigmatica, capaci di rilevare un viaggio interiore, come un'avventura alla scoperta di sé.
 
Dior Couture Primavera Estate 2021
Long dress in dévoré velvet with gold zodiac print. Copyright: Elina Kechicheva for Dior.
 
Un viaggio nel cuore di un castello popolato da personaggi che incarnano gli Arcani Maggiori invitano ad interrogarsi in un momento di disorientamento, invitando però lo spettatore a guardare il mondo da una nuova prospettiva. Nella interpretazione del regista, questa ricerca supera i confini di genere, presentando una sintesi di maschile e femminile in una nuova mitologia araldica che evoca proprio quei mondi incantati che Matteo Garrone ama.
 
Dior Couture Primavera Estate 2021
Long dress in black organza embroidered with plumetis and old-gold trim,with an opera coat in heathered gray
flammé silk toile embroidered with tarot symbols. Copyright: Elina Kechicheva for Dior.
 
Un chiaroveggente chiede di pescare una carta in un mazzo concepito come un ventaglio di possibilità, un dizionario criptico del mondo. L'Alta Sacerdotessa, l'Imperatrice, la Giustizia e il Matto sono notevolmente sublimati dall'eccellenza del savoir-faire che celebra l'arte della tessitura: il pizzo è intarsiato con abbellimenti dipinti a mano, il velluto d’oro è ravvivato dai segni dello zodiaco e preziosi jacquard sono cosparsi di stelle, mentre un mantello in piume multicolori mette in mostra volumi in 3D.
 
Dior Haute Couture Spring-Summer 2021 Collection collection by Maria Grazia Chiuri. Video: Copyright © Dior.
 
In questa storia, l'insider ha sempre bisogno del complemento femminile e viceversa, perché solo una tale fusione consente di avvicinarsi a un percorso formativo portando alla consapevolezza del proprio sé. Come sottolinea Italo Calvino ne ‘Il castello dei destini incrociati’: “Il Mondo si legge anche all’incontrario”. E, infatti, il Mondo cambia a seconda della prospettiva dalla quale lo si guarda e, a volte, la visione giusta è quella meno convenzionale. Solo allora, tutto ha un senso.
 
 

Pubblicità
Silviano Biagini - Authentic Luxury
 
 

 

Ti potrebbe interessare
Avion Luxury Magazine #24/2021
Direttore Responsabile: Angela Trivigno. Collaboratori: Enzo Cuppatri, Lisa Maria River, Alessandro Prosaico, Nicolò Villa, Alisè Vitri. Contributi Fotografici, Video & Uffici Stampa, tutti i diritti riservati: Aerion; Aigo/Ufficio Stampa Ente del Turismo delle Maldive/Maldives Marketing & Public Relations Corporation; Ares Design Modena Srl; Automobili Lamborghini S.p.A.; Aviapres/Ufficio Stampa/Mauritius Tourism Promotion Authority; Dassault Falcon Jet Corp., Dassault Aviation; Dior (Copyright: Elina Kechicheva for Dior); Harry Winston; Hublot; Piaget; Ufficio Stampa Camper & Nicholsons S.a.m. e VistaJet; Vacheron Constantin. Archivio Fotografico Sisterscom.com Snc: licenza acquistata da Depositphotos Inc., USA. Foto di copertina: Sisterscom.com/Fierysnake/Depositphotos. Altri fotografi: Sisterscom.com/Nasevorn/Depositphotos; Sisterscom.com/SimpleFoto/Depositphotos. Periodicità: semestrale. Avion Luxury Magazine N24/2021, chiuso in Redazione e pubblicato il 17/03/2021. Registrazione Tribunale di Bergamo N5 del 27 febbraio 2009 e N6 del 3 luglio 2019 Registro Stampa. Editore, Direzione, Redazione, Amministrazione e Concessionaria: Sisterscom.com Snc di Annalisa e Angela Trivigno - Via Piave 102, 23879 Verderio (LC) Italia. Registro delle Imprese di Lecco - Numero LC-304260 - P. IVA/C.F. 03248170163. Proprietà letteraria ed artistica: © Copyright Sisterscom.com Snc. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
 
NOTE SULL'EDIZIONE DIGITALE
Oltre ai contenuti del numero in corso, l'edizione digitale Html della rivista Avion Luxury Magazine consente di leggere inoltre una selezione di contenuti aggiuntivi pubblicati nella sezione Luxury del sito internet, accessibili direttamente con un click. Gli articoli proposti in questa edizione digitale della rivista sono arricchiti con media multimediali e fruibili su ogni dispositivo. La lettura del magazine può essere effettuata spostandosi verticalmente ed orizzontalmente o scorrendo le singole sezioni DESTINATIONS, BUSINESS & GENERAL AVIATION e LIFESTYLE, passando direttamente da un articolo all'altro dal menù di navigazione presente sotto la testata. Dopo aver letto alcuni dei contenuti proposti direttamente sul sito internet, è possibile ritornare al menù della rivista digitale Html cliccando sull'apposito tasto presente in alto di ogni articolo.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio