Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
Avion Luxury Magazine #24
IL lanciO DEL Falcon 6X DI Dassault Aviation
Nuovo standard nel segmento dei business jet a lungo raggio per l'ultra widebody Falcon 6X
Di Nicolò Villa
 
Dassault Aviation è leader nel settore aerospaziale con una presenza in oltre 90 paesi nei cinque continenti, stabilimenti di assemblaggio e produzione sia in Francia che negli Stati Uniti oltre a strutture di servizio in tutto il mondo. Dal lancio del primo Falcon 20 nel 1963, ha consegnato più di 2.500 jet Falcon offrendo una gamma di sei business jet, dal Falcon 2000S bimotore da 3.350 nm con cabina grande fino alla sua ammiraglia, il Falcon 8X tri-motore da 6.450 nm a lungo raggio e la nuova cabina ultra widebody Falcon 6X.
 
Falcon 6X di Dassault Aviation
Falcon 6X di Dassault Aviation. Foto: Copyright © Dassault Falcon Jet Corp., Dassault Aviation.
 
A dicembre 2020 il team di assemblaggio finale della Dassault Aviation in Bordeaux-Merignac ha aperto le porte della Charles Lindbergh Hall per mostrare al mondo l'aereo più nuovo e più avanzato dell'azienda, il Falcon 6X. Il lancio ha presentato al mondo il nuovissimo progetto di velivolo all'interno della famiglia Falcon, l'ultra widebody Falcon 6X nonostante le sfide poste dalla pandemia Covid-19. Sebbene le circostanze abbiano costretto l'azienda a organizzare una presentazione virtuale, l'evento ha avuto una portata globale. Clienti e operatori da tutto il mondo si sono collegati per vedere il jet nella sua prima apparizione pubblica mondiale in diretta streaming.
 
Falcon 6X rollout. Video: Copyright © Dassault Aviation.
 
Il Falcon 6X rappresenta un importante passo avanti per gli operatori di business jet con cabina di grandi dimensioni, la sua pluripremiata cabina, la più alta e ampia nel settore dell'aviazione d'affari, offre livelli di spaziosità, comfort, produttività e sicurezza che stabiliscono un nuovo punto di riferimento nel segmento a lungo raggio.
 
Il rollout ha aperto la strada al completamento del programma di test a terra e ai controlli approfonditi dei sistemi che devono essere eseguiti prima del primo volo, previsto nel corso del 2021. Negli ultimi mesi, Pratt & Whitney Canada ha completato i test a terra e in volo del motore PW812D del jet per il primo volo del 6X.
 
Falcon 6X di Dassault Aviation
Falcon 6X di Dassault Aviation. Foto: Copyright © Dassault Falcon Jet Corp., Dassault Aviation.
 
Con un'autonomia di 5.500 nm (10.186 km) e una velocità massima di Mach .90, il Falcon 6X può collegare i passeggeri ai principali centri business nel mondo. Può volare da Londra a Hong Kong o da Los Angeles a Mosca senza scalo. Il Falcon 6X può anche eseguire avvicinamenti sicuri a partire da soli 109 nodi, più lenti di altri business jet. Ciò consente al 6X, come gli altri Falcon, di accedere in sicurezza a piccoli aeroporti dotati di piste ultra corte e difficili da raggiungere. Atterra a LuganoLondon CitySaint-Tropez, Aspen e altri aeroporti impegnativi.
 
Il Falcon 6X riflette l'ultima evoluzione del leggendario patrimonio aeronautico di Dassault. È il jet a più lungo raggio della sua classe con un comfort per i passeggeri senza precedenti, massima flessibilità e tecnologie di cabina di pilotaggio più avanzate disponibili. Il Falcon 6X è il twinjet più spazioso, avanzato e versatile nel segmento dei business jet a lungo raggio.
 
Falcon 6X di Dassault Aviation
Falcon 6X di Dassault Aviation. Foto: Copyright © Dassault Falcon Jet Corp., Dassault Aviation.
 
In cabina c’è più spazio per lavorare o rilassarsi, un puro comfort per i passeggeri. La grande cabina presenta una sezione trasversale più alta e più ampia di qualsiasi business jet. L’altezza della cabina è di 1,98 metri, la larghezza massima è di 2,58 metri mentre la lunghezza è di 12,30 metri. Tutto questo spazio si traduce in una maggiore produttività personale: per collaborare, per lavorare e per dormire sui lunghi voli. C'è abbastanza spazio per ospitare 12-16 passeggeri con posti a sedere individuali in tre aree lounge separate.
 
Per il Falcon 6X sono previste configurazioni multiple e le opzioni includono un ampio ingresso, un'area di riposo per l'equipaggio e un grande salone posteriore, che offre una maggiore privacy quando lo si desidera, specialmente sui lunghi voli notturni. Inoltre grandi finestre e un lucernario. Le finestre extra-large del Falcon 6X illuminano la cabina in modo naturale e offrono una vista senza precedenti, con la più alta percentuale di area finestrata della sua categoria. Inoltre, è dotato di un primo lucernario del settore che fornisce ulteriore luce naturale nell'area della cambusa normalmente scarsa.
 
Falcon 6X di Dassault Aviation
Falcon 6X di Dassault Aviation. Foto: Copyright © Dassault Falcon Jet Corp., Dassault Aviation.
 
Come il Falcon 8X, il 6X ha la cabina più silenziosa del cielo con l'aria continuamente rinfrescata e i passeggeri non solo viaggiano nelle condizioni più confortevoli, ma arrivano a destinazione freschi e pronti. La cabina del 6X è dotata di connettività ad alta velocità che garantisce comunicazioni in volo senza interruzioni e accesso ad Internet ad alta velocità. Inoltre è supportata da una nuova tecnologia di rete per comunicazione e intrattenimento in volo per distribuire contenuti audio e video ad alta definizione. I passeggeri hanno il controllo totale delle funzioni della cabina in un'app mobile di facile utilizzo o nell'interfaccia della cabina. I voli di prova del Falcon 6X sono previsti all'inizio del 2021 mentre la certificazione nel 2022.
 
 

Pubblicità
Villiers Jets
 

 
 
 
As2 Supersonic Business Jet
Il futuro del volo supersonico è sostenibile. Aerion inizia la produzione del jet privato AS2 nel 2023 per un'esperienza di viaggio ultra-lusso
Di Nicolò Villa
 
La compagnia aerea supersonica Aerion, leader nella tecnologia supersonica, ha avviato ad Aerion Park a Melbourne in Florida lo sviluppo della futura sede globale all'avanguardia della società che ospiterà la produzione del business jet AS2 che inizierà a partire dal 2023. La società recluterà costruttori di aerei, progettisti, ingegneri, programmatori e scienziati, prevedendo così di migliorare anche l'occupazione futura nel più ampio ecosistema della mobilità.
 
Il business jet supersonico AS2 di Aerion. Foto: Copyright © Aerion.
 
Il futuro della mobilità aerea si percepisce da quanto affermato Tom Vice, Presidente, Presidente e CEO di Aerion: "Stiamo costruendo il futuro della mobilità - un futuro in cui l'umanità può viaggiare tra due punti qualsiasi del nostro pianeta in tre ore o meno. Cambieremo il mondo e porteremo nella realtà un nuovo mezzo sostenibile di volo supersonico e ipersonico e accadrà qui, ad Aerion Park."
 
Aerion Park. Foto: Copyright © Aerion.
 
Aerion Park sorgerà su più di 110 acri del campus dell'Aeroporto Internazionale di Orlando Melbourne (MLB) e insieme ad un crescente gruppo di società aerospaziali e tecnologiche sulla Space Coast della Florida. Il parco incorporerà la nuova sede globale dell'azienda più un campus integrato per la ricerca, la progettazione, la produzione e il completamento degli interni dell'aereo supersonico AS2 della società e del futuro velivolo ipersonico.
 
 
 
Volare in jet con un’assistenza su misura
Una rete estesa di società Handling FBO al servizio dell’Aviazione Generale, altamente specializzate, offrono servizi dedicati ai clienti dell'aviazione privata nei piccoli e grandi aeroporti di tutto il mondo
 
Di Angela Trivigno
 
La Business Aviation è una soluzione di viaggio specializzata che offre ai passeggeri un pieno controllo del proprio programma di volo e che consente di raggiungere molte più destinazioni rispetto a quelle servite dalle compagnie aeree di linea, grazie a jet privati, aero taxi e, prossimamente, auto volanti. Rappresenta inoltre un’alternativa di collegamento e di trasporto essenziale per alcune comunità che non sono servite da voli operati dagli aerei di linea.
 
Il servizio al top per i viaggiatori che volano con jet ed aerei privati è gestito dalle società di servizi a terra gli Handler che operano negli FBO, Fixed Base Operator dell’Aviazione Generale, fornendo una gamma completa di servizi ai propri clienti: assistenza e manutenzione dei jet, fornitura di carburante, sbrinamento, pulizia, assistenza tecnica, servizi igienici, acqua, servizi di rampa di prim'ordine, assistenza amministrativa, ma non solo.
 
Jet privati servizio VIP al Terminal di Aviazione Generale
Jet privati. Servizio VIP al Terminal di Aviazione Generale. Foto: Copyright © Sisterscom / SimpleFoto / Depositphotos
 
Assistono gli equipaggi e i passeggeri che vengono accompagnati dal jet fino al terminal dell’Aviazione Generale e viceversa o, su richiesta, anche in altre destinazioni fornendo noleggio di elicotteri, auto o prenotazione di luxury hotel. Offrono, chiaramente, servizi su misura non solo a terra ma anche in volo ad esempio garantendo un catering personalizzato per pasti e bevande di ogni tipologia, anche preparati da qualificati chef per una ristorazione d’eccellenza e, indubbiamente, garantiscono sempre un’assoluta attenzione per un’assoluta privacy e riservatezza. Al catering si aggiungono inoltre altri servizi a valore aggiunto di consegna a bordo come addobbi floreali, lavanderia, biancheria, lavastoviglie, riviste e quotidiani.
 
Jet privato
Private Business Jet. Foto: Copyright © Sisterscom / Nasevorn / Depositphotos
 
Ogni Aviazione Generale, che si trova adiacente ai principali aeroporti più o meno grandi di tutto il mondo, può essere servita da uno o più handler e ogni passeggero può scegliere quello più consono alle proprie esigenze e che offre il miglior servizio di alto livello affinché tutto, sia prima che dopo la partenza, sia assolutamente perfetto. Ogni handler attraverso il proprio personale altamente qualificato offre le attrezzature di servizio a terra e le proprie strutture, fornendo così un pacchetto completo di servizi dedicato, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 comprensivo, ad esempio, anche di assistenza nell'organizzazione di permessi e tasse di atterraggio, richieste di visti e passaporti, PPR, tasse aeroportuali, amministrazione, assistenza doganale e immigrazione, permessi di sorvolo e atterraggio, coordinamento piazzale e slot aeroportuali.
 
In ogni Aviazione Generale, le società di handler garantiscono ai propri clienti tutti i tipi di servizi di accoglienza a terra come sala VIP dedicata, sala riunioni, smistamento bagagli, servizio facchinaggio, sicurezza, servizio e trasporto VIP, catering e cucina internazionale.
 
L’accoglienza al top è anche dedicata all’equipaggio, al quale forniscono lounge dedicate dove i piloti possono rilassarsi, riposarsi o concentrarsi sulla pianificazione del loro prossimo volo, tramite strutture con camere, docce, sale briefing, TV satellitare, connessione wireless e Internet gratuita.
 
Private Business Jet. 
Jet privati. Servizio VIP al Terminal di Aviazione Generale. Foto: Copyright © Sisterscom / SimpleFoto / Depositphotos
 
Molto spesso tra il viaggiatore e l’handler di FBO si interfaccia un broker, un mediatore intermediario alter ego del cliente, preparato e qualificato nel settore, che si preoccupa di gestirne tutte le richieste affinché siano rispettate ed adeguate, quindi altamente personalizzate e che evitino in assoluto qualsiasi disservizio prima, durante e dopo il volo. Su richiesta del cliente, il broker si può anche direttamente occupare di garantire la disponibilità piccoli o grandi jet privati al miglior prezzo sul mercato e di ultima generazione, l’itinerario, la data del viaggio e il numero dei passeggeri servendosi sempre di un team di piloti professionisti.
 
Per avere una misura del servizio che ruota intorno a questo settore, a livello internazionale ci sono grandi handler che gestiscono oltre 20.000 aeroporti in tutto il mondo, più di 6.000 eliporti e oltre 500 basi per idrovolanti garantendo servizi aeroportuali per le Aviazioni Generali nei principali scali del mondo. Nella sola Europa, la Business Aviation rappresenta l’8% del traffico aereo europeo collegando 1.400 aeroporti, di cui 900 serviti solo da operatori della Business Aviation.
 
Le aziende di handler si qualificano così come veri e propri partner di fiducia dal momento della richiesta, da parte dei broker o direttamente dai clienti, per il servizio di supporto alla partenza, durante il volo fino all’arrivo a destinazione garantendo un’assistenza che si attiene a disposizioni altamente personalizzate, su misura, e nel rispetto di sicurezza, privacy e comfort.
 
 

Pubblicità
Private JetFinder
 

 
 
Avion Luxury Magazine #24/2021
Direttore Responsabile: Angela Trivigno. Collaboratori: Enzo Cuppatri, Lisa Maria River, Alessandro Prosaico, Nicolò Villa, Alisè Vitri. Contributi Fotografici, Video & Uffici Stampa, tutti i diritti riservati: Aerion; Aigo/Ufficio Stampa Ente del Turismo delle Maldive/Maldives Marketing & Public Relations Corporation; Ares Design Modena Srl; Automobili Lamborghini S.p.A.; Aviapres/Ufficio Stampa/Mauritius Tourism Promotion Authority; Dassault Falcon Jet Corp., Dassault Aviation; Dior (Copyright: Elina Kechicheva for Dior); Harry Winston; Hublot; Piaget; Ufficio Stampa Camper & Nicholsons S.a.m. e VistaJet; Vacheron Constantin. Archivio Fotografico Sisterscom.com Snc: licenza acquistata da Depositphotos Inc., USA. Foto di copertina: Sisterscom.com/Fierysnake/Depositphotos. Altri fotografi: Sisterscom.com/Nasevorn/Depositphotos; Sisterscom.com/SimpleFoto/Depositphotos. Periodicità: semestrale. Avion Luxury Magazine N24/2021, chiuso in Redazione e pubblicato il 17/03/2021. Registrazione Tribunale di Bergamo N5 del 27 febbraio 2009 e N6 del 3 luglio 2019 Registro Stampa. Editore, Direzione, Redazione, Amministrazione e Concessionaria: Sisterscom.com Snc di Annalisa e Angela Trivigno - Via Piave 102, 23879 Verderio (LC) Italia. Registro delle Imprese di Lecco - Numero LC-304260 - P. IVA/C.F. 03248170163. Proprietà letteraria ed artistica: © Copyright Sisterscom.com Snc. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
 
NOTE SULL'EDIZIONE DIGITALE
Oltre ai contenuti del numero in corso, l'edizione digitale Html della rivista Avion Luxury Magazine consente di leggere inoltre una selezione di contenuti aggiuntivi pubblicati nella sezione Luxury del sito internet, accessibili direttamente con un click. Gli articoli proposti in questa edizione digitale della rivista sono arricchiti con media multimediali e fruibili su ogni dispositivo. La lettura del magazine può essere effettuata spostandosi verticalmente ed orizzontalmente o scorrendo le singole sezioni DESTINATIONS, BUSINESS & GENERAL AVIATION e LIFESTYLE, passando direttamente da un articolo all'altro dal menù di navigazione presente sotto la testata. Dopo aver letto alcuni dei contenuti proposti direttamente sul sito internet, è possibile ritornare al menù della rivista digitale Html cliccando sull'apposito tasto presente in alto di ogni articolo.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio