29 luglio 2021

La capsule collection del couturier Andrea Brocca

L’architetto della moda a Parigi. In occasione della Haute Couture Fashion Week, si è tenuta la presentazione dell’ultima collezione di Andrea Brocca: proporzioni divine e geometrie universali, in equilibrio tra forma organica e innovazione
Si definisce un architetto della moda, quasi uno scultore. Andrea Brocca, italosrilanchese diplomato al Central Saint Martins di Londra, è stato consacrato a soli 16 anni come il più giovane couturier del mondo. Ora che di anni ne ha 26, in occasione della Haute Couture Fashion Week, ha presentato a Parigi la sua ultima capsule collection alla Galerie MR21 - Marais.
 
Andrea Brocca
 
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Galassie, onde oceaniche, ragnatele, conchiglie e fiori: geometrie naturali, con forme e modelli ricorrenti, definiscono un universo in costante equilibrio. A questo e alla natura divina della matematica universale, si ispira la capsule collection di Andrea Brocca: Equilibrium. I fondamenti del rapporto aureo e le spirali logaritmiche di Fibonacci si tramutano in tagli e geometrie, nel nome di un design che unisce matematica, moda, architettura e mondo naturale.
 
Andrea Brocca
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
I confini tra scultura e moda si fondono e sovrappongono, e i manichini di Bonaveri accompagnano il racconto di questa nuova dimensione estetica. Le figure di Obsession, tra tensione estetica e forza evocativa, mettono in mostra gli abiti: nel nome del dinamismo e della ricerca che accomuna il lavoro del brand italiano e del giovane couturier.
 
Andrea Brocca
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Equilibrium è un progetto figlio di un processo creativo radicato negli assiomi della natura che, senza compromettere l’estetica, porta la couture nel futuro. La collezione di debutto a Parigi si compone di 4 look: corsetti, giacche, pantaloni, abiti lunghi e accessori, realizzati con materiali naturali e una nuova ed innovativa pelle ecologica, la Recyc Leather, ottenuta dal recupero di fibre provenienti da guanti industriali destinati alla discarica. Per affiancare la dimensione etica a quella estetica.
 
Andrea Brocca
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Obsession: i manichini di Bonaveri, tra dinamismo e tensione estetica.
Una tensione costante, stimolante e costruttiva, verso la misura, le proporzioni, i significati estetici e vitali che sono capaci di rendere vivo anche il corpo di un manichino.
 
Andrea Brocca Couture
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Obsession è la collezione Schläppi di Bonaveri che si nutre di ispirazioni vibranti e si risolve in forme che incarnano una moltitudine di voci, suoni, atteggiamenti, emozioni, attitudini. Rievoca le suggestioni e le ispirazioni celate dietro le figure della collezione Schläppi, modellata dallo scultore Lorenzo Piemonti, riproponendo i tratti di Schläppi Loisir, una delle più indecifrabili e singolari linee di archivio: evocazioni di uomini e donne ridotti alla radice dei propri lineamenti, trasformati in una mediazione artistica che ne trasformava i corpi, allungandoli in estremità fluide, in colli emergenti, in articolazioni esagerate.
 
Andrea Brocca
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Emma Davidge, Creative Director di Chameleon Visual, ha riconosciuto e raccolto questo dna e lo ha arricchito della forza magnetica di icone come Pat Cleveland, Jerry Hall, Grace Jones, Diana Ross. Quattro regine, protagoniste di una stagione estetica - quella degli anni ’70 - che hanno definito nuovi criteri e modelli.
 
Andrea Brocca
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Pose teatrali, protagoniste della scena: plateali nei gesti, articolate nello spazio, sensuali in un senso di grazia indocile, provocatorie nella allusione alla propria potenza. Obsession rappresenta un manichino capace di dominare il palcoscenico, rendere l’abito il centro dei desideri e attrarre magneticamente lo sguardo.
 
Andrea Brocca
Andrea Brocca, Couture Presentation. Photo courtesy Andrea Brocca.
 
Alla vitalità delle pose, all’energia degli atteggiamenti, al dinamismo esondante degli attributi si abbinano una ricchezza di colori e toni che rendono omaggio alla bellezza della diversità, al multiculturalismo, alla contaminazione tra nuances. Spazio alla personalità anche nel trucco e nell’impiego di un espediente teatrale di grande impatto. Anziché utilizzare delle parrucche Emma Davidge ha scelto di impiegare delle piume per costruire il corredo estetico dei manichini. Volumi eterei di piume colorate restituiscono il senso di magia che serve per rendere Obsession fuori da ogni tempo e al contempo presente alla nostra epoca.
 
A cura di Lisa Maria River
Avion Luxury Magazine
Fonte testo e foto: Ufficio Stampa Bonaveri
Foto: Copyright © Andrea Brocca
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
 

Voli in jet privato
Ti potrebbe interessare
AVION LUXURY MAGAZINE
AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
DESTINATIONS Smart working alle Maldive e alle Mauritius. JETS Il lancio del Falcon 6X di Dassault Aviation e l'AS2 Supersonic Business Jet. CARS La Jarama GT di Lamborghini e la Wami Lalique Spyder. YACHTS Lussuosi superyacht e jet privati. WATCHES Ore e minuti preziosi. HAUTE COUTURE Dior Women Haute Couture, Spring-Summer 2021.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio