27 maggio 2019

Zordan per il nuovo flagship Bulgari a Milano

A seguito di un accurato restyling, ha riaperto a Milano il nuovo flagship Bulgari in Via Montenapoleone, allestito dall’azienda Zordan
E’ stata oggetto di una spettacolare renovation la boutique milanese di Bulgari, in Via Montenapoleone 2. Il lussuosissimo flagship ha infatti riaperto al pubblico, dopo un’audace ristrutturazione che ha rivisitato gli spazi secondo i canoni estetici della maison romana, in equilibrio tra innovazione e tradizione. L’intervento, mirato ad adeguare il negozio della nota griffe al nuovo concept di Peter Marino (in vigore presso Bulgari dal 2015), si presenta come un vero unicum nella storia dell’iconico brand: pur conservando il tratto stilistico che accomuna le nuove boutique in tutto il mondo, il flagship di Via Montenapoleone è infatti un omaggio alla città che lo ospita e si distingue per i rimandi ai grandi nomi del design e dell’architettura milanese degli anni ’30, da Piero Portaluppi a Giò Ponti.
 
Per l’allestimento di questo sorprendente spazio, Bulgari si è avvalsa della collaborazione dell’azienda vicentina Zordan, importante player nella produzione di arredamento per i negozi monomarca dei più qualificati brand del lusso, nonché per il canale HORECA. Con oltre 50 anni di esperienza nel settore, Zordan è ad oggi uno dei partner più fidelizzati della Maison, peraltro già co-autore dei due precedenti allestimenti del negozio della griffe, in occasione dell’apertura nel 2006 e della prima renovation nel 2011.
 
E’ Giuseppe Caruso, project manager che, in Zordan, si è occupato di questo peculiare restyling, a descriverci le peculiarità dell’intervento.
Come accaduto per il flagship di Barcellona nel 2018, nonché per gli altri negozi allestiti per Bulgari, anche qui a Milano abbiamo messo a disposizione tutto il nostro know how al fine di esaltare la personalità inconfondibile del brand. Il negozio, che si sviluppa su una superficie di 280 mq ed è tra i più importanti in Italia, presenta un’area d’ingresso che ospita i più esclusivi gioielli Bulgari; uno spazio dedicato alle proposte bridal impreziosite dai diamanti; una gallery, riservata agli accessori, che collega l’ingresso principale di Via Montenapoleone con quello di Via Bagutta; una chiostrina destinata all’accoglienza e valorizzata da una scenografica installazione floreale dell’artista giapponese Azuma Makoto; infine, la promenade caratterizzata da una suggestiva parete curva e, nella parte conclusiva e più celata del negozio, la vip room. Per questo stupefacente flagship, Zordan ha realizzato e installato in generale tutti gli arredi a parete – dagli specchi alle silk wall, solo per citarne alcuni – le porte, gli arredi in facciata, i loghi esterni e alcuni elementi free standing, quali counter in marmo, glass tower e tavoli in noce.
 
© Foto protette da copyright e Licenza Zordan
Azienda virtuosa, specializzata nelle lavorazioni più peculiari non solo in termini di falegnameria ma anche di carpenteria e tapezzeria, Zordan ha fornito inoltre tutta una serie di elementi unici che – inseriti ad hoc in questo progetto – rappresentano sapienti rimandi a particolari architettonici della città di Milano, in primis a Villa Necchi.
 
Per quanto concerne tali elementi – approfondisce il project manager Zordan –  la lavorazione più impegnativa ha riguardato senz’altro le mesh a forma di losanga, vale a dire eleganti porte o divisori costituiti da rombi in ottone; essendo componenti del tutto nuove, queste losanghe – disegnate da Bulgari e realizzate da Zordan – hanno richiesto uno studio estremamente accurato in termini di prototipia, al fine di arrivare a un risultato finale il più possibile impattante all’interno del negozio. Altri arredi speciali da noi creati, sono state poi le ante a specchio in facciata, con stelle in ottone incassate, che rimandano ancora una volta alle decorazioni di Villa Necchi. Per la boutique milanese, Zordan ha infine realizzato anche gli arredi del back office ed ha allestito il negozio temporaneo, aperto poco distante dallo spazio ufficiale durante la ristrutturazione di quest’ultimo.
 
Realtà pionieristica nella sua visione etica del business, divenuta B CorpTM già nel 2016 e trasformatasi subito dopo in Società Benefit, Zordan ha sempre supportato Bulgari offrendo un qualificato servizio di project management, nonché di collaborazione col general contractor che si è occupato del lavoro, nel rispetto più assoluto del timing richiesto. 
 
Alfredo Zordan, Direttore Commerciale dell’azienda Zordan ha dichiarato: "Il flagship di Milano rappresenta per noi un ulteriore, importante passo della storia che ci lega a Bulgari, nel corso della quale abbiamo sempre puntato ad innalzare i nostri standard raggiungendo livelli qualitativi ogni volta più elevati, sia in termini di fornitura che di servizio. Non solo: questo negozio ci è particolarmente caro, in quanto ci ha visti partner Bulgari, per l’allestimento, per la terza volta consecutiva. Mi sono occupato personalmente, nel 2006, del primo flagship inaugurato in Via Montenapoleone e ricordo ancora la grande soddisfazione di aver trasformato un negozio di articoli per la casa ed uno di materiale elettrico in una splendida gioielleria, come anche di aver realizzato, nella chiostrina retrostante il negozio, un magnifico giardino. Dopo la renovation che ci ha visti co-autori anche nel 2011, essere stati nuovamente selezionati da Bulgari per questa ulteriore ristrutturazione ci rende oggi estremamente orgogliosi.”
 
Zordan
Zordan è uno dei principali player nella produzione di arredamento per i negozi monomarca dei più qualificati brand del lusso, nonché per il canale HORECA. L’azienda si occupa inoltre della realizzazione di opere o arredamenti su misura per abitazioni private o contesti ad hoc. Con oltre 50 anni di know how alle spalle, la Zordan deve il suo successo all’impostazione di un efficace modello di business fondato non solo su un rigoroso controllo di gestione ma anche sullo humanistic management e perciò in grado di mantenere l’uomo al centro, favorendo lo sviluppo della comunità locale attraverso l’educazione e la bellezza. Risultato di una nuova stagione dell’imprenditorialità caratterizzata dallo sforzo di dare un senso più elevato all’attività di impresa, la Zordan è stata inoltre una delle prime aziende in Italia (la prima in assoluta nel suo settore) a diventare B CorpTM – impresa for profit che si prefigge volontariamente scopi di carattere sociale, sostenibilità e trasparenza – trasformandosi in Società Benefit. 
 
A cura di Lisa Maria River
Fonte e foto: Ufficio Stampa Zordan
Foto protette da copyright e Licenza: © Zordan
Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
Avion Luxury Magazine
Acquista Avion Luxury Magazine
in versione digitale
JETS Fuori dagli schemi, sopra ad ogni definizione. CARS Bentley, Bugatti e Ferrari. Lusso senza limiti. YACHTS Mega Yacht italiani da sogno. DESIGN Estetica dell'abitare. TRAVEL Viaggi esclusivi in Thailandia. WATCHES Alla ricerca del tempo prezioso. HAUTE COUTURE Spring-Summer 2019.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!