22 aprile 2022

La biennale di Venezia 2022

La 59° Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo "Il latte dei sogni"
Da sabato 23 aprile a domenica 27 novembre 2022 a Venezia, ai Giardini e all’Arsenale, la 59. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo Il latte dei sogni, a cura di Cecilia Alemani, organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Roberto Cicutto
 
Foto Copyright © Marco Cappelletti per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
La mostra Il latte dei sogni si articola negli spazi del Padiglione Centrale ai Giardini e in quelli delle Corderie, delle Artiglierie e negli spazi esterni delle Gaggiandre e del Giardino delle Vergini nel complesso dell’Arsenale. Include 213 artiste e artisti provenienti da 58 nazioni (26 italiani). Oltre 180 artiste e artisti non hanno mai partecipato all’Esposizione Internazionale d’Arte prima d’ora. Per la prima volta negli oltre 127 anni di storia dell’istituzione veneziana, la Biennale include una maggioranza preponderante di artiste e persone non binarie. 
 
La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Foto Copyright © Marco Cappelletti per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
La mostra presenta opere contemporanee e 80 nuove produzioni concepite appositamente per la Biennale Arte, in dialogo con lavori storici che datano dall’Ottocento fino ai nostri giorni per un totale di 1.433 opere e oggetti esposti. 
 
«La mostra Il latte dei sogni prende il titolo da un libro di favole di Leonora Carrington (1917-2011) – spiega Cecilia Alemani - in cui l’artista surrealista descrive un mondo magico nel quale la vita viene costantemente reinventata a raverso il prisma dell’immaginazione e nel quale è concesso cambiare, trasformarsi, diventare altri da sè. L’esposizione Il latte dei sogni sceglie le creature fantastiche di Carrington, insieme a molte altre figure della trasformazione, come compagne di un viaggio immaginario attraverso le metamorfosi dei corpi e delle definizioni dell’umano. La mostra nasce dalle numerose conversazioni intercorse con molte artiste e artisti in questi ultimi mesi. Da questi dialoghi sono emerse con insistenza molte domande che evocano non solo questo preciso momento storico in cui la sopravvivenza stessa dell’umanità è minacciata, ma riassumono anche molte altre questioni che hanno dominato le scienze, le arti e i miti del nostro tempo. Come sta cambiando la definizione di umano? Quali sono le differenze che separano il vegetale, l’animale, l’umano e il non-umano? Quali sono le nostre responsabilità nei confronti dei nostri simili, delle altre forme di vita e del pianeta che abitiamo? E come sarebbe la vita senza di noi? Questi sono alcuni degli interrogativi che fanno da guida a questa edizione della Biennale Arte, la cui ricerca si concentra in particolare attorno a tre aree tematiche: la rappresentazione dei corpi e le loro metamorfosi; la relazione tra gli individui e le tecnologie; i legami che si intrecciano tra i corpi e la Terra.» 
 
Video: Copyright ©  La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
«La Mostra di Cecilia immagina nuove armonie, convivenze finora impensabili e soluzioni sorprendenti - dichiara il Presidente Roberto Cicutto - proprio perché prendono le distanze dall’antropocentrismo. Un viaggio alla fine del quale non ci sono sconfitti, ma si configurano nuove alleanze generate dal dialogo fra esseri diversi (alcuni forse prodotti anche da macchine) con tutti gli elementi naturali che il nostro pianeta (e forse anche altri) ci presenta. I compagni di viaggio (le artiste e gli artisti) che si aggregano alla Curatrice provengono da mondi molto diversi fra loro. Cecilia ci dice che c’è una maggioranza di artiste donne e soggetti non binari, una scelta che condivido perché riflette la ricchezza della forza creativa dei nostri giorni.» 
 
La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Foto Copyright © Roberto Marossi per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
«Molte opere sono nuove produzioni appositamente create per questa edizione. Un segno importante e la prova di una grande attenzione alle nuove generazioni di artiste e artisti. Non a caso la Curatrice ha proposto la realizzazione del primo Biennale College Arte nella storia della Biennale, che si affianca a quelli di Cinema, Danza, Teatro e Musica. I risultati dei programmi Biennale College degli ultimi anni, sotto la diretta responsabilità dei Direttori Artistici Danza Teatro Musica e Cinema coadiuvati da tutor, sono stati molto positivi.» 
 
La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Foto Copyright © Roberto Marossi per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
Paesi partecipanti
La Mostra è affiancata da 80 Partecipazioni Nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia. Sono 5 i paesi presenti per la prima volta alla Biennale Arte: Repubblica del Camerun, Namibia, Nepal, Sultanato dell’Oman e Uganda. Repubblica del Kazakhstan, Repubblica del Kirghizistan e Republica dell’Uzbekistan partecipano per la prima volta con un proprio padiglione. 
Il Padiglione Italia alle Tese delle Vergini in Arsenale, sostenuto e promosso dal Ministero della Cultura, Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane.
Titolo della mostra: Storia della notte e destino delle comete, a cura di Eugenio Viola, un’opera di Gian Maria Tosatti. 
 
La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Foto Copyright © Roberto Marossi per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
Piazza Ucraina
Al fine di dar voce agli artisti e alla comunità artistica dell’Ucraina ed esprimere solidarietà con la sua popolazione all’indomani dell’invasione da parte del governo russo, La Biennale di Venezia presenta Piazza Ucraina, luogo di dibattito e dialogo, a cura di Borys Filonenko, Lizaveta German, Maria Lanko, Curatori del Padiglione dell’Ucraina. Realizzata nel contesto della 59. Esposizione Internazionale d’Arte, con la collaborazione dell’Ukrainian Emergency Art Fund (UEAF) e della Victor Pinchuk Foundation, Piazza Ucraina è un’installazione progettata dall’architetta ucraina Dana Kosmina e allestita allo Spazio Esedra dei Giardini della Biennale
 
La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Foto Copyright © Marco Cappelletti per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
Eventi collaterali
Sono 30 gli Eventi Collaterali ammessi dalla Curatrice e promossi da enti e istituzioni nazionali e internazionali senza fini di lucro, organizzati in numerose sedi della Città di Venezia e con un'ampia offerta di contributi e partecipazioni che arricchiscono il pluralismo di voci che caratterizza la Mostra. 
 
La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Foto Copyright © Marco Cappelletti per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 
Informazioni sulla Biennale di Venezia:
La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Venezia, Giardini e Arsenale. Dal 23 aprile al 27 novembre 2022 
 
Orari  
  • 23 aprile - 25 settembre: 11.00 – 19.00 (ultimo ingresso: 18.45).
  • 27 settembre - 27 novembre: 10.00 – 18.00 (ultimo ingresso: 17.45). 
Biglietti
  • Intero € 25 
  • Ridotto € 20 (over 65, residenti comune di Venezia)
  • Ridotto Studenti e/o Under 26 € 16 
 
A cura di Nicolò Villa
Avion Tourism Magazine
Fonte testo: Ufficio Stampa La Biennale di Venezia
Foto e visual: Copyright © Marco Cappelletti  e Roberto Marossi per La Biennale di Venezia  59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
Video: Copyright ©  La Biennale di Venezia - 59. Esposizione Internazionale d’Arte Il latte dei sogni 
 

Voli da e per Venezia

Dove andare a Venezia
VeneziaVenezia. Foto: Copyright © Sisterscom.com / Shutterstock 
 

Hotel a Venezia
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio