30 gennaio 2020

Le compagnie aeree che hanno sospeso i voli da/per la Cina

British Airways, United Airlines, American Airlines e Lufthansa comunicano la chiusura temporanea dei voli
A seguito della situazione di emergenza mondiale dovuta all'epidemia del nuovo Coronavirus 2019-nCoV alcune delle principali compagnie aeree internazionali hanno sospeso tutti i voli da e per la Cina
 
In Italia tutti i voli in arrivo dalla Cina (compresi quelli privati) sono stati convogliati e fatti atterrare negli Aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa e, come misura urgente a tutela della salute pubblica, il Ministero della Salute ha vietato l'atterraggio di tutti i voli provenienti dalla Cina negli aeroporti italiani di CiampinoRoma UrbePerugia e Ancona con apposita comunicazione.
 
Ad oggi hanno annunciato la chiusura temporanea dei voli da/per la Cina le seguenti compagnie aeree:
  • British Airways
  • United Airlines
  • American Airlines
  • Lufthansa.
 
British Airways
British Airways ha chiuso i suoi voli da e per Pechino e Shanghai fino al 31 Gennaio mentre i voli per Hong Kong rimangono inalterati. La compagnia invita chi ha già acquistato un biglietto aereo cancellato di mettersi in contatto con British Airways. Per chi vola tra il 31 Gennaio e il 23 Febbraio 2020 può riprenotare su un altro volo operato da British Airways per la stessa destinazione o chiedere un rimborso.
 
Gruppo Lufthansa
Il Gruppo Lufthansa ha annullato tutti i voli verso la Cina continentale fino al 9 Febbraio 2020 ed invita i passeggeri a riprenotare un volo gratuitamente sulla rotta originale o di annullare il viaggio. I voli per Hong Kong saranno ancora operati come previsto. I voli sospesi del Gruppo Lufthansa comprendono quelli di Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines da e per la Cina continentale fino al 9 febbraio 2020. Inoltre, l'accettazione di prenotazioni per voli da/per la Cina continentale è stata sospesa fino alla fine di Febbraio. 
I passeggeri interessati in possesso di un biglietto emesso prima del 23 Gennaio per un volo da/verso la Cina continentale tra il 24 gennaio e il 29 febbraio, hanno la possibilità di riprenotare gratuitamente un volo sulla rotta originale o di annullare il viaggio. Questo vale per i passeggeri con un biglietto emesso da Lufthansa, SWISS o Austrian Airlines e voli con un numero di volo LH, LX o OS. Il nuovo viaggio deve aver luogo al più tardi entro il 30 Settembre 2020.
Il Gruppo Lufthansa offre un totale di 54 collegamenti settimanali regolari da Germania, Svizzera e Austria alla Cina continentale. Le destinazioni sono Nangjing, Pechino, Shanghai, Shenyang e Qingdao. Inoltre, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa offrono 19 collegamenti settimanali con Hong Kong.
 
United Airlines
United Airlines raccomanda i passeggeri di modificare i propri viaggi da/per la Cina direttamente dalla App della compagnia aerea o chiamando il numero 1-800-864-8331. I biglietti aerei di United Airlines sono rimborsabili inviando una richiesta sul sito internet della compagnia aerea.
 
La situazione di emergenza è in continua evoluzione pertanto i passeggeri possono monitorare l'aggiornamento dei voli da/per la Cina direttamente sui siti ufficiali delle compagnie aeree dove troveranno anche tutte le indicazioni per riprenotare il volo o richiedere un rimborso del biglietto aereo.
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte testo: Uffici Stampa di British Airways, United Airlines, American Airlines, Lufthansa e
Ministero della Salute Italia.
Foto visual: Copyright © Sisterscom.com / Darryl Brooks / Shutterstock
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
Copyright © Sisterscom.com
 
 
Trova un volo
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
AVION TOURISM  MAGAZINE
Scarica AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!