04 marzo 2022

Malpensa: ripresa del settore merci e sviluppo delle infrastrutture

Un incontro per analizzare le prospettive di mercato del trasporto merci post-COVID-19 e lo sviluppo delle infrastrutture TEN-T, Trans-European Networks of Transport
Si è tenuto questa mattina all’aeroporto di Milano Malpensa l’incontro “Working Group on the freight transport in the Mediterranean Corridor: post-COVID-19 market perspectives and TEN-T infrastructure development”.
 
Tra le autorità presenti, arrivate da tutta Europa, il Prof. Carlo Secchi, Coordinatore del Corridoio Atlantico, Wojciech Sopinski, Advisor del Coordinatore Europeo per il Corridoio Mediterraneo, Iveta Radicova, di cui ha portato i saluti.
 
Si è trattato di un momento di lavoro importante che ha visto insieme autorità e operatori italiani ed europei fare il punto della situazione dopo due anni di pandemia, ma soprattutto scambiarsi opinioni e informazioni a livello europeo con la volontà di una forte collaborazione tra le diverse realtà per poter raggiungere una situazione post Covid migliorata e potenziata.
 
Working Group on the freight transport in the Mediterranean Corridor: post-COVID-19 market perspectives and TEN-T infrastructure development
Milano Malpensa, Working Group on the freight transport in the Mediterranean Corridor: post-COVID-19 market perspectives and TEN-T infrastructure development. Foto: Copyright © Ufficio Stampa SEA.
 
Tra i diversi argomenti, è stato dato importante risalto alla Cargo City dell'aeroporto di Milano Malpensa. Dopo averne illustrato lo stato attuale ci si è concentrati sugli sviluppi futuri in termini di nuove infrastrutture e di rilevanti innovazioni finalizzati a migliorare la qualità del servizio, generati grazie anche ai progetti FENIX e PASS4CORE finanziati con il programma europeo CEF (Connecting European Facility).
 
Mentre nell'ambito delle reti TEN-T, Milano si qualifica come crocevia indiscusso di tutte le modalità di trasporto. SEA, come gestore degli aeroporti di Milano, è un componente del Corridor Forum ed è sempre stata attivamente coinvolta in questo organismo consultivo per promuovere iniziative volte al miglioramento dei collegamenti e alla promozione dei suoi aeroporti, del territorio milanese e delle regioni limitrofe, oltre a sostenere l'attuazione delle politiche europee sul tema dei trasporti.
 
SEA ha inoltre beneficiato di finanziamenti CEF per i progetti MXP-NLINE, collegamento mancante tra il Terminal Terminal 2 dell'aeroporto di Malpensa e la linea ferroviaria Sempione-Milano, e MXPT2 (Railink)-UP, cioè il collegamento ferroviario tra il Terminal 1 e il Terminal 2.
 
L'incontro all’aeroporto di Milano Malpensa è stato il primo evento del gruppo di lavoro del forum del Corridoio Mediterraneo tenutosi in presenza dopo la Pandemia, voluto dalla Commissione europea.
 
A cura della Redazione
Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: Copyright © Ufficio Stampa SEA
 

Voli
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio