10 ottobre 2021

Il nuovo Piano nazionale degli aeroporti italiani

Il centro Iccsai Transport and Sustainable Mobility dell’Università degli studi di Bergamo, in cordata con la capofila Aecom e To70, è risultato vincitore del Bando Enac per l’aggiornamento del Piano nazionale degli aeroporti
Obiettivo principale del Piano nazionale degli aeroporti è quello di fornire un’analisi del ruolo degli aeroporti italiani rispetto alle esigenze e agli obiettivi, territoriali e nazionali, individuando conseguentemente indirizzi strategici ed elementi prioritari di sviluppo che forniscano al Paese una struttura aeroportuale adeguata competitiva all’interno di un piano di sviluppo sostenibile
 
Il PNA è un documento di particolare rilevanza per il settore: l’Ateneo orobico potrà così mettere a disposizione le proprie competenze per un documento centrale per il rilancio green del trasporto aereo.
 
“Aver vinto la selezione, – commenta il Rettore dell’Università degli studi di Bergamo, Prof. Remo Morzenti Pellegrini – vista anche la valenza dei competitor che hanno partecipato al bando, è per noi un importante riconoscimento delle attività che ormai da 15 anni il Centro ICCSAI svolge nell’ambito degli studi sul trasporto aereo, oltre a essere motivo di grande orgoglio per l’intero Ateneo, che ha creduto nel valore di ICCSAI e lo ha trasformato in Centro Universitario multidisciplinare”.
 
“È anche un riconoscimento – aggiunge il Prof. Paolo Malighetti, Direttore del centro Iccsai Transport and Sustainable Mobility dell’Università degli studi di Bergamo – di come sia stata considerata vincente la progettazione e la creazione di una partnership che combina la conoscenza della realtà territoriale all’ampio respiro internazionale; AECOM è una multinazionale di origine americana e partecipa alla gara con 3 diverse sedi europee (Italia, Spagna e UK), mentre To70 è una società di origine olandese che vanta la propria presenza in Europa, Australia, Asia e America, particolarmente improntata alla consulenza in ambito aeroportuale, e con una buona conoscenza della realtà italiana, grazie alla sede basata in Italia di cui l’ing. Bruno Rampinelli Rota ne è responsabile”.
 
A cura della Redazione
Avion Tourism Magazine
Fonte testo: Ufficio Stampa Ufficio stampa Università degli studi di Bergamo
Foto uso editoriale: Copyright © Sisterscom.com / anyaberkut / Depositphotos
Tutti i diritti riservati. Copyright © Sisterscom.com

Voli 
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio