27 giugno 2019

Fiumicino è il migliore aeroporto d'Europa per il secondo anno

E' la prima volta che un aeroporto conferma il primato per due anni consecutivi
Il Leonardo da Vinci si posiziona per il secondo anno consecutivo al primo posto nella classifica ACI dei 20 scali europei con oltre 25 mln di passeggeri per qualità dei servizi, innovazione tecnologica, efficienza delle infrastrutture.
 
Nuovo importante riconoscimento internazionale per l’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma. Per il secondo anno consecutivo lo scalo di Fiumicino si conferma al primo posto della classifica ufficiale di “Airport Council International”, l’associazione istituzionale che rileva in modo indipendente il gradimento dei passeggeri nei principali aeroporti del mondo. E’ la prima volta nella storia delle rilevazioni che il primato viene attribuito per due anni consecutivi allo stesso aeroporto.
 
Lo scalo della capitale eccelle in particolare per la qualità dei servizi erogati ai passeggeri, l’innovazione tecnologica e la funzionalità delle infrastrutture. Questi primati, coniugati con l’efficienza operativa che ha portato il Leonardo Da Vinci ad essere uno degli scali più puntuali d’Europa, hanno convinto un’autorevole giuria indipendente – composta da rappresentanti della Commissione europea, di SESAR, della Conferenza europea dell'aviazione civile (ECAC) e della European Union Aviation Safety (EASA) – ad attribuire a Fiumicino il riconoscimento “Best Airport Award 2019”, nella categoria per gli aeroporti con oltre 25 milioni di passeggeri.
 
Siamo orgogliosi di questo rinnovato primato – ha dichiarato l’Amministratore delegato del gruppo Atlantia Giovanni Castellucci - frutto dell’impegno quotidiano e appassionato dei nostri collaboratori e di tutti i nostri partners, da Enac a Enav, alla polizia di frontiera e all’hub carrier Alitalia, per citarne solo alcuni. Siamo determinati a rendere l’aeroporto sempre migliore per aiutare le compagnie aeree che vi operano ad essere sempre più competitive, nell’affrontare le crescenti sfide globali”.
 
A rendere possibile la vittoria del Leonardo da Vinci è stato il raggiungimento di eccellenti livelli di qualità, ottenuti grazie agli effetti della “cura Atlantia” - avviata circa cinque anni fa, quando Fiumicino era in coda alle classifiche di qualità - in tutti gli ambiti infrastrutturali e di servizio. La giuria ha infatti motivato il premio sottolineando gli ottimi risultati ottenuti da Aeroporti di Roma nell’innovazione tecnologica e gestionale a supporto dell’efficienza delle operazioni e della qualità dei servizi, come nel caso degli e-gates.
 
Interno dell'aereoporto di Roma Fiumicino
 
E’ un percorso virtuoso che ha reso Fiumicino uno degli scali europei con il migliore tasso di puntualità per i voli in partenza. I giudici sono rimasti colpiti anche dall’efficienza dei terminal e dalla forte attenzione dello scalo per la gestione della sicurezza, per la stretta collaborazione con le compagnie aeree, per il monitoraggio continuo delle prestazioni e i chiari obiettivi ambientali
 
La capacità di gestione di ADR è confermata anche da Skytrax, la principale società internazionale di rating e valutazione del settore aeroportuale, che ha confermato le 4 stelle Skytrax. Tra le motivazioni ancora una volta il forte orientamento del gestore aeroportuale a garantire il comfort al passeggero e l’eccellenza nelle operazioni.
 
Si tratta – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma, Ugo de Carolis - di riconoscimenti importanti per Fiumicino che per la seconda volta è stato premiato con il Best Airport Awards. A contribuire sono stati soprattutto l’attenzione all’ambienteieri insieme ad altri 194 aeroporti con cui ci siamo impegnati a raggiungere un livello di emissioni nette di carbonio pari a zero entro il 2050 - ma anche l’impegno nel progettare soluzioni per rendere sempre più semplice l’esperienza dei passeggeri. C’è ancora molto lavoro da fare, perché un aeroporto così grande e importante come Fiumicino si migliora solo grazie a un impegno quotidiano”.
 
Aeroporti di Roma, Società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Fiumicino dispone di due terminal passeggeri. E’ dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale. Nel 2018 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, 48,8 milioni di passeggeri con oltre 230 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 100 compagnie aeree operanti nei due scali. Nel 2017, secondo Skytrax, Fiumicino è l’aeroporto che, in tutto il mondo, ha maggiormente migliorato e potenziato i propri servizi. Un riconoscimento che si aggiunge al premio attribuitogli da Airport Council International World come aeroporto più apprezzato in Europa tra gli hub con più di 40 milioni di passeggeri, e al riconoscimento “Best Airport Award” 2018 assegnato allo scalo romano nel corso dell’assemblea annuale dell’Airport Council International Europe.
 
Per i “Best Airport Award 2019” l'Aeroporto di Roma Fiumicino ha superato gli scali di Monaco di Baviera, Copenaghen, Dublino, Istanbul Sabiha Gökçen, Londra Gatwick, Mosca Sheremetyevo e Vienna.
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte: Ufficio Stampa Aereoporti di Roma
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Copyright © Sisterscom.com
 
Trova un volo
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio