28 luglio 2022

Nuova Mercedes-AMG SL: il ritorno di un'icona

La nuova Mercedes-AMG SL è la riedizione di un'icona e torna alle sue radici con la classica capote in tessuto e il carattere sportivo che da sempre la contraddistingue. SL è un modello Performance Luxury, interamente sviluppato da Mercedes-AMG ad Affalterbach
«Nuova SL riunisce il DNA sportivo della prima SL e la Driving Performance di AMG. Inoltre offre un lusso e un comfort assoluti. È una combinazione unica nel segmento delle sportive, che si ritrova anche negli interni: il comfort e la qualità di massimo livello sono affiancati nell'abitacolo dalla giusta dose di sportività. Il raffinato accostamento di elementi analogici e delle più moderne soluzioni digitali rende evidente che Nuova SL è la rinascita di un'icona per l'età moderna», così Philipp Schiemer, presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG GmbH. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.
 
Poco meno di 70 anni vedeva la luce a Stoccarda una sportiva destinata a diventare subito leggenda. Mercedes-Benz aveva una strategia: ampliare il potenziale del marchio Mercedes-Benz mietendo successi nel Motorsport. Con questa visione è nata la prima SL, una sportiva da corsa adatta all'uso stradale. Poco dopo il debutto nel 1952, la 300 SL (denominazione interna W194) infila una serie di vittorie sui circuiti di tutto il mondo. Il primo anno ottiene ad esempio una spettacolare doppietta nella leggendaria 24 Ore di Le Mans, mentre al Gran Premio del Giubileo del Nürburgring si aggiudica i primi quattro posti nella categoria delle sportive. Grazie ai suoi successi, la SL diventa rapidamente un mito. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.
 
Alla fortunata auto da corsa segue nel 1954 la 300 SL (W198), versione sportiva di serie, che per le sue insolite porte viene soprannominata "Gullwing" o "Ali di gabbiano". Nel 1999 una giuria di giornalisti della stampa specializzata la elegge “Auto sportiva del secolo”. Spiccano nella storia di questo modello anche la “Pagoda” (W113, 1963-1971), l'intramontabile R107 (1971-1989) prodotta per 18 anni o la sua erede R129, considerata un'auto scultorea per la marcata linea cuneiforme. La sigla “SL” designa ancor oggi una delle poche e autentiche icone automobilistiche al mondo. 

Quasi settant'anni di evoluzione hanno segnato il passaggio dalla purosangue da corsa alla sportiva aperta di lusso. Adesso, Nuova Mercedes-AMG SL compie un altro passo in avanti, coniugando la sportività della SL delle origini con il non plus ultra dell'eleganza e l'eccellenza tecnologica che contraddistinguono i moderni modelli Mercedes. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.

Con un design sensazionale, la tecnologia più moderna e l'eccellente comportamento su strada, Nuova Mercedes-AMG SL fissa nuovi standard nel segmento delle sportive di lusso. Il design degli esterni affascina per l'equilibrio perfetto di tre elementi: la moderna filosofia di design Mercedes-Benz della sensual purity, la tipica sportività AMG e i particolari caratteristici che citano con rispetto una tradizione, quella di SL, prossima ormai ai 70 anni. I due powerdome sul cofano motore sono soltanto uno dei tanti tributi alla SL di prima generazione. Il gioco alternato di luci ed ombre fa apparire l'auto bassa e leggera, rendendo chiaro al primo sguardo che Nuova SL è tornata alle sue radici sportive. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.

La caratteristiche distintive del design della carrozzeria sono passo generoso, sbalzi corti, cofano motore lungo, abitacolo arretrato con parabrezza molto inclinato e coda poderosa. L'insieme rispetta le tipiche proporzioni di SL che, unite ai passaruota molto sagomati e ai cerchi grandi in lega leggera a filo carrozzeria, conferiscono al roadster un'immagine vigorosa e sportiva. Da chiusa, la capote integrata nella carrozzeria sottolinea il purismo dello stile sportivo

La mascherina del radiatore specifica AMG sottolinea lo sviluppo in larghezza del frontale e riecheggia con le 14 lamelle verticali la progenitrice di tutti i modelli SL: la leggendaria sportiva da competizione 300 SL del 1952. Tra gli altri elementi di design più caratteristici figurano i fari sottili a LED DIGITAL LIGHT, dal taglio deciso, e le luci posteriori a LED, anch'esse molto piatte. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.

Design degli interni: performance luxury con plancia “iper-analogica”. Gli interni di Nuova Mercedes-AMG SL rielaborano la tradizione della prima 300 SL Roadster, traghettandola nell'età moderna. La riedizione trova l'equilibrio perfetto tra doti sportive ed eleganza. I materiali raffinati e la precisione delle rifiniture sottolineano l'ambizione ad offrire il massimo comfort. La conformazione della plancia, incluso il display centrale regolabile nella consolle centrale, è focalizzata sul conducente. Al tempo stesso, gli interni presentano una configurazione 2+2 completamente nuova, che garantisce più spazio e una maggiore funzionalità. I posti nel vano posteriore aggiungono praticità e possono ospitare persone fino a 1,50 metri di altezza. 

Per gli interni del nuovo modello, i designer si sono ispirati alle linee minimaliste e ai materiali pregiati dell'abitacolo della 300 SL Roadster: il risultato è un connubio entusiasmante di geometrie analogiche e universo digitale, che produce un effetto “iper-analogico”. Un chiaro esempio è fornito dalla strumentazione, che è completamente digitale ma integrata in una visiera tridimensionale. Il sistema di infotainment MBUX di serie consente di scegliere tra diversi stili di visualizzazione e modalità di funzionamento. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.

Gli highlight nell'abitacolo di Nuova SL sono tanti; tra questi il design scultoreo dei sedili sportivi AMG a regolazione elettrica, inclusi nella dotazione di serie. I poggiatesta sono integrati negli schienali e sottolineano il carattere sportivo. È di serie anche l'AIRSCARF: le bocchette nei poggiatesta immettono un flusso d'aria calda nel vano passeggeri che, come una sciarpa invisibile, avvolge il collo e la nuca del conducente e del passeggero anteriore. La perfetta ergonomia e i motivi moderni disegnati da cuciture e giunzioni completano la sintesi di hi-tech, prestazioni e grande raffinatezza. A richiesta sono disponibili i sedili Performance AMG. 

Uno degli obiettivi fondamentali su cui si è concentrato il lavoro di progettazione di Nuova SL è l'elevata efficienza aerodinamica, vale a dire un equilibrio perfetto tra bassa resistenza aerodinamica e portanza ridotta. 
 
Nuova Mercedes-AMG SL
Nuova Mercedes-AMG SL. Copyright © Mercedes-Benz Group AG.

Il posizionamento più sportivo di Nuova SL ha influito anche sulla scelta di una capote in tessuto a comando elettrico al posto del precedente tetto rigido ripiegabile in metallo. I 21 chilogrammi di peso in meno e il conseguente abbassamento del baricentro hanno effetti positivi sulla dinamica di marcia e sulla maneggevolezza. La piegatura a Z ottimizza gli spazi, riduce il peso e permette di rinunciare al tradizionale coperchio del vano di alloggiamento della capote. Con la capote completamente aperta, la centina anteriore va a chiudere perfettamente a filo. I progettisti sono anche riusciti nell'intento di conservare l'elevata idoneità all'uso quotidiano e l'esemplare comfort acustico. La capote è realizzata in tre strati, con un tappetino acustico in pregiato materiale da 450 g/m² inserito tra l'involucro esterno ben teso e il cielo rifinito con precisione. 
Le manovre di apertura e chiusura durano appena 15 secondi circa e sono consentite fino a una velocità di 60 km/h. La capote si comanda dal gruppo di interruttori nella consolle centrale o dal touchscreen multimediale, dove un'animazione mostra l'avanzamento della manovra. 

Nuova SL si presenta alla data del lancio con il V8 biturbo AMG da 4,0 litri in due livelli di potenza. I propulsori sono costruiti a mano secondo il principio “one man, one engine” nello stabilimento centrale di Affalterbach. Sul modello top di gamma SL 63 4MATIC+ (consumo di carburante combinato 12,7-11, 8 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 288-268 g/km) il motore eroga 430 kW (585 CV) e mette a disposizione una coppia massima di 800 Nm sull'ampia fascia di regime compresa tra 2.500 e 4.500 giri/min. L'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3,6 secondi, la velocità massima è di 315 km/h. 
 
In Italia, la nuova Mercedes-AMG SL verrà inizialmente commercializzata esclusivamente con la motorizzazione più potente, la 63 4MATIC+, disponibile in due versioni: Premium e Premium Plus, con prezzi a partire da 199.000 euro.
 
A cura di Lisa Maria River
Avion Luxury Magazine
Fonte testo e foto: © Mercedes-Benz Group AG Press Office
Foto: Copyright © Mercedes-Benz Group AG. Tutti i diritti riservati. 
 

Voli in jet privato
Ti potrebbe interessare
AVION LUXURY MAGAZINE
AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
DESTINATIONS Smart working alle Maldive e alle Mauritius. JETS Il lancio del Falcon 6X di Dassault Aviation e l'AS2 Supersonic Business Jet. CARS La Jarama GT di Lamborghini e la Wami Lalique Spyder. YACHTS Lussuosi superyacht e jet privati. WATCHES Ore e minuti preziosi. HAUTE COUTURE Dior Women Haute Couture, Spring-Summer 2021.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio