03 aprile 2023

Nika Island prima Isola Gentile al mondo

L’isola di Nika nella sua bellezza incarna appieno il valore della gentilezza e sembra non essere soggetta alle intemperie del tempo né alle dinamiche di un turismo di massa che sta ridefinendo l’essenza stessa delle Maldive
Il 2 aprile, con una suggestiva cerimonia al tramonto sotto l’albero plurisecolare Ficus bengalensis (“Nika” in divehi, la lingua locale) Nika Island è stata proclamata prima “Isola Gentile” al mondo. L’isola maldiviana dell’atollo di Ari è, infatti, entrata a far parte dell’International Kindness Movement, il movimento collettivo internazionale nato nel 2020 e che oggi coinvolge oltre 300.000 persone e centinaia di enti, imprese e istituzioni in Italia e all’estero nella diffusione del valore universale della Gentilezza, trasformandolo in progetti concreti ad alto impatto sociale per le comunità e i territori in tutto il mondo.
 
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
 
La cerimonia di proclamazione ha visto la firma del “Manifesto dell’Isola Gentile”: dieci buone pratiche che indicano la via della gentilezza, sottoscritte dal fondatore e ispiratore del movimento Daniel Lumera, dalla coordinatrice internazionale e ambassador Felicia Cigorescu, dalla proprietaria del Nika Island Resort Giovanna Bellazzi e dalla Console Onoraria d’Italia alle Maldive Giorgia Marazzi, in rappresentanza del nostro Paese, alla presenza di ospiti e dipendenti del resort, turisti e abitanti dell’isola.
 
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
 
L’isola di Nika nella sua bellezza incarna appieno il valore della gentilezza e sembra non essere soggetta alle intemperie del tempo né alle dinamiche di un turismo di massa che sta ridefinendo l’essenza stessa delle Maldive. Per questo, esprimendo al meglio tale filosofia che la caratterizza fin nelle radici, la piccola ma significativa gemma preziosa dell’Oceano Indiano ha scelto di abbracciare il valore della Gentilezza con l’impegno di tradurlo in progetti sociali e culturali concreti a beneficio dell’ecosistema, tra tradizioni, scienza e natura: un ambizioso esperimento alchemico dai contorni semplicemente irripetibili. Uno dei luoghi più belli del mondo, dove la paradisiaca sabbia bianca si incastona nel blu profondo dell’oceano, intende quindi rappresentare l’unione virtuosa e perfettamente bilanciata dei concetti di tradizione e bellezza, tipici di queste isole straordinarie, con l’attenzione all’ambiente, alla sostenibilità, alla cultura e alla salvaguardia della storia locale, all’educazione e al sociale, esprimendo così il concetto di turismo gentile.
 
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
 
Dal Nika Museum, aperto nel 2017, che conserva e promuove la cultura e le tradizioni dell’atollo, all’allevamento dei coralli e conservazione della barriera corallina, che preservano questo inestimabile patrimonio naturale dall’ingerenza dell’uomo e dal cambiamento climatico fin dal 2018, al Nika Green Path, un protocollo di impegno nella ricerca della sostenibilità e nel riciclo (per citare solo alcuni progetti in corso), Nika nei prossimi giorni inaugurerà anche il Percorso dei Valori dedicato agli abitanti e ai visitatori dell’isola all’insegna della consapevolezza e della buona pratica della meditazione, e insieme a Daniel Lumera e Felicia Cigorescu verrà condiviso con le scuole locali il progetto di Scuola Gentile, un insieme di programmi educativi all’insegna dei valori e della consapevolezza promosso dal Movimento.
 
Proclamazione Nika Isola Gentule © Copyright ph. International Kindness Movement
Proclamazione Nika Isola Gentule © Copyright ph. International Kindness Movement
Proclamazione Nika Isola Gentule © Copyright ph. International Kindness Movement
 
È quindi qui, a Nika Island, che l’International Kindness Movement ha portato il suo messaggio, fondato su numerose e accreditate ricerche scientifiche internazionali che attestano i benefici di quella che viene chiamata la “biologia dei valori”, dando così una risposta concreta alla crisi valoriale della nostra società attraverso una reale consapevolezza che poggia su solide basi scientifiche e su concetti sociali ed esistenziali universali.
 
Il Movimento esprime in progetti educativi, ambientali, culturali, sociali, sanitari e inerenti la giustizia e l’economia consapevole i valori espressi nel libro “Biologia della Gentilezza”, premiato bestseller edito in Italia (da Mondadori) e in Spagna (da Editorial Diana), scritto a quattro mani dal biologo naturalista Daniel Lumera, autore bestseller e riferimento internazionale nelle scienze del benessere e nella pratica della meditazione, e dalla scienziata di Harvard Immaculata De Vivo, esperta mondiale nel settore dell'epidemiologia molecolare e della genetica del cancro.
 
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
 
Nika Island è l’isola con il suo tempo, il suo lusso che è: camminare a piedi scalzi, a contatto con la sabbia in tutte le zone dell’isola; non doversi preoccupare del dresscode, del make-up; godere del silenzio della spiaggia privata; ridurre all’indispensabile l’illuminazione notturna per poter ammirare la Via Lattea e non disturbare le tartarughe che depongono le loro uova sulle nostre spiagge; fare esperienza della tradizione e cultura maldiviana, dormire su letti costruiti da falegnami maldiviani, senza rinunciare al comfort dei servizi di un hotel internazionale; lasciare che il tempo scorra lento, senza affanno; godere di un Nika-time, un fuso orario avanti di 2 ore rispetto alla capitale Male, che regala luce solare in più a tutte le giornate; assaporare l’unicità di un’isola che rimanda e richiama Venezia, fondamenta nell’acqua, ugualmente onirica, dagli echi di oriente e di spezie.
 
La venezianità che si respira nella piccola isola maldiviana è stata voluta fin dall’inizio da Gianpiero Bellazzi: dal 1983 al Nika sventola il Gonfalone di San Marco, simbolo di Venezia, sua patria di elezione e città adorata. Le 27 Ville con spiaggia privata portano ognuna il nome di un palazzo veneziano, raccontando la storia di dogi e patrizi che (al pari dei sultani maldiviani)viaggiavano per mare. Le 10 Water Villa sono caratterizzate dai nomi dei più famosi pittori veneziani e le 6 Garden Room da quelli dei 6 sestieri (quartieri) della città.
 
La SPA del Nika Island Resort galleggia su una laguna ricca di vegetazione acquatica che si articola tra passerelle in 8 cottage dai toponimi più noti della città lagunare: Piazza San Marco, le Mercerie, il ponte di Rialto e Ca D'oro. Fu costruita al posto dell’originario campo da tennis, il primo dotato di illuminazione notturna dell’atollo di Ari, all’ombra delle fronde del maestoso Nika.
 
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
Nika Island © Copyright ph. nikaisland.it
 
Nika Island è localizzata a Ovest dell'Atollo di Ari North, in una prestigiosa posizione per i subacquei considerata tra le migliori delle Maldive ed è uno dei pochi posti al mondo per immergersi con lo squalo balena, specialmente nel periodo del monsone del nord-est. Dal Nika Island si raggiungono facilmente, in 1 h e 1/2 circa, i parchi marini sul lato nord est e ovest dell'atollo di Ari nord, molto richiesti e famosi tra i subacquei appassionati (Maalhos Thila, Fesdhoo Wreck, Fish Head, Bathala Thila, Bathala Maagaa Kan Thila). A solo 1 h e 1/2 di navigazione ci si immerge anche nell'Atollo di Rasdhoo che regala canali in cui driftare con gli squali grigi e attendere gli squali martello nelle profondità della pass oceanica di Rasdhoo Madivaru.
 
A cura della redazione, Avion Luxury Magazine
Fonte testo e foto: © Copyright Ufficio Stampa International Kindness Movement
Foto: © Copyright Nika-Island, ph. nikaisland.it / International Kindness Movement
 
I prodotti e i servizi sono selezionati e proposti in piena autonomia editoriale.
Se decidi di acquistare attraverso i link e/o i banner presenti sul sito, potremmo ricevere una commissione senza che il prezzo finale dei prodotti e servizi subisca variazioni.
 

Voli in jet privato

Luxury Hotel
Ti potrebbe interessare
AVION LUXURY MAGAZINE
AVION LUXURY MAGAZINE
in versione digitale
DESTINATIONS Aruba, un viaggio ai Caraibi. HOTELS Un Bvlgari Hotel a Roma. JETS La serie Phenom 300 di Embraer - La cabina Executive di Bombardier. CARS Bugatti Chiron Profilée -1000 Miglia Experience UAE. 
YACHTS Grande 26M di Azimut - Nautica e benessere con Arcadia. WATCHES Planetarium Dunes of Mars Limited Edition.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio