30 aprile 2021

Il Passenger Locator Form europeo

A cosa serve, chi lo deve compilare e come
I Passenger Locator Forms (PLFs) sono moduli utilizzati dalle Autorità Sanitarie nel caso in cui i passeggeri siano stati esposti ad una malattia infettiva durante un viaggio a bordo di qualsiasi mezzo di trasporto (nave, aereo, treno, autobus o automobile) al fine di facilitare il tracciamento dei contatti.
 
Le informazioni fornite nei PLF possono essere utilizzate dall’Autorità Sanitarie dei Paesi di destinazione al fine di poter contattare rapidamente i passeggeri, con l'obiettivo di proteggere la loro salute e quella dei loro contatti, oltre che a prevenire l'ulteriore diffusione di malattie. I PLF sono quindi uno fondamentale strumento a tutela della salute sia individuale che collettiva.
 
I Paesi che richiedono la compilazione dei PLF, attualmente utilizzano moduli cartacei o PLF digitali online. Al fine di fronteggiare la pandemia da COVID-19, è stato sviluppato un sito web per promuovere l’utilizzo di un unico modulo digitale europeo di localizzazione dei passeggeri - EU digital Passenger Locator Form (dPLF) con lo scopo di facilitare l'uso dei PLF nella risposta a minacce sanitarie transfrontaliere. Questo formato digitale permetterà, infatti, una più facile e rapida raccolta e scambio di dati, rendendo la ricerca di contatti più efficace ed efficiente per contrastare la diffusione del COVID-19.
 
Chi deve compilare il modulo digitale di identificazione del passeggero?
Nuclei famigliari
Nel caso in cui una famiglia viaggi insieme, solo un membro della famiglia dovrà compilare il PLF. I dettagli del resto dei membri della famiglia dovranno poi essere inclusi in questo PLF.
Gruppi che viaggiano insieme
Anche in questo caso, solo una persona del gruppo dovrà compilare il PLF e i dettagli degli altri membri del gruppo dovranno essere inclusi in questo PLF. Si noti che questo vale solo per le famiglie e i gruppi di persone che svolgeranno le stesse attività e soggiorneranno nello stesso luogo durante la loro visita nel Paese di destinazione.
Voli covid “Covid-tested”
A partire dal 23 marzo 2021, a tutti i passeggeri che vorranno fare ingresso in Italia attraverso voli Covid-tested” sarà richiesto di compilare il PLF, prima del proprio ingresso sul territorio italiano.
 
Trattamento dei dati personali
Sarà chiesto di compilare un modulo di consenso al trattamento dati personali per autorizzare la raccolta e il trattamento dei dati personali per gli scopi relativi al dPLF europeo.
 
Come si compila il Passenger Locator Form (PLF)?
 Seguendo le istruzioni di seguito riportate:
  • collegarsi al sito https://app.euplf.eu
  • seguire la procedura guidata per accedere al dPLF
  • scegliere l'Italia come Paese di destinazione
  • registrarsi al sito creando un account personale con user e password (è necessario farlo solo la prima volta)
  • compilare e inviare il dPLF seguendo la procedura guidata.
 
Una volta inviato il modulo, il passeggero riceverà all'indirizzo e-mail indicato in fase di registrazione, il dPLF in formato pdf e QRcode che dovrà mostrare direttamente dal suo smartphone al momento dell’imbarco. In alternativa, il passeggero potrà stampare una copia del dPLF da mostrare all’imbarco.
 
Copyright © European Digital Passenger Locator Form.
 
Il dPLF andrà inviato obbligatoriamente prima dell’imbarco. Sarà comunque sempre modificabile il campo relativo al numero di posto assegnato sul volo.
 
Adempimenti per il vettore
  • È compito del vettore verificare l’avvenuta compilazione del dPLF prima di consentire l’imbarco del passeggero.
  • È compito della compagnia aerea informare il passeggero della necessità di compilare il dPLF prima dell’imbarco inviando il link via email qualche giorno prima dell’imbarco.
 
A cura della Redazione di Avion Tourism Magazine
Aggiornamento al 30 aprile 2021
Fonte testo: Ministero della Salute del Governo Italiano
Immagine Eud PLF Copyright © European Digital Passenger Locator Form
Foto visual: Copyright © Sisterscom.com / 1xpert / Depositphotos
Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com
 

Voli
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio