04 febbraio 2021

IATA previsioni traffico aereo 2021

La domanda internazionale nel settore potrebbe assestarsi al 50,6% dei livelli del 2019, se non ci saranno ulteriori restrizioni di viaggio in risposta a nuove varianti del Covid-19
L'International Air Transport Association (IATA) ha annunciato i risultati del traffico passeggeri globale per l'intero anno 2020 che mostrano che la domanda è diminuita del 65,9% rispetto all'intero anno 2019, di gran lunga il calo del traffico più netto nella storia dell'aviazione. Inoltre, le prenotazioni a termine sono in forte calo dalla fine di dicembre.
 
La domanda internazionale di passeggeri nel 2020 è stata del 75,6% inferiore ai livelli del 2019. La capacità (ASK) è diminuita del 68,1% e il fattore di carico è sceso di 19,2 punti percentuali al 62,8%.
 
La domanda interna nel 2020 è diminuita del 48,8% rispetto al 2019. La capacità si è contratta del 35,7% e il load factor è sceso di 17 punti percentuali al 66,6%.
 
Il traffico totale di dicembre 2020 è stato inferiore del 69,7% rispetto allo stesso mese del 2019, leggermente migliorato dalla contrazione del 70,4% di novembre. La capacità è diminuita del 56,7% e il fattore di carico è sceso di 24,6 punti percentuali al 57,5%.
 
Le prenotazioni per viaggi futuri effettuate nel gennaio 2021 sono diminuite del 70% rispetto a un anno fa, esercitando ulteriore pressione sulle posizioni di cassa delle compagnie aeree e influendo potenzialmente sui tempi della ripresa prevista.
 
La previsione di base della IATA per il 2021 è di un miglioramento del 50,4% sulla domanda del 2020 che porterebbe il settore al 50,6% dei livelli del 2019.
Sebbene questa visione rimanga invariata, esiste un grave rischio di ribasso se persistono restrizioni di viaggio più severe in risposta a nuove varianti. Se un tale scenario si concretizzasse, il miglioramento della domanda potrebbe essere limitato a solo il 13% rispetto ai livelli del 2020, lasciando il settore al 38% dei livelli del 2019.
 
“L'anno scorso è stata una catastrofe. Non c'è altro modo per descriverlo. La ripresa della stagione estiva dell'emisfero settentrionale si è arrestata in autunno e la situazione è peggiorata drammaticamente durante le festività di fine anno, poiché sono state imposte restrizioni di viaggio più severe di fronte a nuovi focolai e nuovi ceppi di COVID-19" ha affermato Alexandre de Juniac, Direttore Generale e CEO della IATA.
 
A cura della Redazione
Fonte testo: © Ufficio Stampa IATA 
Foto visual: Copyright © Sisterscom.com / khunaspix / Depositphotos
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.
Copyright © Sisterscom.com
 

Trova un volo
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio