03 gennaio 2022

Green Pass rafforzato per i mezzi di trasporto

In Italia, dal 10 gennaio 2022, il Green Pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato il decreto legge N.229 che introduce misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria. Il testo prevede nuove misure in merito all’estensione del Green Pass rafforzato e le quarantene per i vaccinati.

 

Dal 10 gennaio 2022, con il Decreto-legge N.229, il green pass rafforzato è obbligatorio per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale e per impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici.
 
Si applica inoltre alle seguenti attività:
  alberghi e strutture ricettive;
  feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
  sagre e fiere;
  centri congressi;
  servizi di ristorazione all’aperto;
  impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
  piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
  centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

Differenza tra green pass base e green pass rafforzato
Cos'è il green pass base e come si ottiene?
  Il green pass base è lo strumento che, in Italia, consente di viaggiare, prendere i mezzi di trasporto pubblico e di accedere ai luoghi di lavoro, a scuola, all’università, alle strutture sanitarie, ai locali che offrono servizio di ristorazione e agli alberghi. Permette, inoltre, di usufruire di alcuni servizi e partecipare a numerose attività culturali, ricreative e sportive.
Si ottiene con:
  •  la vaccinazione (a ogni dose di vaccino viene rilasciata una nuova certificazione: prima dose, seconda dose o completamento ciclo vaccinale primario, richiamo (booster);
  •  un test molecolare negativo nelle ultime 72 ore o antigenico rapido nelle 48 ore precedenti;
  • la guarigione da COVID-19 da non più di sei mesi.
 
Cos'è il green pass rafforzato e come si ottiene?
  Il green pass rafforzato si può ottenere con:
  •  la vaccinazione (ad ogni dose di vaccino viene rilasciata una nuova certificazione: prima dose, seconda dose o completamento ciclo vaccinale primario, richiamo (booster);
  • la guarigione da COVID-19 da non più di sei mesi.
Fonte testo: Ministero della Salute del Governo Italiano
Foto visual: Copyright © Sisterscom.com / dell640/ Depositphotos
Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com

Voli
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio