30 aprile 2020

Gli aeroporti di Firenze e Roma Ciampino riaprono al pubblico dal 4 maggio 2020

Ripresa della piena operatività dei due scali e avvio di una sperimentazione di un sistema di screening per il Covid19 dei passeggeri
Con una nota del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, arriva oggi la notizia che la Ministra Paola De Micheli ha firmato, di concerto col Ministero della Salute, il provvedimento per la ripresa della piena operatività degli scali di Roma Ciampino e Firenze Peretola.
 
A partire dal 4 maggio, su richiesta dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), i due aeroporti riapriranno al pubblico per soddisfare le aumentate esigenze di traffico e consentire, allo stesso tempo, la sperimentazione di un sistema di screening per il Covid19 dei passeggeri.
 
Il Ministero dei Trasporti specifica inoltre che rispetto al precedente provvedimento, dal 4 maggio, per il trasporto aereo, in considerazione delle richieste pervenute dai gestori aeroportuali, della collocazione geografica degli aeroporti in grado di servire bacini di utenza in modo uniforme sul territorio e della capacità infrastrutturale degli stessi, nonchè della necessità di garantire i collegamenti insulari, l'operatività dei servizi è limitata agli aeroporti di:
 Ancona,
 Bari,
 Bologna,
 Cagliari,
 Catania,
 Genova,
 Lampedusa,
 Palermo,
 Pescara,
 Pisa,
 Torino,
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte testo: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Visual: Sisterscom.com / Bestravelvideo / Shutterstock 
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione. 
Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
Scarica AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!