05 maggio 2020

Covid-19. IATA si oppone al distanziamento sociale in volo

L'uso obbligatorio della mascherina da parte dei passeggeri e dell'equipaggio ridurrà il rischio, già basso, di contagio a bordo
L'International Air Transport Association (IATA) sostiene l'uso di mascherine per il viso dei passeggeri e maschere per l'equipaggio a bordo degli aeromobili come parte critica di un approccio stratificato alla biosicurezza da attuare temporaneamente quando le persone tornano a viaggiare in aereo.
 
La IATA non supporta il mandato di misure di allontanamento sociale che lascerebbero vuoti i "posti medi". Le prove suggeriscono che il rischio di trasmissione a bordo degli aerei è basso. L'uso della mascherina da parte dei passeggeri e dell'equipaggio ridurrà il rischio già basso, evitando al contempo i drammatici aumenti dei costi del trasporto aereo che porterebbero a misure di allontanamento sociale a bordo.
 
“La sicurezza dei passeggeri e dell'equipaggio è fondamentale. L'industria aeronautica sta lavorando con i governi per ricominciare a volare quando ciò può essere fatto in sicurezza. Le prove suggeriscono che il rischio di trasmissione a bordo degli aerei è basso. E adotteremo misure - come indossare i mascherine per il viso dei passeggeri e le mascherine dell'equipaggio - per aggiungere ulteriori livelli di protezione. Dobbiamo arrivare a una soluzione che dia ai passeggeri la sicurezza di volare e mantenga i costi di volo accessibili. Uno senza l'altro non avrà alcun beneficio duraturo", ha dichiarato Alexandre de Juniac, direttore generale e CEO della IATA.
 
Misure per ridurre il già basso rischio di trasmissione a bordo la IATA raccomanda le mascherine per il viso obbligatorie per i passeggeri e le mascherine per l'equipaggio come una delle varie azioni per ridurre il già basso rischio di contrarre COVID-19 a bordo degli aeromobili.
 
Oltre alle mascherine per il viso, le varie misure temporanee di biosicurezza propongono questi servizi:  
 Controllo della temperatura di passeggeri, lavoratori aeroportuali e viaggiatori,
 Processi di imbarco e sbarco che riducono il contatto con altri passeggeri o membri dell'equipaggio,
 Limitare i movimenti all'interno della cabina durante il volo,
 Pulizia della cabina più frequente e più profonda;
 Procedura di ristorazione semplificata che riduce i movimenti dell'equipaggio e l'interazione con i passeggeri.
 Uso di test per i passaporti COVID-19 o di immunità (se provati e disponibili su vasta scala) come misure temporanee di biosicurezza.
 
La IATA non prevede di limitare l'uso del "sedile centrale" per creare il distanziamento sociale a bordo degli aeromobili. Le prove, anche limitate, suggeriscono che il rischio di trasmissione del virus a bordo degli aerei è basso anche senza misure speciali. 
 
A cura di Alisè Vitri
Fonte testo: © IATA Corporate Communications
Visual: Sisterscom.com / Budilnikov Yuriy / Shutterstock 
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
Scarica AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo Tel AvivBuenos Aires, Kharkiv, Stoccarda e LondraScopri le destinazioni direttamente sul sito internet.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!