29 novembre 2021

Vietato l'ingresso in Israele a cittadini stranieri

Le misure resteranno in vigore 14 giorni
A partire dal 29 novembre (dalla mezzanotte locale tra il 28 e il 29 novembre) e per i successivi 14 giorni, ai cittadini stranieri non è consentito l’ingresso in Israele, salvo che per coloro che avranno ricevuto un’autorizzazione all’ingresso da parte dell’“Exceptions Committee”.
Si raccomanda di monitorare costantemente il sito del Ministero della Salute israeliano, cui si rimanda per maggiori informazioni.
 
In base alla normativa italiana attualmente in vigore, l’ingresso in Italia da Israele è consentito anche per motivi di turismo. Prima della partenza, è tuttavia obbligatorio attenersi al protocollo previsto per i Paesi inseriti nell’elenco D, consultabile a questo link.  
Si ricorda che il Ministero della Salute italiano ha riconosciuto i certificati israeliani di vaccinazione e guarigione dal COVID e quelli che attestano un tampone negativo come equivalenti ai certificati italiani per l’accesso in Italia a locali e pubblici esercizi al chiuso, nonché a spettacoli ed eventi.
 
A cura della Redazione di Avion Tourism Magazine
Fonte testo: Viaggiare sicuri  Farnesina
Foto Visual: Copyright © Sisterscom.com / jakkarin_rongkankeaw / depositphotos
Riproduzione riservata. Copyright © Sisterscom.com
 

Voli
 
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio