04 gennaio 2023

Dichiarazione IATA sulle restrizioni di viaggio per i voli dalla Cina

"I governi dovrebbero ascoltare i consigli degli esperti, inclusa l'OMS, che sconsigliano le restrizioni di viaggio"
Riportiamo di seguito la dichiarazione di Willie Walsh, Direttore Generale IATA, rilasciata oggi: 
“Diversi paesi stanno introducendo test COVID-19 e altre misure per i viaggiatori provenienti dalla Cina, anche se il virus sta già circolando ampiamente all'interno dei loro confini. È estremamente deludente vedere questo ripristino istintivo di misure che si sono dimostrate inefficaci negli ultimi tre anni.
 
La ricerca intrapresa intorno all'arrivo della variante Omicron ha concluso che mettere barriere nel modo di viaggiare non ha fatto alcuna differenza per il picco di diffusione delle infezioni. Al massimo, le restrizioni hanno ritardato quel picco di qualche giorno. Se emergesse una nuova variante in qualsiasi parte del mondo, ci si aspetterebbe la stessa situazione.
 
Ecco perché i governi dovrebbero ascoltare i consigli degli esperti, inclusa l'OMS, che sconsigliano le restrizioni di viaggio. Abbiamo gli strumenti per gestire il COVID-19 senza ricorrere a misure inefficaci che interrompono la connettività internazionale, danneggiando le economie e distruggendo posti di lavoro. I governi devono basare le loro decisioni su "fatti scientifici" piuttosto che su "politica scientifica".
 
A cura della redazione, Avion Tourism Magazine
Fonte testo: Ufficio stampa IATA
Foto visual: Copyright © Sisterscom.com / Depositphotos
 

Voli
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio