26 giugno 2019

Mete e soggiorni ideali per gli amanti della tecnologia

Londra, Berlino, Silicon Valley, Shenzhen e Seul
Sponsored by Booking.com
 
Considerato il ruolo fondamentale ricoperto dalla tecnologia nella quotidianità, non c’è da stupirsi se il 44% dei viaggiatori di tutto il mondo preferisce prenotare strutture dotate di comfort di ultima generazione. Le aspettative dei viaggiatori non riguardano aspetti futuristici, ma innovazioni che forniscono soluzioni pratiche e concrete, come tracciare i bagagli tramite un’app (57%) e avere un’unica app per pianificare e prenotare un viaggio e gestire eventuali attività e servizi necessari (57%). Sono di meno, invece, i viaggiatori interessati a mezzi di trasporto senza conducente una volta giunti a destinazione (40%).
 
Oggi è facile e veloce accedere alle informazioni su una destinazione, spostarsi da una zona all’altra o prenotare un tour, e viaggiare senza smartphone è impensabile e sarebbe come vivere nel Medioevo. Se rientri nel 47% dei viaggiatori di tutto il mondo secondo cui la tecnologia semplifica le prenotazioni, sarai felice di sapere che Booking.com ha cercato tra gli oltre 28 milioni di unità che offre in più di 147.000 destinazioni e ha scovato le migliori strutture al mondo per chi fa largo uso della tecnologia quando viaggia. Azienda leader nel mondo per la più ampia scelta di posti incredibili in cui soggiornare, ha rivelato di recente che nel 2019 la “facilità d’uso” sarà lo standard utilizzato per misurare le innovazioni tecnologiche nel mondo dei viaggi.
 
Silicon Valley, Stati Uniti
La Silicon Valley, considerata il centro nevralgico della tecnologia, si trova nella parte meridionale della San Francisco Bay Area ed è una delle mete più gettonate tra gli appassionati di tecnologia e social media. Durante il viaggio potrai farti immortalare di fronte al quartier generale di alcune delle aziende leader nel settore tecnologico e magari pubblicare la foto su Instagram per fare invidia ai tuoi amici. Se questo lato mondano della Silicon Valley non ti interessa, potrai visitare il Tech Museum of Innovation, l’Ames Research Center della NASA e tante altre attrazioni del mondo tecnologico.
 
Silicon Valley - © Copyright Booking.com
Dove soggiornare: situato nel cuore della Silicon Valley, a pochi passi da molte attrazioni tecnologiche e dai negozi e ristoranti alla moda di Santana Row, l’Aloft Cupertino vanta un robot maggiordomo addetto alla consegna dei teli a bordo piscina e al servizio snack in camera. Come se non bastasse, il robot ha il compito di effettuare consegne per gli ospiti che usano la business suite dell'hotel, garantendo un'esperienza futuristica all'insegna del comfort.
 
Aloft Cupertino - © Copyright Booking.com
Shenzhen, Cina
Situata nella Cina sudorientale, nei pressi di Hong Kong, Shenzhen è considerata la città più tecnologica della Cina e spesso paragonata alla Silicon Valley. Visitata da turisti di tutto il mondo, Shenzhen è la meta ideale per acquistare prodotti di ultima generazione a un prezzo conveniente. Vale sicuramente la pena di fare un salto nel grande centro commerciale COCO Park per scoprire le novità del mondo tech.
 
Shenzhen - © Copyright Booking.com
Dove soggiornare: il Pengheng Space Capsules Hotel è un albergo futurista situato nelle immediate vicinanze della linea 1 della metropolitana, lungo la quale si trova anche il centro commerciale COCO. Per il suo arredamento di ultimissima generazione, con tanto di letti a capsula, ti sembrerà di soggiornare in una navicella spaziale. Inoltre, quando avrai bisogno dei servizi di front desk, scoprirai che lo staff consiste in una serie di robot, dai camerieri al portiere.
 
Pengheng Space Capsules Hotel - © Copyright Booking.com
Pengheng Space Capsules Hotel - © Copyright Booking.com
 
Londra, Regno Unito
Anche Londra piace molto agli appassionati di innovazione e tecnologia, perché vanta attrazioni futuristiche come lo Science Museum, il Retro Computer Museum e l’innovativo centro scientifico We The Curious. La maggior parte dei luoghi di interesse possono essere visitati gratuitamente, quindi avrai solo l’imbarazzo della scelta.
 
Londra - © Copyright Booking.com
Dove soggiornare: presso l’elegante Eccleston Square Hotel di Pimlico hai la possibilità di provare alcune delle ultime novità tecnologiche prima di acquistarle. Questo albergo, inaugurato come il più avanguardistico di Londra, dispone di camere dotate di tablet per regolare l’illuminazione, la musica e la posizione delle tende. Come se non bastasse, dalla TV a schermo piatto da 46 pollici presente nella sistemazione puoi persino ordinare il servizio concierge completo.
 
Eccleston Square Hotel di Pimlico - © Copyright Booking.com
Berlino, Germania
Visitata da sempre per i luoghi di interesse di carattere storico e culturale, Berlino offre sempre più attrazioni che sposano i gusti degli amanti della tecnologia. Queste includono il Sony Center, un museo sul cinema e sulla televisione (Filmmuseum Berlin) e il Game Science Center, un’esposizione interattiva che permette di provare i dispositivi tecnologici, le opere d’arte e i giochi del futuro.
 
Berlino - © Copyright Booking.com
Dove soggiornare: il favoloso NH Collection Berlin Mitte Friedrichstrasse, nel centro di Berlino, è la struttura ideale per i viaggiatori business che devono organizzare o partecipare a meeting. La struttura mette infatti a disposizione una serie di apparecchiature olografiche, tra cui un proiettore 3D per le presentazioni.
 
Seul, Corea del Sud
Negli ultimi decenni, la Corea del Sud ha investito molto in termini di tecnologia e innovazione. Ospita infatti alcune delle principali aziende al mondo operanti nel settore tech e numerose attrazioni futuristiche come il Robot Museum di Seul, nel quale sono esposti alcuni degli ultimi modelli della robotica industriale. Se ci tieni a vivere un’esperienza di realtà virtuale, assicurati di andare al VR Plus Cafe, dove troverai un simulatore di montagne russe e uno dei caschi per la realtà virtuale attualmente più famosi nel settore.
 
Seul - © Copyright Booking.com
Dove soggiornare: il Plaza Seoul, Autograph Collection propone sistemazioni in stile boutique dotate di tutti i comfort di ultima generazione. Potrai infatti regolare l’illuminazione, la temperatura e le tende tramite un comodo touch screen presente in camera.
 
Plaza Seoul, Autograph Collection - © Copyright Booking.com
La ricerca commissionata da Booking.com e stata condotta in maniera indipendente su un campione di viaggiatori adulti che avevano effettuato un viaggio negli ultimi 12 mesi o ne progettavano uno nei successivi 12 mesi. In totale hanno risposto 21.500 partecipanti (di cui 1.000 da Australia, Germania, Francia, Spagna, Italia, Cina, Brasile, India, Stati Uniti, Regno Unito, Russia, Indonesia, Colombia e Corea del Sud, e 500 da Giappone, Nuova Zelanda, Thailandia, Argentina, Belgio, Canada, Danimarca, Hong Kong, Croazia, Taiwan, Messico, Paesi Bassi, Svezia, Singapore e Israele). I partecipanti hanno risposto a un sondaggio online dal 10 al 30 agosto 2018.
 
Fonte: Ufficio Stampa Booking.com 
Promozioni: Booking.com
Foto: Copyright © Booking.com
Visual: © Sisterscom.com, Shutterstock
Tutti i diritti riservati. Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio