25 ottobre 2018

Isole Baleari: Ibiza

Mix di sacro e profano: l'sola delle bianche chiese e della movida
Conosciute e amate per le lunghe coste di spiagge bianche, le calette e il mare cristallino per chi ama una vacanza anche di puro relax, le Isole Baleari offrono inoltre un patrimonio naturale, culturale e gastronomico davvero unico. Anche durante l’autunno, Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera regalano ai visitatori il loro lato più autentico e si trasformano nelle isole della cultura, dello sport, delle tradizioni e del buon cibo per offrire un’esperienza intima lontano dal caos.
 
Ibiza
 
Oltre alle meravigliose spiagge e l’intensa vita notturna, Ibiza offre un ricco patrimonio storico.
 
Le Chiese Bianche
L’isola ha conservato intatte alcune delle particolari chiese bianche costruite tra il XIV e XVIII secolo come fortezze per proteggere la popolazione dagli attacchi dei pirati. L’architettura semplice della facciata si combina con elementi simili a quelli dei castelli fortificati e sono tutte costruite a strapiombo sul mare, per controllare e dominare meglio il territorio.
Percorrendo l’isola si possono ammirare le antiche chiese di:
  • Sant Antoni
  • Sant Miquel de Balanzat
  • Sant Rafael
  • Santa Eulària a picco sul mare
  • Es Cubells ai margini della scogliera.
 
Gli Eventi
Conosciuta come l’Isola Bianca, Ibiza è il posto perfetto anche per gli amanti dello sport:
  • il 28 Ottobre torna l’imperdibile appuntamento con Ibiza Trail Marathon, la gara che parte da Sant Antoni de Portmany e percorre l’isola tra panorami suggestivi e una ricca vegetazione con il Light Trail da 10 km, il Trail medio da 21 km e il Marathon Trail da 42 km.
  • dal 15 Ottobre fino a Dicembre si svolge Ibiza Sabors, un omaggio ai piatti tradizionali con menù a prezzo fisso nei diversi ristoranti.
 
 
Cosa mangiare ad Ibiza
I piatti tipici della cucina di Ibiza sfruttano bene i prodotti presenti sull'isola come: i molluschi, il pesce e le verdure coltivate a Km zero. Il tonno e la razza sono tra i pesci i protagonisti delle ricette. Sicuramente da degustare c'è il tonyina a l’eivissenca (tonno con con uva passa, pinoli e uova) e la borrida de ratjada (razza, mandorle e patate). Il più famoso piatto a base di carne è il sofrit pages (diversi tipi di carni, insaccati e patate) e l'arroz de matanzas (risotto  con differenti pezzi di carne).
Tra i dolci vale la pena di provare il budino greixonera, la torta flaò a base di formaggio e menta ma anche le orelletes.
 
 
Dove dormire a Ibiza
 

Ibiza accoglie i visitatori dell'isola in strutture dotate di ogni confort per offrire un confortevole soggiorno.

Per trovare l'hotel ideale e le migliori offerte si può fare una ricerca per stelle ma anche per quartieri o luoghi d'interesse.  

 

STELLE
Hotel per stelle, suddivisi per la tipologia dei servizi offerti:
QUARTIERI
Hotel nei quartieri
 
 
AEROPORTO
Hotel vicino all'aeroporto
 
 
HOTEL NEI DINTORNI
 
L'aeroporto di Ibiza nella stagione invernale è collegato da Ryanair con gli aeroporti di BolognaMilano Bergamo, PisaRoma Fiumicino e con Easyjet  dall'aeroporto di Milano MalpensaÈ possibile raggiungere l'isola con scali in coincidenza.
 
Cerca Il volo

 
Testo a cura di Alisè Vitri
Foto: Sisterscom.com, Shutterstock
Fonte: Ufficio stampa Isole Baleari www.ibiza.travel
Copyright © Sisterscom.com
Ti potrebbe interessare
Contenuti sponsorizzati
Avion Tourism Magazine
Scarica Avion Tourism Magazine
in versione digitale
Su questo numero ti proponiamo AmmanFaroRoma, Tangeri e Johannesburg Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure scarica gratuitamente il pdf della rivista.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!