29 dicembre 2020

Covid-19: il Giappone chiude le frontiere agli stranieri fino al 31 gennaio 2021

Misure del governo giapponese per l'ingresso nel paese
I cittadini stranieri che hanno soggiornato in Paesi soggetti al divieto d'ingresso (come da elenco zone soggette a divieto d'ingresso) nei quattordici giorni precedenti la richiesta di ingresso in Giappone non possono entrare nel Paese dopo le ore 0:00 del 4 gennaio fino al 31 gennaio 2021, anche se in possesso di un visto con "EX-R" rilasciato Rappresentanze diplomatiche giapponesi all'estero.
E' stata decisa inoltre la sospensione del rilascio di nuovi visti "EX-R" da parte di tutte le Rappresentanze diplomatiche giapponesi all'estero (ad eccezione di Thailandia, Vietnam, Malesia, Cambogia, Laos, Myanmar, Taiwan, Singapore, Brunei, Corea e Cina) dal 28 dicembre 2020 fino alla fine di gennaio 2021.
 
I visti per turismo continuano ad essere sospesi sino a diversa determinazione da parte delle competenti autorità del Giappone.
Fino a nuove disposizioni, i cittadini stranieri che hanno soggiornato nel Regno Unito o in Sud Africa nei quattordici giorni precedenti la richiesta di sbarco in Giappone non possono entrare nel Paese anche se in possesso di un visto con "EX-R", rilasciato dalle Rappresentanze diplomatiche giapponesi all'estero.
 
Zone soggette a divieto d'ingresso
Ai cittadini stranieri elencati di seguito viene negato il permesso di entrare in Giappone, a meno che non vi siano circostanze eccezionali. I cittadini stranieri che hanno soggiornato in una delle zone elencate nella seguente tabella entro 14 giorni prima della domanda di sbarco non possono entrare in Giappone.
 
  PAESI
Asia Bangladesh, Federal Democratic Republic of Nepal, India, Indonesia, Kingdom of Bhutan, Malaysia, Maldives, Republic of the Union of Myanmar, Pakistan, Philippines
North America Canada, United States
Latin America
and the Caribbean
Antigua and Barbuda, Argentine, Bahamas, Barbados, Belize, Bolivarian Republic of Venezuela, Bolivia, Brazil, Chile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Dominica, Dominican Republic, Ecuador, El Salvador, Grenada, Guatemala, Guyana, Haiti, Honduras, Jamaica, Mexico, Nicaragua, Panama, Peru, Republic of Paraguay, Republic of Suriname, Republic of Trinidad and Tobago, Saint Christopher and Nevis, Saint Vincent and the Grenadines, Uruguay
Europe Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaijan, Belarus, Belgium, Bosnia and Herzegovina, Bulgaria, Croatia, Cyprus, Czech, Denmark, Estonia, Finland, France, Georgia, Germany, Greece, Hungary, Iceland, Ireland, Italy, Kazakhstan, Kosovo, Kyrgyz Republic, Latvia, Liechtenstein, Lithuania, Luxembourg, Malta, Moldova, Monaco, Montenegro, Netherlands, North Macedonia, Norway, Poland, Portugal, Republic of Uzbekistan, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovakia, Slovenia, Spain, Sweden, Switzerland, Tajikistan, Ukraine, United Kingdom, Vatican
Middle East Afghanistan, Bahrain, Iran, Iraq, Israel, Jordan, Kuwait, Lebanon, Oman, Palestine, Qatar, Saudi Arabia, Turkey, United Arab Emirates
Africa Algeria, Cameroon, Cape Verde, Central African Republic, Côte d'Ivoire, Democratic Republic of the Congo, Djibouti, Egypt, Equatorial Guinea, Eswatini, Federal Democratic Republic of Ethiopia, Federal Republic of Nigeria, Federal Republic of Somalia, Gabon, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Kingdom of Lesotho, Libya, Mauritania, Mauritius, Morocco, Republic of Botswana, Republic of Congo, Republic of Kenya, Republic of Liberia, Republic of Madagascar, Republic of Malawi, Republic of Namibia, Republic of Rwanda, Republic of Sierra Leone, Republic of The Gambia, Republic of Tunisia, Republic of Zambia, Republic of Zimbabwe, Republic of South Africa, Sao Tome and Principe, Senegal, The Republic of South Sudan, The Republic of the Sudan, Union of Comoros
 
ll governo del Giappone ha annunciato "Misure graduali per la ripresa dei viaggi transfrontalieri" con cui intende stabilire una quota speciale per i viaggiatori d'affari transfrontalieri e altri per l'ingresso e la partenza dal Giappone, che opera separatamente dalle procedure generali per il resto dei viaggiatori. Per i dettagli, consultare la seguente pagina following page
 
Quarantena rafforzata
  • Tutti i cittadini che arrivano dalle aree sopra elencate entro 14 giorni prima della loro domanda di sbarco in Giappone sono per il momento sottoposti a test PCR.
  • Tutti i cittadini in arrivo da tutte le regioni devono attendere 14 giorni in un luogo designato dal capo della stazione di quarantena e di astenersi dall'utilizzare i mezzi pubblici.
Per i dettagli: following page
 
Restrizioni in aeroporto / porti per l'arrivo in Giappone
  • Il governo del Giappone limita gli aeroporti di arrivo per i voli passeggeri dalla Cina o dalla Repubblica di Corea solo all'aeroporto internazionale di Narita (NRT) e all'aeroporto internazionale del Kansai (KIX).
  • Il governo del Giappone sospende il trasporto di passeggeri in partenza dalla Cina o dalla Repubblica di Corea.
Per i dettagli: following page.
 
Misure precauzionali adottate da compagnie aeree e aeroporti
Le compagnie aeree e gli aeroporti elencati di seguito implementano varie misure per prevenire la diffusione di COVID-19.
 
Compagnie Aeree
 
Aeroporti
 
Situazione voli
La maggior parte dei voli tra il Giappone e altri Paesi, in particolare Europei, sono stati sospesi o cancellati. I voli diretti da/per l’Italia operati da Alitalia sono sospesi fino a nuova comunicazione. Contattare le singole compagnie aeree o agenzie di viaggio per avere dettagli su eventuali cancellazioni.
 
Suggerimenti per viaggi e sicurezza
La chiusura temporanea delle attrazioni in Giappone può essere consultata nella seguente tabella: the table below
Si consiglia di prendere misure precauzionali, come indossare una mascherina se si ha la tosse e lavarsi le mani. Le spese mediche possono essere elevate nel caso in cui ti ammali o ti ferisci e devi andare in ospedale mentre sei in Giappone, quindi non dimenticare di stipulare la necessaria assicurazione di viaggio
 
Info: numero telefonico diretto dell'Ente Nazionale del Turismo Giapponese (JNTO): +8150 38162787, h24, fornisce informazioni turistiche e consigli relativi al coronavirus.
 
A cura della Redazione
Fonte testi: Uffici Stampa Farnesina - Viaggiare Sicuri e Ente Nazionale del Turismo Giapponese
Foto visual: Copyright © Sisterscom.com / tonellophotography / Depositphotos
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
Copyright © Sisterscom.com
 
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio
Iscriviti ora!