27 aprile 2021

Verifica digitale dei dati sanitari COVID-19

Emirates e l’Autorità per la Salute di Dubai implementano la verifica digitale dei dati sanitari COVID-19 per i viaggiatori basati negli EAU
Emirates e l’Autorità per la Salute di Dubai (DHA) hanno avviato la verifica totalmente digitale dei dati sanitari relativi ai test e alle vaccinazioni contro il COVID-19 per i viaggiatori basati negli Emirati Arabi Uniti.
 
I clienti Emirates che si sono sottoposti ad un test PCR a Dubai possono scegliere di fare il check-in senza mostrare il certificato. Inoltre, i documenti dei viaggiatori che sono stati vaccinati contro il COVID-19 presso il Centro DHA di Dubai, saranno sincronizzati durante il check-in del volo, unitamente ai risultati del test PCR.  
 
Le nuove procedure di verifica velocizzeranno i tempi e renderanno più sicuri i viaggi dallAeroporto Internazionale di Dubai. Le informazioni saranno poi abbinate ai requisiti del paese di destinazione.
 
Emirates si limiterà a processare le informazioni relative ai requisiti COVID-19 per l’ingresso nel paese di destinazione. Una volta completate le formalità di check-in, i sistemi Emirates cancelleranno immediatamente le informazioni sanitarie.  
 
L’integrazione giunge meno di due mesi dopo la firma del MOU fra Emirates e l’Autorità per la Salute di Dubai, il primo nel suo genere fra una compagnia aerea e un ente governativo per la salute. Questo passo fa di Dubai una delle prime città al mondo ad aver avviato la verifica totalmente digitale dei dati sanitari relativi ai test e alle vaccinazioni anti COVID-19 dei viaggiatori.
 
Adel Al Redha, Chief Operating Officer di Emirates Airline ha affermato: "Il governo degli EAU – fra i primi paesi nell’uso della tecnologia e delle applicazioni digitali – è stato di grande supporto. Questa iniziativa è in linea con la visione del governo e siamo felici di fare questo passo nell’ambito del settore per cooperare con la DHA al fine di connettere i nostri sistemi per migliorare l’esperienza di viaggio, processando i documenti in modo più efficiente, sicuro ed efficace. La nostra partnership con la DHA è unica ed è solo la prima di altre iniziative che saranno annunciate nel prossimo futuro. È una testimonianza dell’approccio di Dubai verso la messa a punto di soluzioni digitali innovative in tutti i servizi”.
 
Ahmed Al Nuaimi, CEO of Joint Corporate Support Services della DHA ha aggiunto: “Negli ultimi anni la DHA si è fortemente impegnata nella digitalizzazione della salute per migliorare sia la comodità dei pazienti sia l’efficienza dei servizi sanitari. Abbiamo sviluppato e spinto l’utilizzo della digitalizzazione per la salute fin dall’inizio della pandemia di COVID-19. La visione strategica che ci ha portato ad investire nella digitalizzazione della salute ha aperto la strada a questa integrazione. Questa partnership contribuirà a rendere i viaggi più semplici e ad assicurare la verifica di tutti i requisiti medici contro il COVID-19”.
 
Kleitham Ali Al Shamsi, Direttore IT dell’Autorità per la Salute di Dubai ha sottolineato che l’investimento strategico e il focus sulla tecnologia in salute da parte della DHA ha portato benefici non solo nel settore sanitario ma anche nel settore dei viaggi. “Questa partnership ribadisce che la tecnologia ha il potenziale per assistere efficacemente le compagnie aeree mettendo a disposizione i risultati dei test e delle vaccinazioni contro il COVID-19. Fin dall’inizio della pandemia, la DHA ha lavorato senza sosta per collegare tutti i laboratori di Dubai che processano i risultati dei test in un sistema di “Outbreak Management”, un’integrazione risultata fondamentale oggi per lo sviluppo di questa partnership con Emirates Airline”.  
 
La collaborazione di Emirates con l’Autorità per la Salute di Dubai (DHA) è un altro modo per offrire ai clienti un’esperienza semplice e soddisfare i requisiti per un viaggio sicuro e comodo. Emirates Airline è una delle compagnie che ha introdotto pratiche per viaggiare meglio e applicazioni per stimolare i viaggi internazionali. Nei prossimi mesi, la fase successiva di verifica digitale assicurerà l’integrazione dei dati sanitari con il Travel Pass IATA come ulteriore opzione per facilitare i passeggeri
 
I clienti che hanno fatto il test PCR o il vaccino fuori da Dubai dovranno mostrare i loro documenti di viaggio al check-in. Alcuni paesi di destinazione richiedono i documenti durante il viaggio.
 
A cura della Redazione di Avion Tourism Magazine
Fonte testo e visual: © Ufficio Stampa Emirates Airlines
Foto Dubai:  ©  Sisterscom.com, Shutterstock
Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione.
Copyright © Sisterscom.com
 

Cerca un volo Emirates

 
DUBAI
Emirates ha riavviato in sicurezza le operazioni verso oltre 90 destinazioni  del proprio network internazionale. Il moderno hub della Compagnia aerea, Dubai, rimane una delle destinazioni più popolari al mondo sia come meta per le vacanze, sia come scalo. A Dubai è possibile vivere uno scorcio d'estate nelle spiagge assolate, ammirare le incredibili attrazioni, passeggiare nelle celebri vie dello shopping, mangiare nei raffinati ristoranti. Dubai  è stata una delle prime città ad ottenere il bollino "Safe Travels" da parte del World Travel and Tourism Council (WTTC) – che riconosce l'efficacia e completezza delle misure adottate atte a garantire la salute e la sicurezza dei viaggiatori.

 
Cosa vedere a Dubai
Dubai
Dubai. Foto: Sisterscom.com, Shutterstock

Hotel a Dubai
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
Speciale città d'arte. Su questo numero ti proponiamo: Venezia, Bergamo, Milano, Torino, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Palermo e Catania. Scopri le destinazioni direttamente sul sito internet oppure leggi la versione digitale della rivista.
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio