20 giugno 2022

Vueling vola sostenibile con l’aiuto di Avikor

La compagnia aerea spagnola integra il servizio di Exolum nel processo di acquisto dei biglietti e utilizza un eco-carburante che riduce le emissioni di CO2 fino all’80%
Franc Sanmartì, Director Sustainability & Government Affairs di Vueling, ha commentato: “Questo servizio consentirà a Vueling di continuare a offrire prezzi competitivi e accelerare la transizione verso un trasporto a zero emissioni e più sostenibile”. 
 
Vueling, parte del gruppo IAG, ed Exolum, leader in Europa per il trasporto e lo stoccaggio dei prodotti petroliferi, hanno raggiunto un accordo di collaborazione per integrare il servizio Avikor nel processo di acquisto dei biglietti aerei. Con Avikor, piattaforma di Exolum, Vueling offre ai suoi passeggeri la possibilità di dare un piccolo contributo, sempre su base volontaria, per operare voli con carburante sostenibile: rispetto al corrispettivo convenzionale, consente di ridurre le emissioni di CO2 nell’atmosfera fino all’80% e si rivela una delle migliori alternative per decarbonizzare il settore dell’aviazione. Ma non solo. Per ogni passeggero che deciderà di aderire all’iniziativa, Vueling si impegna a contribuire con la stessa quantità di carburante, raddoppiando così il contributo fornito.
 
Andrés Suarez, Global Director Strategy & Innovation di Exolum, ha aggiunto: "Avikor regala la possibilità di viaggiare in modo green, riducendo l’impronta di CO2 in ogni volo e facilitando l’accesso all’eco-carburante per tutti i passeggeri che desiderano farlo”.
 
Il servizio è già disponibile sull’app Vueling e per chi accede al sito per prenotazioni da mobile. A partire dal mese di luglio sarà attivo al 100%, quando anche la versione web da desktop sarà pronta. I passeggeri che si avvarranno di questo servizio riceveranno anche un certificato di accredito del volume di carburante sostenibile usato e delle emissioni di CO2 evitate in conformità con un processo AENOR, ente leader nella certificazione di sistemi di gestione, prodotti e servizi e responsabile dello sviluppo e della diffusione degli standard europei. 
 
Un carburante studiato per gli aerei di oggi 
Per essere definito “sostenibile” un carburante deve provenire da rifiuti organici (agricoli o forestali, plastica, oli riciclati, ecc): solo in questo modo la produzione di PBS e il suo conseguente utilizzo nel settore dell’aviazione diventano il perfetto esempio di economia circolare. La sua composizione chimica è identica – ma in versione green – a quella della paraffina convenzionale e può essere miscelato e usato nei motori aerei senza bisogno di adattamento alcuno. 
 
L'attuale produzione di eco-carburante è inferiore allo 0,01% del consumo globale: con una produzione così bassa e una domanda molto elevata, il prezzo di questo tipo di carburante è da 3 a 5 volte superiore rispetto a quello tradizionale. L’iniziativa di Vueling contribuirà a diffondere l’utilizzo di carburanti più sostenibili, ad aumentarne la produzione e a ridurne così i costi in futuro.
 
10% di voli sostenibili entro il 2030 
IAG (International Airline Group), di cui fa parte Vueling, è pioniera in Europa per il suo impegno a favore della sostenibilità: infatti, ha l’obiettivo di operare il 10% del totale dei suoi voli con carburante sostenibile entro il 2030. Come parte di IAG, Vueling condivide la visione di guidare il settore della sostenibilità nell’ambito del trasporto aereo globale: per questo, convoglia tutte le sue energie nel programma Flightpath Net Zero, attraverso il quale ha stabilito l’obiettivo di raggiungere zero emissioni nette di CO2 nel 2050
 
Vueling 
Vueling, compagnia aerea parte del gruppo IAG, è il vettore chiave per la connettività in Spagna, il più grande mercato domestico in Europa. Per l'estate 2022, la compagnia offre una rete di oltre 330 rotte a corto e medio raggio in Europa, Nord Africa e Medio Oriente, operare con una flotta di Airbus A319, A320, A320neo e A321. Nel 2021, ha vinto il premio World Airline Awards come la "Migliore Compagnia Aerea Low Cost d'Europa". Inoltre, con IAG, Vueling condivide la visione di leader in materia di sostenibilità nel settore aereo globale: per questo motivo l’azienda punta sul programma "Flightpath Net Zero", con l'obiettivo di raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2050. Attualmente, continua a consigliare a tutti i passeggeri di utilizzare il suo tool digitale sul web e sull'applicazione mobile, dove vengono fornite le informazioni aggiornate sui documenti necessari per viaggiare verso ogni destinazione
 
A cura della Redazione di 
Avion Tourism Magazine
Fonte testo e foto: Uffici Stampa di Vueling 
 

Compagnia aerea
 
Vueling, compagnia del gruppo IAG, è un punto di riferimento per la connettività in Spagna, il più grande mercato domestico d’Europa, e per questo un’azienda chiave per lo sviluppo economico e turistico. La compagnia è stata recentemente riconosciuta, per la prima volta nella sua storia, come “Best Low-Cost Airline in Europe 2021”. Questo è l’esito finale della classifica dei World’s Best Airlines di Skytrax - conosciuto anche come “Oscar dell’industria dell’aviazione” -  che ogni anno premia le migliori compagnie aeree al mondo raccogliendo milioni di voti provenienti da passeggeri di tutte le nazionalità.  
 
Vueling. Foto: Sisterscom.com / Markus Mainka / Shutterstock
 
 
Ti potrebbe interessare
AVION TOURISM  MAGAZINE
AVION TOURISM MAGAZINE
in versione digitale
LanzaroteTenerifeFuerteventuraPantelleriaLampedusaMykonosSantorini Skiathos. Leggi la versione digitale della rivista e scopri le destinazioni.
 
I testi sono coperti da copyright e non possono essere copiati.
Se vuoi puoi condividere questa pagina.
Fatti ispirare
Iscriviti alla newsletter e scopri consigli utili per il tuo prossimo viaggio